Microsoft è l’unica azienda che rispetta la privacy con i servizi Cloud

Il riconoscimento è arrivato da pochi giorni, ad attestarlo l’associazione Article 29 Working Party, rappresentante ben 28 agenzie nazionali per la protezione dei dati nell’unione Europea.

I contratti Microsoft stipulati per i servizi cloud aziendali soddisfano gli elevati standard per la privacy imposti dai regolamenti Europei sulla tutela dei dati.

Il riconoscimento comprende i servizi: Microsoft Azure, Office 365, Microsoft Dynamics CRM e Windows Intune.

Microsoft quindi è la prima ed al momento l’unica azienda a ricevere questo riconoscimento, potendo garantire ai suoi utenti, aziende e clienti la massima sicurezza nel trattamento dei dati.OneDrive-Microsoft-Collection2via technet

Lascia un commento