Recensione Oppo Reno 8 Lite 5g

Design e maneggevolezza in un mid level

Oppo non si smentisce e prosegue con il proporre anche nelle fasce medio basse di mercato, come abbiamo già potuto constatare con Oppo Reno 7 ( QUI la nostra recensione ) dispositivi che fanno della ricercatezza di stile e di usabilità la feature principale, cercando di diversificarsi dai tantissimi terminali presenti sul mercato che non riescono però ad avere carattere e personalità.

Oppo Reno8 Lite 5G ne è un ulteriore esempio, uno smartphone bello ed elegante capace però di avere dentro di se interessanti contenuti tecnologici in grado di soddisfare una grande fetta di utenza.

OPPO RENO8 LITE 5G : Voto 8.0

Pro :

  • Design esclusivo
  • Leggero e sottile
  • Ottima autonomia
  • Supporto 5G
  • Jack audio 3.5 mm
  • Prestazioni solide

Contro :

  • Comparto cam nella media
  • Audio solo mono
  • Prezzo alto
  • Android 11 al lancio

CONFEZIONE DI VENDITA OPPO RENO8 LITE 5G : Voto 8.5

Completa come sempre la dotazione di serie proposta da Oppo, che comprende :

  • Smartphone
  • Carica batterie da 33W
  • Cavo dati Usb Type C
  • Custodia in tpu trasparente
  • Pellicola protettiva preinstallata

Anche in questo caso il cliente ha a disposizione tutto ciò che è basilare per un utilizzo out of the box senza dover sostenere spese aggiuntive, come la custodia in tpu trasparente sottile e ben fatta che riesce a proteggere lo smartphone senza influire sulla sua forma e dimensione e la pratica pellicola protettiva, anch’essa di buona qualità. Tutti accessori che la maggior parte degli utenti è costretta ad acquistare se non presente nella confezione di vendita.

Infine rimarchiamo la presenza del carica batterie rapido in grado di sfruttare il sistema a 33W presente in Oppo Reno8 Lite 5G, che purtroppo non è più un accessorio che viene fornito in tutti i dispositivi come accadeva in passato.

COSTRUZIONE ED ERGONOMIA OPPO RENO8 LITE 5G : Voto 8.5

Oppo Reno 8 Lite 5G riprende le linee pulite ed eleganti già apprezzate in precedenza su Oppo Reno 6 e 7.

È proposto in due differenti colorazioni, la Cosmic Black oggetto della nostra recensione, più elegante e discreta, e la Rainbow Spectrum, molto scenografica e capace di donare effetti di colore con la sola inclinazione dello smartphone, adatta ad un pubblico più giovane e modaiolo.

Ambedue le colorazioni godono del trattamento denominato da Oppo Glow, una verniciatura satinata che aiuta lo smartphone a trattenere le ditate, oltre che donare un piacevole effetto glitterato.

Il frame è di materiale plastico, mentre la back cover in vetro. Ciò garantisce un peso ridotto in soli 173 grammi, mentre le sue dimensioni sono di 159.85×73.17×7.5 mm. Inoltre ha certificazione IPX4.

Notiamo quindi quando maneggiamo Oppo Reno8 Lite 5G che il suo peso e il suo spessore, ridotti al limite, ci garantiscono un gradevole utilizzo anche con una sola mano.

La back cover contiene in comparto cam principale, che è racchiuso in una zona lucida quadrata in alto a sinistra ed è costituito da due grandi sensori principali, uno di dimensioni ridotte e infine il flash led.

I due sensori, sporgenti, sono circondati da due led circolari che possono essere utilizzati per evidenziare le notifiche e le informazioni, come già avevamo in precedenza su Oppo Reno 7, che però ne presentava solo uno.

Interessante sia dal punto di vista estetico, ma anche da quello funzionale per i nostalgici del tanto amato led di notifica presente in numerosi dispositivi nei passati decenni.

Sulla parte sinistra del ridotto frame è posto il carrello dual nano sim ed i tasti volume up e down, su quello destro il tasto on / off, su quella superiore il solo microfono mentre in quella inferiore sono presenti la porta Usb Type C, lo speaker mono, un ulteriore microfono e il sempre utile e gradito jack audio da 3,5 mm.

La parte frontale è occupata dal display da 6.43 pollici di diagonale, con al suo interno la selfie cam in alto a sinistra e il sensore di impronte digitali under display.

Le cornici del pannello sono ridotte sui lati e nella parte superiore, mentre più marcate in quella inferiore andando a influire sulla simmetria, che non è perfetta. Ma sono dettagli estetici solo da puristi come nella nostra redazione.

