Vidyo annuncia la Next Generation Integration con Microsoft Lync

vidyoMialno, 19 settembre 2013 –  Vidyo, Inc., ha annunciato un maggiore livello di interoperabilità tra la sua personale soluzione di telepresenza e Microsoft Lync ®, garantendo prestazioni video superiori e aumentando il livello dell’esperienza per il client Lync.

Per la nuova generazione di plug-in per Lync,  Vidyo offrirà:

  • Un’esperienza integrata che rende il client Lync un endpoint di Vidyo;
  • Layout avvincenti per presenze multiple che includono  le modalità Active Speaker Continuous Presence fino ad una risoluzione di 1440p30 rispetto all’ambiente Lync originario;
  • Interoperabilità con soluzioni di videoconferenza legacy;
  • La capacità di integrare gli endpoint VidyoRoom, gli utenti Mac e utenti mobili iOS / Android in una chiamata Lync;
  • Strumenti avanzati di gestione della banda;
  • Resilienza superiore per prestazioni affidabili su reti non gestite;

Le organizzazioni che si sono standardizzate su Microsoft Lync per la telepresenza, i messaggi istantanei e i servizi vocali saranno in grado di introdurre queste funzionalità aggiuntive senza necessità di formare nuovamente gli utenti e senza dover gestire più applicazioni desktop.

Vidyo è compatibile anche con l’integrazione di Active Directory per una gestione semplificata delle videochiamate per gli utenti e un plug-in Outlook® che permette in un solo click di programmare le riunioni e l’accesso al browser attraverso Internet Explorer.

Il nuovo Plug-In Vidyo per Lync supporta Lync 2010 e Lync 2013 e utilizza le API di Microsoft per offrire l’esperienza di Vidyo all’interno di un desktop client Lync che consente agli utenti di integrare in modo perfettamente complementare la qualità dell’offerta aziendale UC (Unifed Communication) di Lync con la soluzione video di alta qualità di Vidyo attraverso un singolo client.

Ciò include l’opportunità di vedere altri partecipanti alla conferenza in finestre più grandi, la possibilità di scegliere layout coinvolgenti, di condividere materiali simultaneamente a risoluzione 1080p, di selezionare il contenuto condiviso da parte di molteplici partecipanti e di portare con facilità utenti e dispositivi che non utilizzano Lync in una sessione di videoconferenza, mantenendo la modalità di utilizzo abituale per gli utenti Lync (Aggiungere un contatto con ‘drag and drop’ o con il tasto destro del mouse o  inserirsi con un solo click in una chat di gruppo all’interno di una conferenza Vidyo con più persone connesse contemporaneamente).

“Le forze congiunte di Vidyo e Microsoft offrono agli utenti di Lync  facilità di utilizzo, interoperabilità e un livello di comunicazioni video e di collaborazione che non ha eguali nell’universo Microsoft”, dichiara Amir Shaked, Senior Product Manager di Vidyo. “la soluzione plug-in Vidyo fornisce agli utenti un’esperienza unificata per Lync, migliorando la qualità complessiva del video e permettendo ai partecipanti di collaborare pienamente anche con videochiamate mobile su dispositivi iOS, Android, endpoint Vidyo e sistemi video H.323/SIP legacy.”

Con il nuovo plug-in Vidyo, gli utenti di Lync possono anche invitare gli utenti non Lync o gli altri ospiti ad unirsi alle loro videoconferenze tramite un link (in modalità click-to-connect) che attiva Vidyo all’interno dei browser più diffusi tra cui MS Internet Explorer, Apple Safari, Google Chrome e Mozilla Firefox. Per le riunioni in programma, Vidyo offre un plug-in per Microsoft Outlook che consente agli utenti di trasformare ogni chiamata in un incontro Vidyo sempre tramite un semplice click per connettersi. Questo permette a qualsiasi utente di partecipare ad una chiamata in videoconferenza tramite Lync semplicemente cliccando su un URL.

VidyoConferencing 3.0 fornisce inoltre diverse integrazioni per i principali prodotti Microsoft per facilitare le implementazioni dei servizi IT. La soluzione fornisce infrastruttura e gestione per gli strumenti di back end che supportano la gestione degli utenti attraverso un singolo gesto grazie all’integrazione di Active Directory, Windows ® Installer (MSI) per attivare componenti desktop e il supporto del sistema operativo per Windows XP attraverso Windows 8.

I brevetti di Vidyo per l’architettura VidyoRouter ™ e la piattaforma VidyoWorks ™ consentono una facile integrazione e l’interoperabilità con una varietà di importanti applicazioni aziendali. Oltre al supporto per gli ambienti Microsoft, Vidyo è compatibile anche con le integrazioni di altri importanti produttori.

Lascia un commento