Essere connessi senza interruzioni: Motorola rafforza il suo servizio di assistenza

Considerata la geografia del territorio italiano, fatta di tanti piccoli comuni e di punti vendita, che rende difficile consegnare il proprio smartphone danneggiato senza spostamenti, soprattutto in periodi di mobilità limitata, Motorola ha deciso di rafforzare il suo servizio di assistenza. Il servizio, che continuerà anche al termine dell’emergenza sanitaria in corso, si propone di facilitare la consegna del proprio device rendendola disponibile in ogni comune, senza obbligare i clienti a lunghi spostamenti.

Il servizio attivo dall’inizio maggio offre la possibilità di consegnare e ritirare i prodotti che necessitino di riparazione presso oltre 12.000 uffici postali in tutta Italia attraverso il nostro Service Provider Nazionale, Service Trade S.p.A. a cui è affidata la gestione di ogni operazione. In questo modo, è possibile garantire un servizio sempre attivo che, facilitandone l’accesso, riduce i tempi di assistenza.

Per usufruire del servizio, è sufficiente accedere al sito di Motorola Italia all’interno della sezione Assistenza e inviare una richiesta compilando il form disponibile nella pagina Assistenza e Riparazione. L’utente registrato riceverà una prima e-mail con le istruzioni necessarie per consegnare i prodotti presso l’ufficio postale selezionato; quindi, riceverà una seconda e-mail con la presa in carico della richiesta e un tracking link per monitorarne lo stato sfino alla conferma di ritiro del prodotto riparato presso il medesimo ufficio postale.

“Tutta la nostra comunità è stata colpita dall’emergenza sanitaria che ha creato difficoltà senza precedenti; ogni abitudine privata e professionale è stata stravolta. Con questa iniziativa, Motorola vuole contribuire ad aiutare le persone a mantenere la continuità con le azioni quotidiane come comunicare, lavorare, essere in contatto con gli altri”, afferma Carlo Barlocco, Executive Director di Motorola. “Offrire un’assistenza comoda ed efficiente nonostante le restrizioni del momento significa salvaguardare la sicurezza delle persone; il lockdown ha reso ancora più evidenti le difficoltà di spostamento per chi non abita in grandi centri, per questo abbiamo deciso di creare un nuovo servizio che renderà più facile l’accesso al nostro post-vendita, anche dopo questo difficile momento”.

Lascia un commento