Ben costruito, dotato di un ottimo design, leggero e maneggevole come molto bene ci ha abitati Oppo con i suoi smartphone.

DISPLAY OPPO RENO8 LITE : Voto 8.0

Il pannello montato su Oppo Reno 8 Lite 5G è un AMOLED da 6.43 pollici, risoluzione FHD+, refresh rate fino a 60 Hz, luminosità massima di circa 600 nits e densità di 409 ppi, protetto da Schott Xsensation, diretta concorrente della oiù famosa Corning.

Un display semplice nella tecnologia, ma che permette di ben usufruire delle potenzialità del terminale, peccando solo nella luminosità non elevata.

Comunque risulta ben contrastato, con colori vivaci, neri profondi e leggibile perfettamente in tutte le angolazioni, mentre soffre leggermente quando la luminosità ambientale è elevata.

La fluidità è garantita dai 60 Hz di frequenza aggiornamento, che risultano più che sufficienti, non scenografici come altri competitor che superano abbondantemente questa soglia, ma comunque buoni per l’hardware del quale dispone il terminale.

All’interno del display, oltre la selfie cam, sono presenti i precisi e rapidi sensori di luminosità automatica, prossimità e di impronte digitali, che non perdono un colpo.

Presente come sempre nei terminali Oppo un completo e funzionale Always On.

Un display che fa dell’affidabilità e della concretezza la sua migliore caratteristica, ben supportato a livello software da Oppo che mette a disposizione le classiche impostazioni per ottimizzarne e personalizzarne l’utilizzo.

HARDWARE OPPO RENO8 LITE 5G : Voto 8.0

Scheda tecnica Oppo Reno8 Lite 5G

  • Dimensioni: 159.85×73.17×7.5 mm
  • Peso: 173 grammi
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 695 5G 2.2 Ghz (6 nm)
  • GPU: Adreno 619
  • Memoria:
    • RAM: 8 GB DDR4
    • ROM: 128 GB UFS 2.2
  • Reti: 5G Dual SIM (Dual Nano Sim)
  • Connettività:
    • NFC
    • Bluetooth 5.1
    • WiFi a/b/g/n/ac
    • GPS + GLONASS
  • Display: 6,43″ AMOLED FHD+ 60 Hz
  • Fotocamere:
    • Primaria da 64 MP f/1,7 Eis PDAF
    • Microscopio 2 MP f/2,4
    • Profondità 2 MP f/2.4
    • Anteriore: 16 MP: f/2.4
  • Batteria:
    • 4.500 mAh
    • Ricarica con cavo a 33 Watt

Il processore utilizzato per Oppo Reno8 Lite 5G è un Qualcomm Snapdragon 695 5G, supportato da 8 Gb di memoria Ram espandibile via software di altri 5 Gb, mentre la memoria utente è di 128 Gb anch’essa espandibile tramite micro sd rinunciando però al supporto dual sim.

Un processore che fa della solidità, del basso consumo energetico e della capacità di contenere il calore i suoi punti di forza, evitando quindi prestazioni elevate in nome di una affidabilità.

Comunque il sistema gira bene, anche se non rapido come altri terminali testati, non soffrendo mai di impuntamenti o lag degni di nota e consentendo anche operazioni in multitasking, anche se non accentuate, o gaming, dove però noteremo di più la mancanza di prestazioni.

La dotazione di memoria è ottima, con possibilità di espansione, così come le connettività presenti sono tutte quelle delle quali un moderno smartphone necessita, a partire dal supporto 5G che lo rende appetibile come acquisto in prospettiva, il dual sim ibrido, WiFi, Bluetooth 5.1, GPS Glonass, NFC e il ben accetto jack audio da 3.5 mm che ci permetterà di utilizzare le nostre cuffie o auricolari preferiti senza la necessità di adattatori usb c.

L’audio è solo discreto, non godendo di un doppio speaker, ma prevenendo solo da quello posto nel frame in basso.

I sensori invece svolgono perfettamente il loro compito, risultando essere non solo precisi, ma anche molto rapidi. Il motorino della vibrazione è in linea con la fascia di mercato nel quale si colloca.

Un buon comparto hardware, che fa della solidità e affidabilità arma principale, adatto ad un pubblico ampio e variegato più che a amanti delle prestazioni.

FOTOCAMERA OPPO RENO8 LITE 5G : Voto 7.5

Fotocamere:

  • Primaria da 64 MP f/1,7 Eis PDAF
  • Microscopio 2 MP f/2,4
  • Profondità 2 MP f/2.4
  • Anteriore: 16 MP: f/2.4

La cam del nuovo Oppo reno8 Lite ha una buona resa in condizioni di luce ottimale, lo zoom seppur digitale mantiene una discreta definizione anche a medie distanze, piuttosto precise le macro, manca la grandangolare sostituita dal folkloristico microscopio, il video pecca in fluidità e in notturna gli scatti lasciano un po’ a desiderare.

