Recensione Poco X4 GT 5G

Le prestazioni al di sopra di tutto

Poco, azienda che fa parte del gruppo Xiaomi, completa la line up 2022 presentando due nuovi interessanti smartphone che hanno come da tradizione prestazioni elevate al giusto prezzo.

Poco F4 5G, ma soprattutto Poco X4 GT 5G che è oggetto della nostra recensione, sono figli di questa consolidata filosofia e ne rappresentano espressione massima.

Poco X4 GT 5G è un dispositivo che ci ha particolarmente colpito, aggiungiamo inaspettatamente, per tutta una serie di caratteristiche ben amalgamate che lo rendono estremamente piacevole da utilizzare, non solo per il gaming per il quale è nato, ma per tutto ciò che uno smartphone moderno dovrebbe fare.

POCO X4 GT 5 : Voto 8.5

Pro :

  • Ottime prestazioni
  • Rapporto qualità / prezzo elevato
  • Buona fotocamera principale
  • Comparto audio di livello
  • Jack audio 3,5 mm
  • Display IPS LCD 144 Hz
  • Ottima autonomia e ricarica rapida 67W
  • Android 12 nativo

Contro :

  • Sensori cam di supporto solo mediocri
  • Nessuna certificazione IP
  • Design anonimo
  • Ergonomia non ottimizzata

CONFEZIONE DI VENDITA POCO X4 GT 5G : Voto 8.5

Il box di vendita di Poco X4 GT 5G, in cartone nero con ampie scritte gialle nella parte anteriore, comprende:

  • Smartphone
  • Carica batterie rapido da 67W
  • Cavo dati / ricarica Usb A / Usb C
  • Cover in tpu trasparente
  • Pellicola protettiva

Come sempre in casa Poco c’è tutto quello che serve per un utilizzo out of the box, senza esborsi economici aggiuntivi da parte del consumatore finale, cosa sempre molto gradita.

COSTRUZIONE ED ERGONOMIA POCO X4 GT 5G : Voto 8.5

Poco X4 GT 5G è uno smartphone costruito interamente in plastica di buonissima qualità, gradevole sia alla vista che al tatto.

È disponibile nelle colorazioni :

  • Black
  • Blue
  • Silver

Ha un peso di 200 grammi, mentre le sue dimensioni sono di 163,6×74,3×8,9 mm.

La back cover, opaca, presenta nella parte inferiore a sinistra il logo Poco, mentre il comparto cam, in alto e sullo stesso lato, è posizionato il comparto cam, in un rettangolo con angoli arrotondati, sporgente di qualche mm e lucido, comprendente i due sensori principali più quello ausiliare, oltre al flash led.

Il frame, anch’esso in plastica e dello stesso colore del dispositivo, è completamente pulito nella parte sinistra e concentra tutti i pulsanti fisici su quella destra, che sono il bilanciere volume e il tasto di accensione/spegnimento che integra il sensore di impronte digitali.

Nella parte superiore sono posizionati il jack audio da 3.5 mm,primo dei due speaker audio, un microfono e la porta Irda, mentre in quella inferiore vi sono il secondo speaker, un ulteriore microfono, il carrello dual nano sim e la porta Usb Type C.

La parte frontale è occupata dall’ampio display da 6.6 pollici, interrotto al centro dalla selfie cam e protetto da Gorilla Glass 5.

Un design classico che non mostra il lato gaming dello smartphone, piatto e squadrato con angoli pronunciati, a leggero sfavore dell’ergonomia poiché rende il dispositivo meno maneggevole di come dovrebbe essere.

Nonostante ciò, sia il preso contenuto che le dimensioni non eccessive permettono di utilizzarlo abbastanza agevolmente nelle operazioni base anche con una sola mano.

Le finiture sono in linea con la categoria di appartenenza e riescono a compensare i materiali non premium. La verniciatura della back cover simula l’effetto vetro ed è molto utile sia dal punto di vista estetico che funzionale, poiché permette di respingere le ditate.

Poco non ha dotato il nuovo X4 GT 5G di alcuna certificazione IP, ma presumiamo abbia comunque una minima resistenza a schizzi d’acqua e polvere.

