Huawei guadagna ben 42 posizioni nella “Top 50 Most Innovative Companies”

Gli sforzi profusi da Huawei nel cercare di superare difficili situazioni sia proprie (vedi blocco imposto da Trump) che globali (tra tutte ovviamente l’emergenza COVID-19) sono stati nuovamente riconosciuti. Secondo il prestigioso Boston Consulting Group (BCG) Huawei è risultata infatti tra le prime sei aziende al mondo nella classifica “Top 50 Most Innovative Companies” per il 2020, guadagnando ben 42 posizioni (era 48°) rispetto all’anno precedente, superando nella top ten Facebook (10°), Sony (9°), IBM (8°) e Alibaba (7°).

Nell’immagine in basso è evidente (freccia rossa) il vero e proprio balzo in avanti di questo Brand che fa registrare il maggior incremento tra tutti i 50 “concorrenti”, rispetto al 2019. A seguire, ma piuttosto distanziati, troviamo HP Inc. e Walmart con un guadagno di 29 posizioni.

A questo link sono disponibili tutti i dettagli a riguardo.

Lascia un commento