Recensione Realme GT Neo 3 150W

La ricarica super rapida in un top di gamma

Prosegue l’entusiasmante 2022 di Realme, brand che ha l’obiettivo di scalare il mercato globale propendo una gamma di prodotti variegati capaci di catturare l’attenzione di una sempre più ampia fascia di utenza.

In quest’ottica viene proposta la nuova serie GT Neo 3, che avrà l’arduo compito di bissare il successo della precedente serie, apprezzata sia dal pubblico che dalla stampa specializzata per prestazioni elevate e prezzo accessibile.

Realme con il nuovo GT Neo 3 150W oltre a portare contenuti tecnologici avanzati si prende lo scettro di produttore con la ricarica attualmente più veloce al mondo, consentendo di effettuare un ciclo completo in poco più di 10 minuti.

Ma GT Neo 3 150W non è solo ricarica rapida, ma un terminale premium a tutti gli effetti.

REALME GT Neo 3 150W 5G : Voto 9.0

Pro :

  • Processore potente e prestazionale
  • Display AMOLED 120 Hz con processore dedicato
  • Ricarica ultra rapida 150W
  • Sottile e leggero
  • Ottimo audio stereo
  • Sensore Sony IMX766 50 MP con Ois
  • Selfie cam di livello
  • Autonomia 
  • Software veloce e snello
  • Rapporto qualità prezzo

Contro :

  • Sensori cam secondari non al livello del principale
  • Nessuna certificazione IP
  • No ricarica wireless

CONFEZIONE DI VENDITA REALME GT Neo 3 150W 5G : Voto 9.0

Realme GT Neo 3 150W 5G viene proposto in un ampio box rettangolare nero con scritte bianche contenenti :

  • Smartphone
  • Carica batterie UltraDart da 160W
  • Cavo dati Usb Type C
  • Custodia in tpu semitrasparente
  • Pellicola protettiva preinstallata

Grande protagonista della dotazione di serie offerta da Realme non può che essere il carica batterie ultra rapido da 160W in grado di sfruttare la tecnologia da 150W presente nello smartphone.

Ma come sempre Realme offre out of the box tutto ciò che occorre per utilizzare il terminale subito e senza ulteriori esborsi economici, come la pratica cover in tpu finalmente semitrasparente in grado di mostrare la bellezza del dispositivo e la pellicola protettiva preinstallata di ottima qualità, oltre ovviamente al cavo dati Usb Type C rapido.

COSTRUZIONE ED ERGONOMIA REALME GT Neo 3 150W 5G : Voto 8.5

Realme GT Neo 3 150W 5G riprende le linee e le forme introdotte dal produttore sul fratello maggiore GT2 Pro 5G, ma ne va a modificare alcuni aspetti in termini di materiali e di colorazioni disponibili.

La back cover è in vetro con verniciatura opaca e si  presenta nelle colorazioni :

  • Nitro Blue
  • Sprint White
  • Asphalt Black

Le prime due hanno la particolarità tipica delle auto racing, ovvero le due bande verticali nella parte sinistra della back cover interrotte dal comparto cam principale, nella versione blue di colore bianco a ricordare la mitica Mustang GT, mentre nella versione bianca di colore nero per la gioia dei tifosi della vecchia signora italiana….

La versione black invece è adatta a tutti coloro amano colorazione sobria.

Il comparto cam principale è inserito in un rettangolo leggermente sporgente e lucido, a differenza del resto del corpo telefono di colore opaco, e presenta al suo interno i tre sensori più il flash led. Stilisticamente riprende le linee già apprezzate sulla serie GT2 Pro 5G.

Il frame, purtroppo in policarbonato, anche se di ottima qualità, ha nel lato sinistro i tasti volume, in quello destro il tasto power, in quello superiore un microfono mentre in quello inferiore il secondo microfono, il carrello dual nano sim, lo speaker e la porta usb type c.

L’ audio stereo viene riprodotto dallo speaker inferiore e dall’altoparlante posto nella parte superiore del display, che è di 6.7 pollici di diagonale e presenta a differenza degli altri Realme la piccola seflie cam al centro sulla parte superiore, mentre al suo interno è posto il sensore di impronte digitali.

Realme GT Neo 3 150W è uno smartphone di ampie dimensioni, ma nonostante ciò estremamente maneggevole grazie al suo spessore di soli 8.2 mm ed a un peso ben bilanciato in tutta la sua sezione di 188 grammi. La lunghezza è di 163.3 mm mentre la larghezza di 75.6 mm.

