Realme 7 Pro o Xiaomi RedMI 9 Pro ? Confronto tra best buy

Questo 2020, dal punto di vista tecnologico, ci ha mostrato la tendenza da parte dei produttori, nel proporre dispositivi sempre più performanti e simili ai veri e propri flagship, a prezzi pero’ fortunatamente più contenuti . Terminali in grado di soddisfare la maggior parte delle esigenze, accettando ovviamente dei piccoli compromessi in termini di dotazione tecnologica.

Tra le proposte più interessanti, in questo ambito, troviamo Realme 7 Pro e Xiaomi RedMI Note 9 Pro, che possono essere tranquillamente definiti veri e propri campioni di rapporto qualità/prezzo.

Qual e’ il migliore tra i due ? Analizziamoli insieme.

CONFEZIONE DI VENDITA

Nei classici cartonati giallo ( Realme ) e bianco ( Xiaomi ) troviamo, oltre ovviamente agli smartphone, la sempre gradita custodia trasparente in silicone  di ottima fattura, il cavo dati ed il caricabatterie, per Realme e’ di ben 65W contro i 33W di Xiaomi.

COSTRUZIONE ED ERGONOMIA

Realme 7 Pro e’ uno smartphone solido e ben curato, costruito in policarbonato di ottima qualità, con una finitura opaca che gli dona quel tocco di eleganza che non guasta.

Xiaomi RedMI Note 9 Pro e’ invece completamente  in vetro e alluminio, di dimensioni più generose, ma altrettanto maneggevole.

Sono quindi due prodotti concettualmente differenti, Realme più compatto ed elegante, Xiaomi più portato ai contenuti multimediali grazie al suo ampio display .

Noi nell’utilizzo quotidiano abbiamo preferito Realme 7 Pro, più maneggevole ed ergonomico, ma altrettanto fruibile.

DISPLAY

Realme 7 Pro e’ dotato di un display SUPER AMOLED FHD+ 60 Hz da 6.4 pollici, mentre Xiaomi RedMI Note 9 Pro ha un pannello IPS LCD FHD+ da 6.67 pollici.

Realme 7 Pro e’ da preferire sia in termini di qualità che di funzionalità,  poiche’ dotato della comodissima  funzione Always On.

HARDWARE

Realme 7 Pro e Xiaomi RedMI Note 9 Pro sono spinti dal medesimo processore, ovvero il Qualcomm Snapdragon 720G, supportati da 8 Gb di memoria Ram per Realme e 6 Gb per Xiaomi, mentre la memoria utente e’ di 128 Gb per ambedue.

Sia Realme che Xiaomi hanno la  possibilità di espandere la memoria tramite micro sd, non rinunciando al supporto Dual Sim.

La connettività e completa in tutti e due gli smartphone, che sono dotati di Bluetooth 5.1, WiFi dual band, NFC, LTE 800 Mps per Realme e 600 Mps per Xiaomi.

Su Realme troviamo il fingerprint under display, mentre Xiaomi adotta il classico laterale .

Xiaomi pero’ ha ancora la porta Irda e la radio FM, mentre su tutti e due i dispositivi e’ presente il comodo jack audio da 3.5.

Realme 7 Pro e’ anche dotato di audio stereo.

Un “pareggio” tra i due best buy.  Nella loro collocazione di mercato vi posso garantire che di meglio non c’e’.

SOFTWARE 

I due smartphone sono dotati di Android 10, personalizzati dalle case madri con le rispettive UI.

Senza analizzare i dettagli, abbiamo preferito la pulizia e l’immediatezza delle Realme UI 1.0,  trovandola più razionale e meno macchinosa rispetto alla MIUI 11 di Xiaomi.

Sono presenti tutte le funzionalità sw tipiche degli smartphone evoluti 2020, come ad esempio le gesture, la modalità notturna programmabile, la modalità gaming, ecc….

FOTOCAMERA

I comparti cam sono sostanzialmente simili, con 4 fotocamere che svolgono le classiche funzionalità di zoom, grandangolo e profondita’.

Premettendo che in questa fascia di mercato più o meno tutti gli smartphone si equivalgono, ovvero ottimi scatti in condizione di luce ottimale, mentre un leggero rumore digitale in condizioni difficili, non ci sentiamo di preferire uno all’altro, sia in termini di qualità che di funzionalità sw .

RICEZIONE E AUTONOMIA

Ottima la ricezione sia per Realme 7 Pro che per Xiaomi, sia in chiamata che in trasmissione dati. Cosi come la qualità delle conversazioni, sempre pulite e nitide.

Realme 7 Pro ha una batteria da 4.500 mAh, mentre Xiaomi RedMI Note 9 Pro da 5.020 mAh.

Nonostante la differente capienza, entrambi gli smartphone consentono di coprire senza affanni un’intensa giornata stress, e andare anche oltre.

Anche in questo caso, i due smartphone si equivalgono. 

CONCLUSIONI FINALI

Partiamo dal dato più significativo, i prezzi :

Realme 7 Pro 8/128 Gb Euro 319

Xiaomi RedMI Note 9 Pro 6/128 Gb Euro 299

I due smartphone sono i veri best buy 2020, ma tra i due ci sentiamo di consigliare alla maggior parte degli utenti il Relame 7 Pro.

Ad un prezzo di listino molto simile Realme offre delle soluzioni più da Top di gamma, come un ottimo pannello Super Amoled 60 Hz, il fingerprint under display, un software piu’ curato e una maggiore maneggevolezza e compattezza, nonché un comparto multimediale più completo.

Redmi Note 9 Pro rimane un ottimo rivale, da preferire solo se si necessita di un display meno qualitativo ma più ampio.

Abbiamo utilizzato Realme 7 Pro come dispositivo principale per diverse settimane, senza sentire, al netto del comparto cam, sostanziali differenze con i top di gamma ben più costosi.

Come anticipato nella premessa, la differenza tra i dispositivi di fascia medio bassa e quelli di fascia altra e sempre meno marcata, ed in quest’ottica Realme 7 Pro rimane la soluzione più congeniale.

Senza ombra di dubbio reputiamo la serie 7 di Relame la migliore mai proposta dal produttore cinese, parente stretto della più blasonata Oppo.

Lascia un commento