Recensione Oppo Band Style

Il mercato degli indossabili è sempre più vivace ed affollato, ed in questa ottica anche Oppo ha deciso di proporre la sua interessantissima smartband, ovvero Oppo Band.

CONFEZIONE VOTO 8

Oppo propone due versioni di Band, che differiscono esclusivamente per quanto riguarda la dotazione :

  • Oppo band Style ( in oggetto nella nostra recensione ) che aggiunge al classico cinturino intercambiabile in gomma uno più elegante con frame in metallo
  • Oppo band Sport ( con il solo cinturino in gomma )

Oltre alla band ed ai cinturini, troviamo i vari libretti di istruzione e la dock di ricarica magnetica con standard Usb.

COSTRUZIONE E DESIGN VOTO 8

Oppo Band è leggera e compatta, con i suoi 10 grammi di peso ed il suo spessore che si ferma a 11.45 mm.

Nella parte superiore, ovviamente, troviamo il display, mentre inferiormente ci sono il connettore di ricarica e i sensori

È impermeabile fino a 5 atmosfere.

DiISPLAY VOTO 8

Oppo band è dotata di un bel display AMOLED risoluzione 126×294 da 1.1 pollici di diagonale.

Molto buona la retroilluminazione, che consente di utilizzare la band in qualsiasi condizione di luminostià.

Il display è sensibile ai movimenti del polso per ciò che concerne la sua accensione e spegnimento, cosi come rileva automaticamente la modalità sonno e quella non disturbare.

HARDWARE VOTO 7

Oppo Band ha una dotazione hardware in linea con i suoi competitor, che comprende quindi il solo Bluetooth ed il sensore del battito cardiaco, molto preciso, che funge anche da saturimetro.

Ovviamente il core delle smartband non è l’hardware proposto, ed in tal senso Oppo band rispecchia gli standard.

SOFTWARE VOTO 8

Oppo Band  viene gestita da un software proprietario che è semplice ed intuitivo.

La sua navigazione avviene esclusivamente attraverso le gesture, ed il tocco risulta sempre preciso e rapido.

Scorrendo verso il basso abbiamo la possibilità di visualizzare le notifiche, con le quali non potremmo interagire. Verso l’alto si entra nella nel menù principale, dove troviamo le varie app preinstallate ( attività giornaliere, sport, frequenza cardiaca, Sp02,sonno,respirazione,meteo, strumenti ed impostazioni ), scorrendo a destra e a sinistra possiamo invece cambiare rapidamente le watchfaces, mentre con un doppio tap possiamo avere le informazioni rapide.

La sezione fitness è costituita da 13 sport preimpostati, che ci guideranno nel corretto svolgimento delle varie sessioni di allenamento, monitorando anche i nostri risultati e le nostre funzioni vitali.

Presenti anche il controllo musicale, il cronometro, la sveglia, i timer e la funzione di notifica di inattività.

Nella sezione impostazioni possiamo settare la luminosità, l’intensità della vibrazione, la modalità non disturbare e tutte le opzioni di ripristino e inizializzazione.

Oppo Band viene connessa agli smartphone Android e iOS attraverso la applicazione HeyTap, che consente di sincronizzare tutti i dati fitness con Google Fit.

Pulita e lineare, HeyTap ci permette di interagire completamente con Oppo Band, di settarne le varie impostazioni, di modificare le watchfaces aggiungendone delle altre presenti nello store Oppo e molto altro ancora.

Tutti i dati relativi alla salute ed al fitness vengono raggruppati e possono essere visualizzati giornalmente, settimanalmente e mensilmente.

AUTONOMIA VOTO 8

Oppo Band  è  dotato di una batteria da 100 mAh che ci permette di avere una autonomia, sfruttandone al massimo le potenzialità ( registrazione permanente del battito cardiaco, Sp02, sensore di riattivazione schermo attivo ) di circa una settimana di utilizzo, che può salire a 10 giorni disattivandone qualche funzionalità.

In linea con gli attuali competitor.

CONCLUSIONI VOTO 8

Oppo Band viene proposta a Euro 59 nella versione Style, a Euro 49 nella versione Sport.

È un prodotto che mancava nell’ampia proposta della casa cinese, che va ad inserirsi in un mercato complicato e competitivo dove altri brand sono presenti da anni.

Detto ciò, dobbiamo fare i complimenti a Oppo, perché la sua band ci è piaciuta, e ci piace molto.

Come da tradizione Oppo la qualità costruttiva e l’eleganza non possono mancare e, nei limiti fisici di quello che può essere una band, anche questo prodotto non è da meno.

Compatta e leggera, dotata di un buon display e di sensori precisi, di una buona autonomia e di un software intuitivo e semplice, ci sentiamo di consigliare Oppo Band a tutti coloro che vogliono un indossabile basico ma elegante ed affidabile.

PRO :

  • Compatta e leggera
  • Impermeabile
  • Sensori molto precisi
  • Qualità del display

CONTRO :

  • Sistema di ricarica un po’ scomodo
  • Prezzo non aggressivo ( al netto delle varie promozioni )
Lascia un commento