Per la gioia di tutti gli esteti, il display è perfettamente simmetrico, donando uno stile e una perfezione che raramente si vede in uno smartphone di questa fascia di prezzo.

Un bel terminale, con un design tipico del produttore, ma come sempre accade nelle serie GT caratterizzato da colorazioni o texture che lo rendono inconfondibile, ben costruito anche se con un frame in policarbonato e privo di alcuna certificazione IP, che ne costituiscono le uniche due pecche.

Si maneggia molto bene grazie a peso e spessore ridotti e soprattutto ben bilanciati, e da una sensazione di qualità elevata. Realme sta crescendo molto, curando sia estetica che materiali, cose spesso sottovalutate da altri produttori.

DISPLAY REALME GT Neo 3 150W 5G : Voto 9

Il display utilizzato da Realme su GT Neo 3 150W 5G è un 6.7 pollici di diagonale con tecnologia AMOLED e risoluzione FHD+, refresh rate fino a 120 Hz, 10 bit e HDR10+, densità 396 ppi e luminosità fino a 796 nits, il tutto protetto da Gorilla Glass 5.

Un display degno di un vero top di gamma, che se pur non raggiunge la perfezione di quello LTPO montato su GT2 Pro 5G consente di fruire di tutti i contenuti in modo eccellente.

Luminoso e ben contrastato, riproduce i colori fedelmente ed in modo brillante, con neri profondi e bianchi accesi, risultando visibile perfettamente sotto qualsiasi condizione di luminosità e inclinazione.

Come in tutti i Realme di fascia medio alta, anche nel GT Neo 3 150W 5G i sensori di prossimità, di luminosità e di impronta funzionano alla perfezione e risultano rapidissimi e precisi. Ci ripetiamo, ma è sempre cosi, ed è sempre cosa non scontata anche in terminali di altri brand ben più costosi.

Il software inoltre consente di settare a piacimento dell’utente finale tutta una serie di parametri al fine di personalizzare l’esperienza visiva, come tonalità di colori, dimensioni di visualizzazione e di caratteri, refresh rate alto o medio, confort visivo, HDR, modalità confort e scura, queste ultime programmabili in fasce orarie.

Presente la funzionalità Always on, completa e ampiamente personalizzabile in forma e contenuti.

Un pannello degno di un vero top di gamma più che di un mid level, come merita questo completo e prestazionale Realme GT Neo 3 150W 5G.

HARDWARE Realme GT Neo 3 150W 5G : Voto 9.0

Scheda tecnica Realme GT Neo 3 150W 5G

  • Dimensioni: 163.3×75.6×8.2 mm
  • Peso: 188 grammi
  • SoC: MediaTek 8100 5G 2.85 Ghz (5 nm)
  • GPU: Mali-G610 MC6
  • Memoria:
    • RAM: 12 GB DDR5
    • ROM: 256 GB UFS 3.1
  • Reti: 5G Dual SIM (Dual Nano Sim)
  • Connettività:
    • NFC
    • Bluetooth 5.1
    • WiFi a/b/g/n/ac
    • GPS + GLONASS
  • Display: 6,7″  AMOLED FHD+, 120 Hz
  • Fotocamere:
    • Primaria da 50 MP f/1,9 Ois PDAF 
    • ultra grandangolare da 8 MP: f/2.3
    • Macro 2 MP f/2.4
    • Anteriore: 16 MP: f/2.5
  • Batteria:
    • 4.500 mAh
    • Ricarica con cavo a 150 Watt

Il processore scelto da Realme è il nuovo MediaTek 8100 con architettura a 5 nanometri, supportato da 12 Gb di memoria Ram DDR5 e 256 Gb di memoria Rom non espandibili UFS 3.1.

Un processore incredibilmente potente e prestazionale, nonostante non di ultimissima concezione come lo Snapdragon 8 Gen 1 con processo produttivo a 4 nanometri, ma capace di ottenere misurazioni anche superiori in alcuni ambiti di utilizzo.

In aggiunta Realme ha fornito un pacchetto ampio e veloce di memoria Ram, che all’occorrenza può essere espansa via software di ulteriori 3 Gb presi in “prestito” dalla memoria utente, che permettono all’utente finale di effettuare in modo fulmineo e privo di lag qualsiasi operazione anche complessa, come multitasking sostenuti o sessioni di gaming estreme.

