Windows 10 ora si attiva con le vecchie chiavi

Windows 10 è stato spedito come aggiornamento gratuito per i possessori di Windows 7 ed 8. Il problema principale riscontrato da molti di noi utenti, si verifica durante un’installazione pulita del sistema operativo, dove la chiave di attivazione di Windows 7 o 8 non vine riconosciuta da Windows 10.

Prima era necessario reinstallare il veccho Windows, attivarlo con la chiave poi aggiornare a Windows 10 ed attendere che il nostro aggiornamento si attivi.

Finalmente Microsoft ascolta i milioni di feedback e semplifica questo iter, permettendo di installare da zero Windows 10 ed attivarlo con la chiave del nostro vecchio Windows 7 o 8, senza bisogno di altri passaggi.

Questa cosa semplice ma efficace, sarà disponibile dalla Build 10565, attualmente testabile dagli insiders. Per tutti gli altri, è necessario attendere all’aggiornamento corposo denominato Threshold 2, previsto per inizio Novembre.

Lascia un commento