Ford porta modem integrato e connessione Wi-Fi a bordo per godersi il viaggio in auto tra musica e film

o Ford equipaggerà le sue auto con il modem integrato FordPass Connect,
per assicurare la connessione veloce su rete 4G LTE e fruire di contenuti online
durante la permanenza a bordo, in virtù della partnership con Vodafone,
annunciata al Mobile World Congress di Barcellona
o Grazie alla connessione assicurata dal modem integrato FordPass Connect,
attraverso l’app FordPass sarà possibile gestire con lo smartphone diverse
funzioni dell’auto, come aprire e chiudere il veicolo da remoto e controllarne i
parametri, tra cui i livelli di carburante e olio, la pressione degli pneumatici,
lo stato della batteria, l’attivazione dell’allarme e la posizione del veicolo
o FordPass Connect permetterà la connessione in hotspot di fino a 10 dispositivi
mobili; la funzione Live Traffic fornirà aggiornamenti in tempo reale per
ricalcolare il percorso in caso di congestione
o Grazie al FordPass Connect, ora l’Ovale Blu porterà la funzione eCall ad un
nuovo livello; la funzione del SYNC Emergency Assistance, potrà contattare
automaticamente il 112 in caso di incidente attraverso il modem integrato,
senza doversi appoggiare al cellulare o alla smartphone del guidatore
Barcellona, Spagna, 27 febbraio 2017 – Molto presto, la frase “Ma tra quanto
arriviamo?” potrà essere sostituita da “Ma come, siamo già arrivati?!” grazie alla
possibilità di fruire di contenuti online durante la permanenza a bordo dell’auto,
che renderà i passeggeri, bambini compresi, più felici durante i momenti trascorsi in auto.
Ford equipaggerà le sue auto con il modem integrato FordPass Connect, per assicurare la
connessione veloce su rete 4G LTE, in virtù della partnership con Vodafone, il più grande
gruppo internazionale di comunicazioni mobili al mondo, annunciata al Mobile World
Congress di Barcellona*.
Grazie alla connessione assicurata dal modem integrato FordPass Connect, attraverso
l’app FordPass** sarà possibile gestire con lo smartphone diverse funzioni del veicolo,
come aprire e chiudere l’auto in remoto, e controllarne i principali parametri, tra cui i livelli
di carburante e olio, la pressione degli pneumatici, lo stato della batteria, l’attivazione
dell’allarme e la posizione del veicolo. Inoltre, FordPass Connect permetterà la
connessione in hotspot di fino a 10 dispositivi mobili. Infine, la funzione Live Traffic fornirà
aggiornamenti in tempo reale per ricalcolare il percorso in caso di congestione.
“Il futuro della mobilità passa attraverso la connettività, tra noi e la nostra automobile,
tra il nostro smartphone e la nostra auto, e tra l’automobile e l’ambiente circostante”,
ha dichiarato Don Butler, Executive Director, Ford Connected Vehicle and Services.
“Con FordPass Connect, il sistema di infotainment e connettività SYNC si trasformerà da
piattaforma per il collegamento dei dispositivi a un vero e proprio cloud dove poter
accedere a molti più contenuti. Grazie al modem integrato a connessione veloce,
frutto della partnership con Vodafone, i bambini potranno guardare cartoni animati,
o ascoltare musica e perché no, svolgere i compiti scolastici, direttamente in automobile,
mentre gli adulti potranno dedicarsi al lavoro”.
I dati relativi alla fruizione di contenuti in streaming sono in continuo aumento: in Europa,
tra il 2014 e il 2015, il numero di iscritti a piattaforme dedicate alla fruizione di film e
contenuti in streaming è cresciuto del 400%; si stima che, entro la fine dell’anno prossimo,
l’ascolto di brani musicali in streaming supererà quello dei download***.
“La partnership tra Ford e Vodafone, che dura da oltre 10 anni, al momento è concentrata
sullo sviluppo di soluzioni combinate tra le nostre realtà aziendali idonee a vincere le sfide
della mobilità a livello globale per i conducenti di automobili, e i loro passeggeri”,
ha dichiarato Ivo Rook, Director, Internet of Things, Vodafone. “La gamma di servizi fruibili
dai consumatori grazie a una connessione stabile e veloce cresce di giorno in giorno,
dalle informazioni sullo stato della propria auto agli alert sul traffico, fino alla possibilità di
godersi i viaggi più lunghi guardando film o serie tv. Ford e Vodafone stanno costruendo
nuove opportunità per i clienti affinché possano vivere in modo più semplice e connesso”.
Ford utilizzerà la Subscriber Identity Module (SIM) globale di Vodafone e la piattaforma
Internet of Things per portare a bordo dei suoi veicoli maggiore sicurezza, diagnostica e
infotainment, garantendo il rispetto delle severe norme UE.
Dal 2012, con l’introduzione del SYNC, a bordo dei veicoli Ford è disponibile l’Emergency
Assistance, la funzione che contatta automaticamente il 112 in caso di incidente e avvisa
gli operatori d’emergenza nella lingua locale. Il sistema, che non richiede sottoscrizioni o
abbonamenti a pagamento, si appoggia al cellulare o alla smartphone del guidatore,
connesso tramite Bluetooth, per segnalare al 112 la posizione del veicolo e mettere gli
operatori in collegamento con le persone a bordo tramite il viva-voce del sistema audio.
Grazie al FordPass Connect, ora l’Ovale Blu porterà la funzione eCall ad un nuovo livello;
l’Emergency Assistance, infatti, potrà contattare automaticamente il 112 in caso di
incidente attraverso il modem integrato. Il servizio rimarrà comunque a disposizione
anche sui veicoli che non supportano il FordPass Connect.



Lascia un commento