Poco X4 GT è un terminale ben costruito, gradevole sia alla vista che al tatto e facilmente impugnabile e utilizzabile nonostante le dimensioni generose. Il Poco meno “poco” che abbiamo recensito fino a questo momento, privo di vistosi loghi o texture che riportano direttamente all’anima giovane e gaming del brand, adatto quindi ad un pubblico più ampio rispetto ai precedenti modelli.

DISPLAY POCO X4 GT 5G : Voto 8.5

Poco ha optato per un pannello con tecnologia IPS LCD da 6.6 pollici di diagonale, aspetto 20,5:9, risoluzione FHD+ con refresh rate fino a 144 Hz, HDR10 e Dolby Vision, frequenza di campionamento al tocco fino a 270 Hz, luminosità massima fino a 650 nits e densità 407 ppi, protetto da Corning Gorilla Glass 5.

Nonostante si tratti di un display LCD, cosa abbastanza inusuale per un dispositivo cosi prestante, la qualità e la piacevolezza di utilizzo ci ha sorpreso favorevolmente.

Colori nitidi e brillanti, ben contrastati, neri ben presenti e bianchi accesi balzano subito all’occhio, facendoci quasi dimenticare di non utilizzare un pannello OLED o AMOLED.

Risulta sempre ben leggibile sotto la luce diretta del sole, oltre che in tutte le angolazioni grazie una luminosità ben al di sopra della media dei display LCD, e grazie all’ottimo lavoro di bilanciamento e ottimizzazione svolto a livello software dalla casa madre.

La frequenza di aggiornamento può essere impostata in modalità standard, adattandosi automaticamente bilanciando di volta in volta in base alla tipologia di utilizzo prestazioni e consumi energetici, oppure personalizzata ed in questo caso settabile a  60, 90 o 144 Hz.

Non mancano tutte le classiche regolazioni presenti nei dispositivi Poco e Xiaomi, come la modalità scura personalizzabile, modalità lettura, oscuramento automatico per limitare le emissioni di blu, livello di luminosità, dimensione e forma dei caratteri, dimensione del testo.

Manca invece la funzionalità Always On, non supportata dalla tecnologia IPS LCD.

A dispetto della scheda tecnica, che potrebbe far storcere il naso agli amanti dei dati, questo pannello IPS LCD ci ha soddisfatto in tutto, essendo di qualità superiore alla media, ed avendo delle caratteristiche ben superiori agli altri display dotati della stessa tecnologia.

HARDWARE POCO X4 GT 5G : Voto 8.0

Scheda tecnica Poco X4 GT 5G

  • Dimensioni: 163,6×74,3×8,9 mm
  • Peso: 200 grammi
  • SoC: Mediatek Dimensity 8100 5G 2.85 Ghz Mali-G610 MC6 (5 nm)
  • Memoria:
    • RAM: 6/8 GB LPDDR5X
    • ROM: 128/256 GB UFS 3.1
  • Reti: 5G Dual SIM (Dual Nano Sim)
  • Connettività:
    • NFC
    • Bluetooth 5.2
    • WiFi 6 a/b/g/n/ac
    • GPS + GLONASS
  • Display: 6,6″  IPS LCD FHD+, 144 Hz
  • Fotocamere:
    • Primaria da 64 MP f/1,9 Eis  PDAF
    • ultra grandangolare da 8 MP: f/2.2
    • macro 2 MP f/2.4
    • Anteriore: 16 MP: f/2.5
  • Batteria:
    • 5.080 mAh
    • Ricarica con cavo 67W

Il processore utilizzato su X4 GT 5G è il nuovo e potente Dimenisty 8100 5G  Octa Core di casa MediaTek, già testato in precedenza su Realme GT Neo 3 150W ( QUI la nostra recensione ), processo produttivo a 5 nanometri, 2.85 Ghz, GPU Mali G610 MC6, supportato da 8 Gb di memoria Ram DDR5 e 128/256 Gb di memoria utente UFS 3.1. La memoria Ram può essere espansa via software di ulteriori 3 Gb.

