iPad Air 1 spacciato per iPad Air 2: succede da Euronics!

Nel mio solito “girovagare” nelle catene di elettronica alla ricerca di qualche offerta vantaggiosa o di qualche nuovo dispositivo da poter toccare con mano, mi sono imbattuto in una vicenda che ha davvero dell’incredibile.

Siamo in uno dei punti vendita Euronics della provincia di Bari, esattamente in quello situato nella zona industriale di Modugno. Dopo aver dato uno sguardo al reparto smartphone, mi sposto nella solita sezione dedicata interamente ai prodotti Apple, partendo dai Mac fino ad arrivare agli iPad. Il primo modello sui cui mi soffermo è l’iPad Mini 3 con Display Retina, esposto con accanto un cartello dove vengono riepilogate le caratteristiche tecniche e i prezzi delle varie versioni.

Dopo avervi smanettato un pò, la mia attenzione ricade su quello che (secondo il cartello riepilogativo) avrebbe dovuto essere l’iPad Air 2, attuale top di gamma dell’azienda di Cupertino. Appena lo sollevo con le mani, mi rendo immediatamente conto che c’è qualcosa che non va. Avevo infatti già avuto modo di provare con mano l’iPad Air 2 grazie ad un amico, e mi era rimasto impresso l’esiguo spessore ed il peso davvero contenuto, cose che invece non riscontravo nel modello esposto da Euronics. I dubbi poi sono diventati certezza quando mi sono accorto che il modello esposto e spacciato come iPad Air 2 (come è possibile vedere dalla foto che ho scattato), era sprovvisto del sensore di impronte digitali, insomma era palesemente un iPad Air di prima generazione!

Sinceramente la mia prima reazione è stata proprio quella di scattare una fotografia per documentare la cosa, ma dopo qualche minuto ho razionalizzato che magari potesse essere un semplice errore. Fingendomi quindi una persona “a digiuno” di tecnologia, mi sono recato dal commesso del reparto Apple, chiedendo appunto informazioni sull’iPad Air 2 e se effettivamente fosse quello esposto. Incredibilmente, il commesso mi ha portato vicino all’iPad, mi ha confermato che quello fosse effettivamente l’iPad Air 2 illustrandomi tutte le novità introdotte in questo nuovo modello. Inoltre, al di sotto del modello di esposizioni, vi erano tutte le scatole incelofanate dell’iPad Air di prima generazione, facilmente vendibili come iPad Air 2 alle persone poco esperte in materia.

In questo caso, è proprio l’estrema somiglianza tra le due generazioni dell’iPad Air a poter creare questi equivoci. Che dire, io sono rimasto davvero basito ed ancora oggi sono pentito di non aver fatto intervenire qualcuno per appurare l’intera vicenda. Mi sono comunque ripromesso di ritornare nel punto vendita per assistere magari ad una vendita del prodotto in questione.

A voi i commenti…………….

Lascia un commento