HONOR Magic4 Pro protagonista di un evento esclusivo all’insegna di The Power of Magic

Giovedì 26 maggio, nella suggestiva cornice di Carlo al Naviglio, il nuovo ristorante dello Chef Cracco e dell’imprenditore veneziano Dino Scaggiante, illuminato alla perfezione dalla maestria di Expect Nothing, il light designer che ha curato il famoso albero della vita di Expo 2015, HONOR ha celebrato l’arrivo in Italia di HONOR Magic4 Pro, il flagship dal design unico e dalle prestazioni tecnologiche, soprattutto nell’ambito della videografia, davvero eccezionali.

L’evento è stata l’occasione per presentare ad un’ampia platea le innovazioni e gli importanti obiettivi raggiunti dal brand nell’ultimo, sfidante, periodo. Ad aprire le danze, una madrina d’eccezione, Alessandra Mastronardi, attrice italiana di fama internazionale, che si è fatta portavoce della nuova filosofia del brand, all’insegna di The Power of Magic. Tra gli ospiti della serata anche la fotografa Nima Benati, Luca Macellari Palmieri, Gresy Daniilidis e il regista Sidney Sibilla.

“È grazie allo smartphone che possiamo creare i nostri racconti, le nostre storie, la nostra magia. Il cellulare è un grande strumento di storytelling e la lente della fotocamera può concretamente sostituire il nostro occhio, filtrando tutto ciò che vediamo” afferma Alessandra Mastronardi. “Quello che HONOR ci mette oggi a disposizione è uno strumento ad altissima tecnologia capace di immagini e video raffinati quanto una macchina da presa. It’s the power of Magic!”

Il palco ha visto come ospiti anche Stefano Guindani, fotografo italiano pluripremiato e conosciuto nel mondo. “Con questa nuova serie, HONOR compie importanti passi in avanti anche con la fotografia avanzata durante la registrazione video. Basato sull’algoritmo di fotografia e videografia computazionale a doppia catena, HONOR Magic4 Pro può catturare immagini veramente di alta qualità mentre registra video, senza l’opposizione di alcun limite come è comune in altri smartphone”.

Per illustrare al meglio le caratteristiche e performance di HONOR Magic4 Pro il “The Power of Magic” che è racchiuso in questo device, HONOR ha invitato gli ospiti alla visione del cortometraggio Kaleidoscope, firmato dal fotografo e regista di fama internazionale Eugenio Requenco e interamente girato con il nuovo device, per un’esperienza visiva davvero unica. Il progetto illustra alla perfezione la poetica di Recuenco e la sua interpretazione del Mito di Narciso, attraverso una visione caleidoscopica e una nuova consapevolezza di bellezza.

Infine, durante la serata, HONOR ha annunciato la collaborazione con il dipartimento di Industry Relations di NABA – La Nuova accademia di belle arti di Milano. Questa partnership consiste nell’ideazione e realizzazione di n.3 video e n. 5 scatti di backstage per ciascun video, realizzati con HONOR Magic4 Pro. da parte degli studenti del corso di Media Design dell’Accademia, volti a rappresentare il concetto di “The Power of magic”, l’interpretazione della magia nella vita di tutti i giorni. Gli studenti di Media Design di NABA verranno coinvolti direttamente nell’ideazione e produzione di questi progetti, con la supervisione del regista e professore Samuele Romano. Il progetto parte proprio in questi giorni e i ragazzi avranno tempo di lavorare allo sviluppo del concept per la consegna finale entro la prima settimana di luglio.

Lascia un commento