Recensione Jabra Elite 3

L’esperienza Jabra ora alla portata di molti

Jabra  rinnova la propria linea di auricolari TWS e in questo 2021 ci propone una novità assoluta. Infatti i modelli proposti sono tre, tra i quali troviamo per la prima volta un prodotto entry level, ma che non rinuncia ala consolidata qualità ed esperienza tipiche della casa madre.

Parliamo delle nuove Jabra Elite 3, che  seppur rinunciando a qualche caratteristica premium delle sorelle maggiori, rimangono sullo stesso eccellente target al quale Jabra ci ha abituato.

Pro :

  • Leggere e compatte
  • Buona autonomia
  • Ottima qualità audio in chiamata
  • Cancellazione passiva del rumore
  • Bassi potenti

Contro

  • No ANC
  • No sensore di prossimità
  • Applicazione Sound+ da completare

CONFEZIONE JABRA ELITE 3

Classica confezione in cartone contente :

  • Cuffie con custodia di ricarica
  • Cavo Usb Type C
  • Seti di gommini di diverse misure
  • Manualistica

COSTRUZIONE E CONFORT JABRA ELITE 3

Jabra Elite 3 riprendono le linee e il design dei modelli superiori, non stravolgendo quindi il tipico stile e qualità ai quali il produttore è solito.

Il case di ricarica e trasporto  è piccolo e leggero ( solo 33 grammi ), di forma rettangolare leggermente stondata,  facile da trasportare per esempio anche nella tasca dei jeans.

Il materiale utilizzato è ottimo policarbonato ruvido al tatto, che lo esenta da possibili segni di utilizzo e che ne dona un aspetto premium.

Nella parte anteriore troviamo il led di stato, oltre che il logo Jabra, mentre in quella posteriore la porta Usb Type C. La chiusura è magnetica, e risulta molto precisa.

Al suo interno sono posti gli auricolari, di tipo in ear, anch’essi molto leggeri ( 4.6 grammi ) e più snelli rispetto alla precedente generazione, risultando quindi molto comodi da indossare.

Su ognuno di essi è presente un grande tasto fisico, meccanico, morbido e preciso, che richiede quindi una leggera pressione per essere attivato.

Il pulsante presente sull’auricolare sinistro ci consente di attivare l’assistente vocale e la modalità trasparenza, mentre quello destro attiva la riproduzione musicale e le chiamate.

Nonostante non sia presente la cancellazione attiva del rumore, l’ottima conformazione degli auricolari permette di ottenere comunque un’efficace cancellazione passiva dello stesso. Basterà infatti solo scegliere i gommini più consoni alla dimensione del nostro orecchio, inserire gli Elite 3 nello stesso e ruotarli leggermente per ottenere un isolamento che si avvicina moltissimo ad un vero e proprio ANC.

Jabra Elite 3 sono risultate durante il nostro lungo test tra i più comodi auricolari in ear da indossare, anche per lunghi periodi di utilizzo, grazie quindi al loro peso contenuto ed alla loro forma affusolata.

Jabra Elite 3 godono della certificazione IP55, che ci consentono quindi di utilizzarle anche per fare sport non estremi.

FUNZIONALITA’ JABRA ELITE 3

Jabra Elite 3 sfruttano la tecnologia Bluetooth 5.2, che ci permette di avere una connessione stabile e precisa.

Sono compatibili sia con dispositivi Android che iOS, ed il loro paring è semplice e immediato. Basterà solo sfilare gli auricolari dalla custodia per consentire allo smartphone di riconoscerli e di collegarli.

Jabra Elite 3 sono connesse ai dispositivi mobili attraverso l’applicazione Sound+, che ci permette di :

  • Attivare la modalità trasparenza
  • Utilizzare i 5 set di equalizzazione preimpostati
  • Aggiornare il firmware

Purtroppo non abbiamo, al momento, le numerose opzioni e possibilità di settaggio alle quali Jabra ci aveva abituato, ma è solo una situazione temporanea, poiché il produttore ha promesso di implementare anche su questo modello entry level tutte le opzioni presenti per i modelli più prestanti e costosi.

QUALITA’ AUDIO E CHIAMATE JABRA ELITE 3

Jabra Elie 3, sfruttando il driver da 6 mm e la forma in ear, ci consentono di godere di un sound prestante e potente, che tende ad enfatizzare i bassi, che sono quindi predominanti sulle frequenze medie ed alte.

Per molti potrà sembrare un eccesso, ma se analizziamo il target di utenza alle quali si rivolgono ( prevalentemente giovane ) ed il tipo di musica che ascoltano ( dance, pop, rap, ecc…) allora ci rendiamo conto che il produttore ha puntato molto su questo tipo di utilizzo, non per caso, ma per una vera e propria scelta.

Quindi Jabra Elite 3 sono adatte ad un pubblico che ama la musica ritmata e potente, anche se non disdegnano la nitidezza e la linearità, che però sono messe in secondo piano.

Dal punto di vista della qualità audio in chiamata, Jabra è una garanzia. Le Elite 3 sfruttano i quattro microfoni MEMS alla perfezione, isolando la voce perfettamente dai rumori esterni e consentendoci di effettuare chiamate voce di estrema qualità.

AUTONOMIA JABRA ELITE 3

Nonostante la dimensione ed il peso contenuto, Jabra Elite 3 permettono di essere utilizzate continuativamente per circa 7 ore, ed il case di ricarica ci permette di effettuare 3 cicli completi, portando l’autonomia finale a circa 28 ore.

Un ottimo risultato, considerando anche la possibilità di ricaricarle velocemente ( un ora di riproduzione con circa 10 minuti di ricarica )

Jabra Elite 3 confermano anche in termini di autonomia la tradizione della casa madre, sempre attenta a fornire prodotti che non ci “lasciano per strada” mentre ascoltiamo la nostra musica.

CONSIDERAZIONI FINALI JABRA ELITE 3

Le Elite 3 sono i primi auricolari TWS entry level proposti da Jabra.

Sono in vendita ad un prezzo consigliato al pubblico di Euro 79.90, che può sembrare relativamente alto se comparato ad altre cuffie con le medesime caratteristiche.

Le Elite 3 rinunciano alla cancellazione attiva del rumore, al sensore di prossimità ed alla completezza del suono al quale Jabra ci ha abituato con i precedenti modelli.

Ma non dimentichiamoci che rimangono sempre cuffie di alta qualità, con un design ergonomico, un peso ridotto, una buona autonomia e una qualità audio in chiamata che i competitor non riescono a raggiungere.

Sono rivolte ad un pubblico diverso, giovane, e ciò è dimostrato dal collocamento nel segmento di mercato e dalla enfatizzazione dei bassi rispetto alle altre frequenze.

Jabra Elite 3 considerando tutto ciò ci sono piaciute, e le consigliamo a tutti coloro che vogliono auricolari TWS di qualità, ma che non sono disposti a pagare cifre elevate per possederle. E soprattutto a chi vuole un prodotto comodo, leggero e con un’elevata qualità in chiamata audio.

Lascia un commento