Un processore prestante che unito alle memorie velocissime spinge X4 GT 5G al massimo della velocità, facendolo ben figurare anche in confronto con smartphone dotati dell’ultimo Sanpdragon 8 Gen 1, ben più costosi.

Infatti anche i test di laboratorio dimostrano che il Dimensity 8100 supera in alcune misurazioni Multi Core il top di gamma di Qualcomm, mentre in single core si avvicina allo stesso e comunque rimane sempre superiore a tutti i processori della casa americana, Snap 8 Gen 1 escluso.

All’atto pratico lo smartphone è un fulmine privo di qualsiasi impuntamento, lavora benissimo sia nelle operazioni standard che nel  gaming più spinto.

Anche la gestione del calore, grazie alla nuova tecnologia Liquid Cool 2.0 che presenta una camera di vapore con ben 7 strati di grafite è perfetta, mantenendo sempre tutto sotto controllo ed evitando blocchi dovuti all’eccessivo surriscaldamento del terminale.

La connettività è completa, a partire dal supporto 5G, dual sim, WiFi 6.0, Bluetooth 5.3, GPS Glonass, NFC, porta Irda ed infine il sempre ben accetto jack audio da 3.5 mm.

Il sensore di impronte digitali di tipo classico e posto sul tasto di accensione spegnimento funziona bene, risulta rapido e preciso, cosi come quello di luminosità automatica e, per il momento, anche quello di prossimità, che è sempre un punto debole per i dispositivi Poco e Xiaomi.

L’audio stereo è potente e di qualità, proviene dai due speaker posti uno sul lato superiore e uno su quello inferiore del frame fornendo quindi un buon effetto stereo.

Infine anche il motorino della vibrazione, seppur non di ultima generazione, è sempre ben presente e ci permette di avere un buon feedback, non al pari dei top di gamma, ma molto superiore alla media della categoria di apparteneza.

Poco X4 GT 5G quindi fa delle prestazioni uno dei suoi punti di forza e può tranquillamente competere con top di gamma più costosi e sulla carta più prestanti grazie a un processore che, al pari di quanto detto in merito al display, sdogana ciò che fino a poco tempo fa molti pensavano in merito a MediaTek, risultando essere in alcuni ambiti anche superiore al blasonato Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1.

SOFTWARE POCO X4 GT 5G : Voto 8.0

Il software che troviamo su X4 GT 5G è Android 12 personalizzato da Poco con interfaccia grafica MIUI Global 13.0.3 e con patch di sicurezza aggiornate a Giugno 2022.

Notiamo con piacere che Poco lancia il nuovo X4 GT 5G, a differenza di quanto accaduto con M4 Pro 4G ( QUI la nostra recensione ) con Android 12 a bordo, garantendoci quindi una longevità di major update adeguata all’ottimo dispositivo in oggetto.

La MIUI 13 la conosciamo bene, perché la stessa vista su tutti gli ultimi terminali POCO e Xiaomi, completa e ampiamente personalizzabile, anche se può risultare in alcune situazioni meno intuitiva e razionale di altre.

Come al solito sono presenti i temi, di cui centinaia gratuiti, capaci di stravolgere completamente l’aspetto grafico dello smartphone, le scorciatoie, la barra laterale per le azioni rapide, la modalità game turbo, una sezione notifiche anch’essa personalizzabile nella forma e nei contenuti, la modalità ad una mano e la possibilità di espandere la Ram via software.

Ottime le gesture di navigazione, cosi come la possibilità di optare per il menù a tendina tipico di Android oppure quello personalizzato da Xiaomi in stile iOS.

Tutto funziona bene, anche se a volte la navigazione tra i vari menù non è intuitiva come in altre interfacce presenti sul mercato, che fanno della snellezza e della rapidità punti di forza.

Chi invece opta per la MIUI preferisce ampie possibilità di personalizzazione e opzioni più articolate, ed in questo caso allora troveranno tutto ciò che desiderano.

Un’interfaccia che sempre di più cerca di avvicinarsi ai gusti occidentali, a volte riuscendoci altre no, ma che comunque risulta sempre più chiara e fruibile man mano che viene aggiornata.