La gestione del calore è perfetta, grazie a un processore ben  strutturato e alla più ampia camera di raffreddamento mai montata su un terminale Realme, che permette quindi di evitare qualsiasi tipo di surriscaldamento.

Presenti tutte le connessioni tipiche di un moderno smartphone, a partire dal supporto 5G, GPS Glonass, WiFi 6, Bluetooth 5.3, NFC, dual sim. Manca il jack audio da 3.5 mm, stranamente visto l’abitudine del produttore che spesso lo fornisce anche in terminali sottili come il GT Neo 3 150W 5G.

L’audio stereo è potente e di qualità, fornito dai due speaker posti nella parte frontale sopra il display ed in quella inferiore accanto alla porta Usb Type C 2.0.

Il feedback aptico della vibrazione è degno di un terminale di fascia superiore e dona una piacevole sensazione anche durante la scrittura di testi se abilitato, oltre che per la ricezione di chiamate e notifiche, evitando di perderne come accade in smartphone di altri brand che sovente soffrono in tal merito.

Hardware potente, software equilibrato e snello e display a 120 Hz in simbiosi consentono a Realme GT Neo 3 150W 5G di essere un moderno smartphone prestazionale, al pari di altri blasonati e costosi.

FOTOCAMERA REALME GT Neo 3 150W 5G : Voto 8.0

Fotocamere:

  • Primaria da 50 MP f/1,9 Ois PDAF 
  • ultra grandangolare da 8 MP: f/2.3
  • Macro 2 MP f/2.4
  • Anteriore: 16 MP: f/2.5

Realme GT Neo 3 è dotato di un comparto cam di buonissimo livello, la cam principale da 50Mp ci consente di ottenere scatti e video 4k 60fps ben definiti e fluidi, un po’ di rumore digitale in notturna ma non esagerato, molto bene anche la selfie cam, grandangolare nella norma, qualche leggera imprecisione nelle macro.

SOFTWARE REALME GT Neo 3 150W 5G : Voto 8.5

Realme GT Neo 3 150W 5G monta Android 12 nativo con interfaccia grafica personalizzata Reale UI 3.0 e patch di sicurezza aggiornate al 5 Marzo 2022.

Una UI che cresce costantemente, sempre più ottimizzata e curata a livello funzionale e grafico.

Numerose sono le personalizzazioni previste che consentono di creare a proprio gusto e piacimento un sistema che permette di cambiare i font, i temi, i colori di base, la forma e le dimensioni delle icone e della status bar e gli sfondi.

Presenti gesture e scorciatoie, come la comoda barra laterale a scomparsa personalizzabile inserendo le applicazioni più utilizzate, la modalità una mano, le finestre fluttuanti e tutto il sistema di navigazioni a gesti che abbiamo già apprezzato nella serie GT2 / GT2 Pro.

Come in tutti gli ultimi smartphone Realme, anche su GT Neo 3 150W 5G è  possibile estendere via software la Ram, in questo caso di 3 Gb che si sommeranno a 12 fisici presenti, fornendo ben 15 Gb totali.

Non manca infine la modalità GT3.0, che spinge al massimo tutta la potenza del processore MediaTek 8100, rendendo  le sessioni gaming fluide e prive di fastidiosi scatti.

Molto curata la privacy con una particolare attenzione nella gestione delle autorizzazioni da concedere alle app di terze parti.

Non ci dilunghiamo particolarmente nel descrivere un software che tutti i nostri lettori conoscono perfettamente perché testato nei recenti modelli Realme che la nostra redazione ha recensito.

Notevole quindi è il lavoro della casa madre sempre attenta ad affinare tutta una serie di dettagli estetici e funzionali, oltre che finalmente celere nel rilasciare costanti aggiornamenti software che correggono bug ed implementano esperienza d’uso finale.

Nello specifico quindi Realme GT Neo 3 150W 5G con il suo potente hardware a disposizione ottimizza l’esperienza di fruibilità del software a livelli molto alti in qualsiasi ambito di utilizzo, che può spaziare da quello lavorativo fino a quello privato e ludico.

AUTONOMIA E RICEZIONE REALME GT Neo 3 150W 5G : Voto 9.0

La batteria integrata non removibile presente è da 4.500 mAh di capacità e usufruisce dell’innovativo sistema di ricarica ultra veloce da ben 150W, che può essere sfruttato con il prestante caricatore fornito nella dotazione di base del GT Neo 3 150W 5G.

