Recensione Fossil Hybrid Hr

Elegante ed essenziale

Fossil implementa la sua ampia offerta di orologi e smartwatch proponendo questo interessante Hybrid Hr, che ha come presupposto principale l’eleganza e la praticità.

Fossil Hybrid Hr, ovvero un orologio con funzionalità smart essenziali, un vero e proprio orologio che integra alcune potenzialità di un vero e proprio smartwatch, senza influire su estetica e autonomia di esercizio.

Partendo da questo presupposto, ci ritroviamo un bel orologio, costruito dall’azienda in modo ineccepibile, solido e allo stesso tempo bello, di classe, così come il cinturino fornito in dotazione, che è in vera pelle, ed ovviamente intercambiabile. Quest’ultimo ha una parte inferiore, quella a diretto contatto con il polso, in gomma, in modo da non far sudare lo stesso. Un’accortezza molto intelligente, che ci fa capire che Fossil è un’azienda con ampia esperienza nel settore.

La cassa circolare resistente all’acqua fino a 3 atmosfere integra un display che Fossil definisce “read-out”, ma che ricorda da vicino gli E-ink, presenti per esempio su gli Ebook reader o sul tanto amato ed apprezzato Pebble, che fu il pioniere dei moderni smartwatch.

La retroilluminazione del display non è permanente, ma attivabile manualmente tramite un doppio tocco sul vetro dello steso, ed integra, oltre le due comodissime e classiche lancette meccaniche che indicano, come in un classico orologio, ore e minuti, delle sezioni che ci danno la possibilità di visionare meteo, battito cardiaco, passi e data.

Utilizzare un display read-out significa, oltre ad un discorso puramente estetico, fornire anche uno smartwatch capace di essere utilizzato ininterrottamente per oltre due settimane, poiché le risorse energetiche richieste sono realmente irrisorie.

Di contro, gli E-ink display hanno una frequenza di aggiornamento molto bassa, e quindi hanno una latenza di qualche istante prima di aggiornare alcune informazioni presenti in Fossil Hybrid HR.

Nella parte inferiore dell’orologio è presente, oltre al connettore di ricarica proprietario, anche il sensore per la rilevazione del battito cardiaco.

FOSSIL HYBRID HR CARATTERISTICHE TECNICHE

compatibilità con iPhone 5/ iOS10+ e Android TM OS 5.0+
più di 2 settimane di durata della batteria (a seconda dell’utilizzo)
monitoraggio dell’attività e del sonno
monitoraggio obiettivi personalizzato
sensore del battito cardiaco integrato
varie modalità di allenamento
impostazione automatica dell’ora
secondo fuso orario
gestione musica
notifiche e avvisi delle app
meteo in tempo reale
sveglia, timer e cronometro
chiamate al tuo telefono
luce anteriore per scarsa visibilità
resistente all’acqua a 3ATM
accelerometro
ricarica rapida (in 60 minuti al 100%)
connettività Bluetooth.

Non essendo un touch screen, la navigazione dei menù è consentita dai tre tasti presenti sul lato destro dell’orologio, che sono programmabili assegnando una funzione specifica ad ognuno di esso attraverso la app Fossil, disponibile sia per Android che per iOS.

La connessione allo smartphone avviene tramite bluetooth, e viene gestita attraverso la app proprietaria di Fossil.

Questa ci consente come accennato precedentemente di programmare i tre tasti posti sull’orologio, che possono interagire con :

  • modalità di allenamento
  • cruscotto benessere
  • cronometro
  • controllo musicale
  • time
  • meteo 

il layout del display è leggermente modificabile e personalizzabile, ma con dei limiti fisici posti dalla tecnologia read-out dello stesso.

Possiamo quindi modificare o rimuovere le quattro icone, e cambiare gli sfondi, ed abbiamo a disposizione tre modalità preimpostate:

  • Daily
  • Travel
  • Fitness

Essendo uno smartwach, anche se basilare, sarà possibile visualizzare avvisi relativi alle notifiche, che sono selezionabile tramite applicazione. Ovviamente lo smartwatch vibrerà in corrispondenza della ricezione delle stesse, ed è prevista anche una modalità non disturbare.

Fossil Hybrid HR ha una sezione relativa al fitness, anche se molto basilare e con solo 4 opzioni di allenamento ( corsa, ciclismo, camminata e vogatore )

E’ possibile monitorare e visualizzare :

  • Passi
  • Minuti di attività
  • Calorie bruciate
  • Sonno

Presente il sensore per rilevare il battito cardiaco, che risulta abbastanza preciso.

Vi è la possibilità di sincronizzare l’orologio con Google Fit.

App quindi basilare, come del resto deve essere, ma pratica ed essenziale, in linea con la tipologia di prodotto che gestisce.

CONCLUSIONI E VERDETTO

Fossil propone questo tipo di prodotto atipico, rivolto ad una nicchia di utenza che non vuole rinunciare all’eleganza ed alla praticità di un orologio classico, ma allo stesso tempo vuole avere qualche funzionalità evoluta tipica degli smartwartch tradizionali, che tra l’altro sono anche commercializzati dalla stessa azienda.

Non è un anonimo smartwatch quindi, un quadrato o un cerchio senza anima ed emozione, è un vero e proprio orologio, elegante e raffinato.

Viene introdotto anche il comodo sensore dei battiti cardiaci, comodo per il fitness, che risulta davvero preciso.

Il tutto con una autonomia di esercizio che è davvero notevole e sfiora le due settimane con una singola carica.

Lo consigliamo a tutti coloro che vogliono un orologio evoluto e non un anonimo smartwatch, un accessorio da indossare anche in occasioni formali, ma che ci consente, anche se basilarmente, di interagire con funzionalità smart e con lo smartphone.

Il prezzo per avere Fossil Hybrid HR è di Euro 199,00 che a nostro avviso è perfettamente in linea con la qualità del prodotto, ed è possibile acquistarlo QUI direttamente sul sito del produttore in quattro colorazioni differenti, e con diversi eleganti cinturini opzionali.

PRO

  • Estetica
  • Autonomia
  • Qualità costruttiva e materiali

CONTRO

  • Difficolta nella navigazione ( no touch screen )
  • Display a volte lento
Lascia un commento