FOTOCAMERA POCO X4 GT 5G : Voto 7.5

  • Fotocamere:
    • Primaria da 64 MP f/1,9 Eis  PDAF
    • ultra grandangolare da 8 MP: f/2.2
    • macro 2 MP f/2.4
    • Anteriore: 16 MP: f/2.5

Poco X4 Gt è dotato di una buona fotocamera da 64MP, in condizione di luce ottimale gli scatti sono luminosi e ben definiti, anche le macro sono generalmente precise, discreta definizione anche utilizzando lo zoom, tenendo conto che non è ottico, grandangolare senza distorsioni e video abbastanza fluido, le prestazioni calano al calare della luminosità, di notte il rumore è piuttosto evidente ma in linea con gli smartphone della stessa fascia di prezzo.

AUTONOMIA E RICEZIONE POCO X4 GT 5G : Voto 8.5

La batteria integrata non removibile ha la capacità di 5.080 mAh con supporto ricarica rapida fino a 67W. Un amperaggio che ci permette di concludere la giornata lavorativa sfruttando tutte le potenzialità dello smartphone senza affanni e con un buon 25/30% di carica residua.

Qualora ne avessimo necessità, il supporto ricarica rapida ci permetterà di concludere un ciclo completo da 0 a 100% in circa 45 minuti. Un valore che non è da record, ma comunque ottimo e ben superiore a altri proposti da brand blasonati come Samsung.

Anche la ricezione, sia voce che dati, è in linea con le nostre aspettative e comunque superiore ai precedenti dispositivi Poco testati, un dettaglio non trascurabile perché ci fa pensare ad un dispositivo progettato per le frequenze occidentali e non come spesso capitava in passato solo adattato.

RAPPORTO QUALITA’ PREZZO E CONSIDERAZIONI FINALI POCO X4 GT 5 : Voto 8.5

Poco X4 GT 5G è in vendita ad un prezzo suggerito al pubblico al netto di offerte e promozioni di :

  • Euro 379,90 nella versione 8/128 Gb
  • Euro 429,90 nella versione 8/256 Gb

Numerose comunque sono le offerte che permettono di risparmiare  e che, ponendo il dispositivo in una fascia di prezzo di partenza di poco più di Euro 300, lo rendono particolarmente appetibile.

X4 GT 5G è uno smartphone che fa delle prestazioni il suo cavallo di battaglia, risultando un fulmine in qualsiasi tipologia di utilizzo, capace di competere a testa alta con i top di gamma.

Ottima l’autonomia di esercizio, cosi come il comparto audio stereo di livello. Il supporto ricarica rapida è inoltre un valore aggiunto da tenere in considerazione, così come Android 12 nativo.

Il display seppur dotato di tecnologia IPS LCD ha un’elevata qualità, 144 Hz di valore frequenza aggiornamento e caratteristiche premium come Dolby Vision e HDR10.

Il sensore cam principale svolge egregiamente il suo lavoro, capace di catturare ottimi scatti in condizioni di luminosità naturale,  mentre quelli di supporto sono solo nella media, come da trend di tutti gli ultimi mid range testati dalla nostra redazione.

Nonostante i competitor ci siano, e anche di valore come gli ultimi Realme, Poco X4 GT 5G è capace di gareggiare alla pari senza esitazioni, grazie a prestazioni di livello che lo pongono come consigliato a tutti coloro che cercano dispositivo scattante e pronto. Non solo per i gamer, quindi, ma anche e soprattutto a chi utilizza lo smartphone in ambito lavorativo e necessita di mutlitasking evoluto e veloce.

La qualità costruttiva è buona, nonostante i materiali siano plastici, cosi come il design, sobrio e adatto a molti, a differenza di altri Poco testati in precedenza, appariscenti e rivolti ad un pubblico più giovane.

Poco X4 GT 5G ci è piaciuto per la sue prestazioni elevate e per la facilità di utilizzo, e lo consigliamo come uno dei Best Buy 2022 .

Lascia un commento