Diversi iPhone 6 e 6 Plus hanno un difetto costruttivo al touch

In queste ore iPhone 6 e 6 Plus sono al centro delle attenzioni, a causa delle tante segnalazioni su un deterioramento del touch, fino al totale malfunzionamento.
Una piccola pressione sul display o una leggera torsione dello smartphone fa sparire per un attimo il problema, che tuttavia ritorna e peggiora, fino al malfunzionamento totale.
Il problema sembra molto diffuso e la sostituzione del display non risolve, in quanto legato al chip del controller touchscreen sulla scheda logica. Pare che nel corso del tempo, leggere flessioni della scocca o piccoli urti, siano in grado di deteriorare le saldature del chip IC sulla scheda logica.
iFixit la definisce come “la malattia del Touch”, ed a giudicare dalle tante denunce sul forum di supporto Apple, l’azienda californiana dovrebbe esserne al corrente. Diversi esperti della riparazione sono in grado di risolvere il problema, ma sono in molti a chiedersi se Apple prenderà qualche decisione in merito.

In molti ritengono si tratti di un problema strutturale che peggiora nel tempo, legato al difetto di progettazione che causò il “Bendgate“.

VIA

Lascia un commento