SOFTWARE OPPO RENO8 LITE 5G : Voto 8.0

Oppo Reno8 Lite 5G è dotato di sistema operativo Android 11, personalizzato con UI ColorOS 12 e con patch di sicurezza aggiornate a Maggio 2022.

Purtroppo la casa madre ha optato per la precedente versione Android e non per l’ultima, ma contiamo di vedere quanto prima anche su questo terminale Android 12.

Detto ciò, non possiamo non ripeterci sulla bontà della ColorOS che nella versione 12 ha raggiunto livelli di ottimizzazione di prestazioni e di semplicità di utilizzo che la pongono come una delle migliori attualmente disponibili sul mercato globale.

Tutto è al suo posto, perfettamente consultabile senza disagi anche dai meno esperti, e le personalizzazioni che Oppo mette a disposizione sono molteplici e consentono di plasmare il terminale a proprio piacimento.

Le gesture sono rapide e precise, cosi come le scorciatoie, l’utilizzo a una sola mano e il menù personalizzazione, che raccoglie in una sola voce tutto il look grafico dove possiamo intervenire a nostro gusto su sfondi, temi, caratteri, icone, impostazioni rapide, animazioni impronte digitali ed infine personalizzare i led luminosi posti sulla parte posteriore, associando applicazioni e programmando orario.

Presenti inoltre uno spazio bambini e la modalità semplificata, utile per chi vuole concedere lo smartphone ai propri figli limitandone l’utilizzo o per le persone anziane che necessitano di poche icone di dimensioni elevate.

Un’interfaccia grafica che ha raggiunto un livello di efficienza, velocità e stabilità che come detto in precedenza la rende una delle migliori attualmente disponibili, ben più funzionale di altre molto più blasonate.

AUTONOMIA E RICEZIONE OPPO RENO8 LITE 5G : Voto 9.0

Oppo Reno8 Lite 5G è dotato di una batteria non removibile da 4.500 mAh, con supporto ricarica rapida fino a 33W utilizzando il caricabatterie in dotazione.

Un amperaggio che ci permette di coprire ampiamente e senza affanni un’intera giornata stress, grazie anche al processore poco energivoro e all’ottimo lavoro software effettuato da Oppo nel realizzare la ColorOS, priva di applicazioni inutili che lavorano in background.

Il supporto di ricarica rapida SuperVOOC a 33W inoltre ci permetterà all’occorrenza di ricaricare il terminale completamente da 0 a 100% in poco più di un’ora.

Come in tutti i terminali Oppo, anche Reno8 Lite 5G non ha nessun problema di ricezione sia voce che dati. Anche in questo caso potremmo risultare ripetitivi, ma tutti gli ultimi terminali di casa Oppo sono tra i pochi a non averci dato il minimo problema anche nel nostro ufficio ubicato in una posizione molto complicata.

CONSIDERAZIONI FINALI E RAPPORTO QUALITA’ PREZZO OPPO RENO8 LITE 5G: Voto 8.0

Oppo Reno8 Lite 5G è proposto ad un prezzo, al netto di offerte e promozioni, di Euro 399.00, acquistabile QUI direttamente sullo store del produttore in bundle con Oppo Enco AIR2 del valore commerciale di Euro 69,90.

È un terminale senza dubbio non alla portata di tutti, o meglio di tutti gli utenti che guardano alla fascia media del mercato, sempre più concorrenziale con una guerra dei prezzi al ribasso.

Ma è anche vero che chi sceglie Oppo lo fa per la qualità della costruzione, per un design ricercato, un sistema di ricarica evoluto e nel caso specifico di Reno 8 Lite 5G per una concretezza di prestazioni che lo pone come ottima scelta per tutti coloro che necessitano di un terminale affidabile e bello.

Ma non solo, perché non dobbiamo dimenticare un’autonomia sopra la media, la possibilità di espandere le memorie, un software maturo, il supporto 5G e la presenza sempre gradita del jack audio. Oltre che il sistema di notifiche led, utile e gradevole a livello estetico.

Le pecche maggiori sono da focalizzarsi nel comparto multimediale, non di livello, e nelle fotocamere solo accettabili e prive di sensori di appoggio evoluti.

Lo consigliamo a tutti coloro che necessitano di un terminale dotato di un bel design, ottima autonomia e prestazioni solide, ma che hanno meno attenzione per audio multimediale e non necessitano di foto e video particolarmente qualitativi.

Lascia un commento