Qualcomm espande l’ecosistema per abilitare IA edge e machine learning di nuova generazione per le fotocamere

Qualcomm ha annunciato oggi – in occasione dell’International Security Conference & Exposition – ampio supporto da parte dell’ecosistema alle piattaforme Qualcomm® Vision Intelligence. I principali OEM, ODM e collaboratori dell’ecosistema hanno integrato le piattaforme per offrire computing potente per l’elaborazione della fotocamera edge e on-device e per il  machine learning, con un’efficienza termica eccezionale in un’ampia gamma di applicazioni IoT.

“Sfruttando la potenza e la sicurezza della nostra tecnologia di processo in ambito applicativo stiamo unendo le nostre soluzioni di piattaforma con un’ampia base di clienti con l’obiettivo di costruire un ecosistema di fotocamere in grado di guidare l’entusiasmante evoluzione delle fotocamere intelligenti connesse”, ha affermato Jeffery Torrance, vice president, business development, Qualcomm Technologies, Inc. “Le fotocamere di oggi richiedono connettività e interoperabilità superiori, computing eterogeneo e potente, oltre a funzionalità di IA e protezione per sicurezza e privacy, che Qualcomm Technologies è posizionata in maniera unica per offrire.

Quasi ogni giorno spuntano nuove applicazioni di vision intelligence e ora abbiamo l’ecosistema adatto per permettere ai nostri clienti di offrire più facilmente e rapidamente una tecnologia differenziata, con prodotti che alimenteranno ulteriormente l’epoca delle invenzioni in ambito IoT.”

Lascia un commento