Apple intende eliminare il connettore cuffie su iPhone 7? (Rumors)

E’ notizia di questa mattina, riportata dal sito giapponese Macotakara (e riportata da MacRumors), che in passato ha dimostrato attendibilità in quanto annunciato, che Apple sarebbe intenzionata ad eliminare lo storico connettore jack 3,5 pollici su iPhone 7, il melafonino che verrà annunciato nel corso del 2016.

La motivazione di questa discutibile scelta? Ovviamente il design. Tutti sappiamo come Apple sia attenta e maniacale con il design dei suoi prodotti, pronta come sempre ad innovare (3D Touch ad esempio), anche sacrificando (spesso) le abitudini degli utenti – ricorderete USB C sui nuovi Mac – che dovrebbero quindi abituarsi a qualcosa di diverso.

Tutto questo potrebbe portare all’adozione di nuove cuffie, non con il poco diffuso connettore da 2,5 pollici come inizialmente ipotizzato, ma con connettore Lightning, che sicuramente portano con se numerosi vantaggi in termini di prestazioni – qualità audio – e in termini di spessore del dispositivo ma non in termini di semplicità e diffusione. Seppur oggi in commercio siano disponibili numerosissime cuffie bluetooth che eliminano lo scomodo problema del filo, sono tantissimi coloro che ancora oggi ascoltano musica o parlano al telefono con le sempre classiche “cuffiette”.

Questa scelta potrebbe portare Apple a vendere un nuovo adattatore (a parte o nella confezione di iPhone) che sia in grado di connettere le attuali cuffie con jack 3,5″ al connettore Lightning, il tutto al fine di rendere più snello e sottile il dispositivo.

Attualmente le uniche cuffie sul mercato che beneficiano del connettore made in Apple sono le Philips Fidelio M2L.

Philips Fidelio M2L