Xiaomi Mi Band 2, finalmente ci siamo

Xiaomi si appresta a lanciare sul mercato la nuova versione della sua Mi Band, il wearable che tanto successo ha raccolto, grazie soprattutto al prezzo di vendita assai contenuto, e che ha contribuito in maniera significativa non solo a far conoscere ancora di più il brand, ma anche ad avvicinare un gran numero di nuovi utenti ai fitness tracker. La data della presentazione è stata comunicata da Lei Jun, CEO di Xiaomi, si tratta del 2 giugno; la commercializzazione inizierà subito dopo, il 7 giugno.

Non si può certo dire che la nuova Mi Band non si sia fatta attendere: lo scorso 10 maggio, in occasione della presentazione del Mi Max, il nuovo phablet di casa Xiaomi, Lei Jun aveva rapidamente mostrato la Mi Band 2 che portava la polso, rivelando che il relativo lancio sarebbe slittato di circa un mese a causa di problemi legati alla produzione. Com’è noto, Xiaomi è solita appoggiarsi ad aziende terze per la realizzazione di molti suoi prodotti, nel caso delle smartband si tratta della Hua Meters Tecnology, il cui CEO Huang Wuang ha confermato il superamento dei suddetti problemi, rivelando che i magazzini sono già pieni, per poter soddisfare le prevedibili ingenti vendite della Mi Band 2, anche se è altamente probabile che le scorte attualmente disponibili saranno in grado di coprire soltanto una prima tranche di vendite.

La Mi Band 2 si distinguerà dalla prima versione soprattutto per la presenza di un piccolo display LCD (verosimilmente monocromatico), grazie al quale sarà possibile tenere sotto controllo tutta una serie di dati senza dover necessariamente utilizzare lo smartphone. Proprio questa caratteristica ha fatto sorgere dei dubbi in merito all’autonomia della nuova smartband. A tal proposito lo stesso Lei Jun, sempre lo scorso 10 maggio, ha voluto rassicurare gli utenti affermando:“Porto al polso la nuova Xiaomi Mi Band 2 da 20 giorni e conserva ancora il 36% di carica ottenuta dal primo ciclo di ricarica”. La nuova smartband dovrebbe inoltre ereditare il sensore per il rilevamento del battito cardiaco dalla versione 1S. Insomma, dopo tanti rumors finalmente ci siamo, ancora pochi giorni e potremo vedere la nuova ed attesissima Xiaomi Mi Band 2.

miband2-6miband2-4

Lascia un commento