OPPO e i 5 consigli per rimanere sempre connessi, anche in vacanza

L’estate è ormai entrata nel vivo, le vacanze sono sempre più vicine. E per arrivare preparati al meglio è fondamentale avere con sé il giusto alleato hi-tech, pronto ad accompagnarci in ogni istante durante le ferie, siache si tratti di rispondere all’ultima video call di lavoro, siadi immortalare un tramonto sulla spiaggia o i momenti più emozionanti dell’estate.

Un aspetto da non sottovalutare e tenere sempre monitorato mentre si viaggia è la batteria dello smartphone. Non solo pensare di aver dimenticato di fare qualcosa prima della partenza o dover annullare il viaggio per qualche imprevisto: tra le principali cause dello “stress da vacanze” c’è anche la paura di non avere accesso al proprio smartphone, sia a causa della mancanza di connessione internet o perché la batteria è scarica. Lo smartphone è infatti diventato indispensabile quando si viaggia, in particolare se si sceglie una meta in un Paese straniero: è utile per orientarsi in una città nuova, così come per avere a disposizione i contatti di emergenza. Rimanere sempre connessi è diventato quindi una priorità nella scelta del proprio device, soprattutto d’estate. Infatti, secondo lo studio di ComTech la durata della batteria è diventato il requisito più importante per i consumatori, anche rispetto alla qualità del comparto fotografico.

OPPO, fra i brand leader nel settore degli smart device, ha fatto della ricarica della batteria uno dei principali punti di forza dei suoi smartphone, imponendosi come uno dei player leader nel settore. In particolar modo, la flagship line-up OPPO Find X3 integra i più alti standard tecnologici in termini di ricarica rapida: OPPO Find X3 Pro, il top di gamma della serie, supporta l’innovativa tecnologia SuperVOOC 2.0 Flash Charge da 65 W che consente di ricaricare lo smartphone fino al 40% in soli 10 minuti e di raggiungere il 100% in circa mezz’ora. Inoltre, grazie i sistemi di ricarica flash wireless AirVOOC da 30W e ricarica wireless inversa è possibile caricare il proprio device in modo facile, senza surriscaldamenti, più e più volte. Ma non solo: la perfetta combinazione della piattaforma mobile Qualcomm con la potente batteria da 4.500mAh consente prestazioni eccezionali in ogni istante e soprattutto per i contenuti di intrattenimento.

Ecco i 5 consigli di OPPO per sfruttare al massimo le potenzialità di OPPO Find X3 Pro e andare in vacanza con la giusta carica di energia, senza rischiare di perdersi i momenti più belli ed emozionanti dell’estate:

  • Regolare al meglio la luminosità del display

Non molti sanno che il display dello smartphone è la componente che richiede il maggiore quantitativo di energia. Regolare la luminosità dello schermo è quindi cruciale per allungare la durata della batteria: grazie alla funzione “luminosità automatica”, il device sarà in grado di regolare automaticamente la retroilluminazione in base alla luce ambientale. 

  • Disattiva tutte le funzioni non necessarie

Per prolungare la batteria a disposizione è meglio disattivare tutte quelle funzioni non in uso, come il GPS, il Bluetooth, nfc o Wi-Fi. Inoltre, se ti trovi in un posto isolato, con poco servizio, un ottimo consiglio è quello di impostare la modalità area, per ridurre al minimo ogni tipo di consumo. Per tutti coloro invece che hanno scelto una meta all’estero ricordatevi di disabilitare il traffico dati quando non necessario, in questo modo riuscirete ad ottimizzare ulteriormente l’autonomia del vostro smartphone.

  • Controlla sempre i consumi delle tue applicazioni

Quante volte ci capita di scaricare un’applicazione che però poi dimentichiamo completamente di avere? Tutte le applicazioni presenti sul nostro smartphone non solo occupano memoria, ma, agendo sullo sfondo, riducono sensibilmente energia. Elimina quelle che non usi e tieni monitorati i consumi dalle impostazioni dello smartphone: in questo modo avrai sempre una panoramica generale sullo stato della batteria.

  • Usa le versioni Lite delle tue applicazioni preferite

Quando siamo in vacanza è normale condividere sui social ogni momento della propria estate. Tuttavia, in pochi sanno che Instagram, Facebook, Twitter e Skype, giusto per citarne alcune, sono tra le più dispendiose di energia. È meglio quindi scaricare e usare le versioni Lite che cercano di combinare un design più basic, qualche funzione in meno con una migliore ottimizzazione dei consumi energetici.

  • Imposta il Dark Mode

Tutti i display OLED e AMOLED di nuova generazione permettono di impostare uno sfondo nero. Oltre a essere estremamente elegante, questa modalità dai toni più scuri spegne anche i singoli pixel, riducendo il consumo di energia. 

Lascia un commento