Nei numerosi test da noi effettuati con qualsiasi tipologia di utilizzo siamo sempre riusciti ampiamente e senza affanni a coprire l’intera giornata stress, dalle 7 circa del mattino fino ad arrivare a oltre le 22 con un residuo minimo del 25/30 % di ricarica.

Il supporto UltraDart ci permette di ricaricare il terminale al 50% in poco più di 5 minuti, mentre per una ricarica completa ce ne vorranno approssimativamente 15.

Risultati ottenibili con  il carica batterie da 160W presente nella confezione di vendita che può essere utilizzato all’occorrenza  anche per ricaricare notebook o tablet.

Non presente la ricarica wireless, come in tutti i terminali del brand.

La ricezione voce e dati è di primo livello, in pieno stile Realme, ed in questo GT Neo3 150W 5G anche superiore ai suoi fratelli maggiori grazie al fatto che il frame è in materiale plastico e non isola le antenne posizionate alle estremità. Ne consegue che quella che è una nota negativa dal punto di vista costruttivo risulta essere un punto a favore per tutti coloro che abitano o lavorano in posizioni difficoltose per i segnali radio.

CONSIDERAZIONI FINALI E RAPPORTO QUALITA’ PREZZO REALME GT Neo 3 5G : Voto 8.5

Realme GT Neo 3 5G sarà disponibile in Italia a partire dal 15/06 nelle seguenti configurazioni :

  • 8/256 Gb con ricarica SuperDart 80W Euro 599,99
  • 12/256 Gb con ricarica UltraDart 150W Euro 699,99

Sarà possibile usufruire di una promo lancio valida fino al 22/06 che abbasserà il prezzo di Euro 50, portandolo a 549,99 per la versione 80W e 649,99 per la versione 150W.

GT Neo 3 è lo smartphone in versione Neo che più assomiglia a un top di gamma rispetto a un medio di gamma se paragonato alle precedenti generazioni.

Poche sono le rinunce rispetto agli attuali dispostivi premium e tutte ampiamente giustificate dal prezzo competitivo rispetto alla dotazione presente. GT Neo 3 5G in ambedue le versioni è candidato ad essere il flagship killer 2022 proposto dalla casa cinese.

Ben costruito e dotato di un design particolare ispirato al mondo velocistico, leggero e maneggevole nonostante il suo ampio display, dotato di un potente processore e di un’ottima dotazione Ram/Rom, di tutte le interfacce necessarie.

Inoltre la presenza del sensore principale Sony da 50 Mp stabilizzato otticamente IMX766 lo mette al pari di numerosi terminali, in casa Realme e non, ben più costosi, ma con la medesima capacità di catturare immagini di qualità assoluta.

Il display con refresh rate fino a 120 Hz e gestito con un processore dedicato consente di sfruttare al massimo tutte le potenzialità di imaging, consentendo di avere un’esperienza d’uso al pari dei top di gamma.

Non da meno l’audio, stereo potente e pulito, il software maturo e curato ed infine un sistema di ricarica che nella versione top 150W rappresenta attualmente il più veloce presente sul mercato. Anche se per correttezza ammettiamo che l’autonomia di esercizio, che copre una piena giornata stress, non ci pone nella condizione quotidiana di dover ricaricare rapidamente il cellulare.

Realme GT Neo 3 150W 5G è un terminale che facilmente si può consigliare ad un pubblico estremamente vario, perché sintetizza tutto ciò che nel 2022 gli utenti desiderano in un terminale, sia in termini lavorativi che privati.

Le mancanze sono davvero poche e possiamo citare i sensori cam secondari non all’altezza di quello principale, la mancanza di una certificazione IP o l’assenza della ricarica wireless.

Ma al prezzo proposto sono di secondaria importanza.

Realme GT Neo 3 5G ci è davvero piaciuto moltissimo, coprendo tutte quelle che sono le esigenze elevate del nostro utilizzo professionale a 360 gradi senza farci rimpiangere il top di gamma che sempre abbiamo nello zaino, questo è in sintesi quello che pensiamo di questo ultimo gioiello Realme, che mettiamo in proporzione al pari di Realme 9 Pro Plus 5G, altro terminale che reputiamo nella propria fascia di mercato non avere rivali.

Un brand che sta crescendo vertiginosamente non solo nelle quote di mercato, ma anche nella qualità dei prodotti e nella cura del software, sempre però tenendo conto del rapporto con il  prezzo e con l’intelligenza di rinunciare alle features di impatto, ma non utili.

Lascia un commento