Bollette alle stelle: cinque consigli da Sharp Consumer Electronics per aiutare a risparmiare in tempi difficili

In tempi come questi, il risparmio energetico diventa ancora più importante per abbassare i costi e ridurre l’impatto ambientale. I cinque suggerimenti di Sharp Consumer Electronics che seguono, possono aiutare a risparmiare un po’ di soldi nel lungo periodo, soprattutto con il supporto di alcuni dei prodotti più sostenibili di questo Brand.

1. Una questione di abitudine?

Il risparmio energetico è un modo di comportarsi che richiede un po’ di tempo per diventare abitudine, ma è davvero semplice, come spegnere le luci e i dispositivi quando non sono necessari. Svolgere le attività domestiche manualmente anziché con l’aiuto di apparecchi elettronici richiede un po’ più di impegno, ma può essere gratificante nel lungo periodo. Un esempio comune è quello di stendere il bucato a mano invece di usare l’asciugatrice. Quando gli elettrodomestici non sono in uso, staccare la spina aiuta a risparmiare sui costi energetici nel lungo periodo.

Esistono strumenti gratuiti per scoprire dove viene utilizzata la maggior parte dell’elettricità in casa e quali sono gli elettrodomestici che consumano di più nella vita quotidiana. Un suggerimento: i vecchi modelli di dispositivi elettronici tendono a consumare più energia.

2. Tenere d’occhio i costi di riscaldamento.

Molti di noi non usano più i termosifoni come prima. Tuttavia, ci sono molti piccoli ma efficaci modi per mantenere il calore in casa, oltre ad abbassare il riscaldamento. Tra questi, bloccare le correnti d’aria provenienti da porte, finestre e soffitti. Ciò significa applicare materiale per isolare gli infissi e le porte, per evitare che l’aria fredda entri e l’aria calda esca dall’abitazione. Chiudere qualche spiraglio può far risparmiare un bel po’ di soldi sulla bolletta del riscaldamento[1]. Inoltre, riscaldare una sola stanza può essere molto meno costoso che riscaldare l’intera casa.

Un trucco per risparmiare sui costi di riscaldamento è l’utilizzo di sistemi intelligenti di ventilazione dei termosifoni che aiutano a distribuire il calore emesso. Questi sistemi possono essere facilmente montati su quasi tutti i caloriferi. Il ventilatore intelligente del termosifone si accende e si spegne comodamente.

Altri accorgimenti utili per il risparmio energetico sono l’apertura delle tende per far entrare la luce del sole quando il tempo è bello e la loro chiusura per tenere fuori l’aria fredda quando fuori è buio. Anche chiudere le porte delle stanze inutilizzate fa miracoli. E, naturalmente, indossare abiti pesanti in casa aiuta a sentire meno freddo…

3. Riscaldare meno? Evitare muffe e odori con i deumidificatori Sharp Air (serie UD)

Sebbene si possa risparmiare riducendo sensibilmente il riscaldamento, è importante che la temperatura dell’ambiente non scenda troppo. Il motivo è che le stanze fredde sono ad alto rischio di muffa[2], che può aggravare le allergie esistenti e scatenarne di nuove. La temperatura consigliata per soggiorni e uffici si aggira intorno ai 19-20°C. 

La muffa è un problema che può presentarsi tutto l’anno e che può colpire qualsiasi abitazione. Il modo migliore per prevenirla è ridurre l’umidità interna e i batteri. I deumidificatori come la serie UD di Sharp Consumer Electronics possono contribuire a garantire un livello di umidità sano e confortevole in casa. Migliorano la vita quotidiana di chi soffre di allergie eliminando gli acari della polvere e i pollini e prevenendo muffe e funghi. In questo modo, i problemi respiratori e i danni domestici possono essere ridotti in modo significativo. 

L’asciugatura del bucato è un modo poco conosciuto, ma pratico, con cui i deumidificatori possono aiutare i consumatori a risparmiare energia e denaro. Per via dei consumi, molti evitano le asciugatrici quest’inverno e asciugano il bucato all’interno dell’abitazione. In questo modo, però, si aumenta il livello di umidità della stanza, con conseguente formazione di muffa e condensa. I deumidificatori rimuovono l’umidità in eccesso dall’aria interna, trattenendo e generando al contempo una notevole quantità di calore. Oltre a risparmiare energia, asciugare i capi con l’aiuto di un deumidificatore significa evitare i danni ai tessuti causati dall’asciugatrice e i vestiti, che si restringono o si irrigidiscono.

I deumidificatori Sharp (serie UD) hanno un basso livello di rumorosità, pari a 48 decibel. Leggeri, sottili e compatti, sono progettati per occupare uno spazio minimo. L’utilizzo di un deumidificatore Sharp è semplice: le funzioni sono facilmente accessibili tramite i piccoli pulsanti posti sulla parte superiore dei deumidificatori. La funzione di riavvio automatico della serie UD è utile in caso di interruzione di corrente, poiché i dispositivi si riavviano automaticamente e continuano a funzionare con le impostazioni precedentemente configurate una volta ripristinata la fonte di alimentazione.

4. Controllare le lampadine in casa

Passare a un’illuminazione sostenibile può aiutare a risparmiare molto denaro. Le tradizionali lampadine a incandescenza consumano una quantità estremamente elevata di elettricità e devono essere sostituite molto più spesso rispetto alle loro alternative più sostenibili: le lampadine alogene a incandescenza, le luci fluorescenti compatte (CFL) e le lampadine a diodi a emissione luminosa (LED). Inoltre, l’utilizzo esclusivo di luci a LED può ridurre significativamente le emissioni di anidride carbonica[3]. Tutte le lampadine di casa vostra sono efficienti dal punto di vista energetico o qualcuna è stata trascurata?

Leggete qui i costi dell’illuminazione e il consumo energetico: https://energysavingtrust.org.uk/advice/lighting/

5. Il successo della Serie Premium di microonde Sharp per la cucina 

Secondo ENERGY STAR, i forni a microonde consumano molta meno energia rispetto ai forni tradizionali e cuociono i cibi molto più velocemente. È qui che entra in gioco la Serie Premium di forni a microonde Sharp: questi forni a microonde veloci, efficienti e moderni sono dotati di una funzione grill fino a 1300W e di una praticissima tecnologia di cottura a convezione (a seconda del modello). Che si tratti di scongelare, riscaldare o cucinare, gli eleganti forni a microonde Sharp fanno risparmiare tempo ed energia. Con una capacità di oltre 32 litri, a seconda del modello della Serie Premium, è possibile inserire in questi apparecchi piatti di grandi dimensioni, particolarmente utili per cucinare durante le feste! I modelli sono tutti digitali o semi-digitali con una potenza di 900W. L’utilizzo dei microonde è reso semplice da una serie di pratiche funzioni. Tra queste, la funzione ECO e il blocco bambini, il controllo digitale, i programmi automatici, compreso lo scongelamento, e i diversi livelli di potenza del microonde.

Prezzi e disponibilità 

I microonde e i forni a microonde della Serie Premium sono disponibili, online e nei migliori negozi di elettronica di consumo, nel colore argento, ai seguenti prezzi di vendita consigliati (a seconda del modello): 129 € – 259 €.

I deumidificatori sono disponibili, online e nei migliori negozi di elettronica di consumo, nel colore bianco, ai seguenti prezzi di vendita consigliati:

UD-P16E-W: 249 €

UD-P20E-W: 299 €

Per maggiori informazioni, visitare: https://www.sharpconsumer.com/home-appliances/

Note:

[1] Energy Saver. Tips on Saving Money and Energy in Your Home. https://www.nrel.gov/docs/fy18osti/70073.pdf

2 Umweltbundesamt. „Heating Properly”. https://www.umweltbundesamt.de/

3 Energy Saving Trust. https://energysavingtrust.org.uk/advice/lighting/

Lascia un commento