L’E3 che verrà, due chiacchiere tra noi.

Ogni anno a Los Angeles, si tiene la famosissima fiera a cui partecipa ogni azienda che propone prodotti o software sull’intrattenimento. L’Electronic Entertainment Expo 2013 avrà inizio esattamente la prossima settimana dall’11 al 13 giugno, per via del fuso orario noi Europei dovremo seguirla dalle 21:00 – 03:00 il primo giorno, dalle 19:00 – 03:00 il secondo e dalle 19:00 – 02:00 il terzo e ultimo. Perchè tanta attenzione proprio all’E3 2013? Perchè segna una sorta di punto fisso sulla linea temporale di ogni appassionato, questo è l’E3 dove verranno mostrate le nuove console e i giochi che le accompagneranno a corredo per i prossimi anni. Continua dopo il salto.

Devo dire che ogni anno attendo lo svolgersi dell’E3, poi una volta passato in qualche modo rimango sempre deluso. Quest’anno è diverso, comunque vada verranno tolti i veli alla prossima generazione di console da gioco o come più gli si addice: sistemi per l’intrattenimento da salotto.

Perchè questo conta così tanto? Sia che giocate i vostri titoli preferiti su console o PC, l’annuncio di una nuova scatola da salotto rimane comunque importante per via dell’ hardware presentato, perchè sarà proprio sulla base di quell’hardware che le software house concentreranno gli sforzi e i loro titoli.

Nel caso di un giocatore PC, basterà attendere l’inizio del nuovo anno per potersi portare a casa con una cifra ragionevole, un ottimo computer in grado di masticare ogni gioco pensato per console in uscita nei prossimi anni, al massimo si dovrà sostituire la scheda video dopo un paio d’anni. Inoltre a differenza della generazione precedente, le architetture delle console si sono davvero avvicinate a quella dei PC, con questo vedremo sicuramente titoli multipiattaforma con meno bug.

Le software house non saranno più giustificate per un “Porting” scadente su PC, dovendo lavorare con architetture e strumenti simili.

L’inizio di una nuova guerra:

Dall’inizio di questo E3 fino a 5 anni, si continuerà ad argomentare su quale sia la console migliore, è successo in passato e succederà ancora.

Alcuni di voi noteranno l’assenza della nuova Wii U, ma personalmente preferisco lasciare Nintendo e i suoi sistemi fuori da questo circolo vizioso, perchè da sola è in grado di produrre titoli divertenti, coinvolgenti e difficili, per un pubblico particolare che pur di giocare al nuovo Zelda o Super Mario acquisteranno comunque una console.

Allo stato attuale degli annunci è inutile fare supposizioni azzardate e campate in aria, questa è più potente di quella, oppure confrontare le sole architetture hardware e i numeri associati, sappiamo bene che in passato PS3 data per vittoriosa e più performante con il suo CELL, non ha fatto altro che dare numerose grane agli sviluppatori.

Ora le architetture sono molto simili e a mio avviso, chi  delle due aziende fornirà strumenti semplici e veloci per lo sviluppo di contenuti agli sviluppatori, si porterà a casa molti titoli di ottima qualità e di conseguenza attirerà una gran fetta di utenza.

Il lato C del salotto:

Sony con la sua PS3 tentò di lanciare un sistema di intrattenimento per il salotto, infatti una delle maggiori scusanti per acquistarla al lancio era: “ha anche il lettore blu-ray“. Negli anni Sony si è scostata da questa visione per la sua macchina da gioco, invece Micrsoft con la sua Xbox vi si è avvicinata, rilasciando aggiornamenti alla dashboard, applicazioni ottimizzate come Netflix e Hulu che negli USA vanno per la maggiore.

Alla fine della corsa, si può dire che Microsoft sta lanciando la naturale evoluzione della console, questa volta pensata già in partenza con applicativi e funzioni che permettono la fruizione di contenuti all’iterno di essa. Per i giochi? E’ qui che si viene rimandati all’E3. Sony in 2 ore presenta le periferiche associate alla nuova PS4 ma non mostra ne annuncia nulla sull’effettiva console, ma a dispetto di Microsoft porta sul palco alcuni gameplay come Killzone e si vanta delle specifiche hardware come già successo in passato.

Ma siamo tornati al discorso giochi, quale sarebbe questo lato C del salotto?

C sta per contenuti, un fattore importante che si sta facendo largo tra i clienti. Serie Tv, informazioni aggiuntive, obbiettivi sbloccabili, condivisione dei risultati e web.

Abbiamo già detto che l’hardware è simile, la battaglia passa per servizi e contenuti, probabilmente è qualcosa che attualmente non riusciamo a vedere, sicuramente emergerà proprio all’E3 se presentato a dovere, ma credo che i giochi saranno solo una parte della prossima offerta di intrattenimento.

Se una delle due console non starà al passo di questi contenuti, sfruttandoli e proponendoli a suo vantaggio, rimarrà indietro e con gli anni ne pagherà il prezzo.

Non solo console war:

Anche se l’E3 sarà monopolizzato da queste due grandi proposte, non è detto che ci sarà spazio per nuovi concorrenti o proposte.

Sono anni che Valve lavora per la sua Steam Box, una sorta di console capace di riprodurre in salotto tutto il parco titoli di Steam, non mi meraviglierei se proprio durante questa nuova era per l’intrattenimento, Valve decidesse di fare un annuncio a sorpresa e visto l’andazzo delle voci su DRM e usato su console perchè non sfruttarlo per dire: “Ehi, noi non abbiamo l’usato, però facciamo sconti eccezionali e forniamo agli sviluppatori strumenti per ampliare e guadagnare sui nostri titoli“.

Dal lato videogiochi in generale saranno presentati una valanga di nuovi titoli, proprio oggi è uscito il teaser del nuovo Deus Ex: The Fall che trovate qui sotto.

Tornando alle console, giorni fa sono trapelati i titoli che dovrebbero accompagnarle durante il primo anno di lancio, potete leggerli qui sotto. Colgo l’occasione per ringraziare gli amici di TecnoNation per la lista.

PlayStation 4:

Assassin’s Creed 4: Black Flag \ Ubisoft \ October 29, 2013 (current-gen)
Battlefield 4 \ Digital Illusions CE \ October 29, 2013 (current-gen)
Beyond Good & Evil 2 \ Ubisoft Montpellier \ TBD
Blacklight: Retribution \ Zombie Studios \ TBD
Call of Duty: Ghosts \ Infinity Ward \ November 05, 2013 (current-gen)
Deep Down \ Capcom \ TBD
Destiny \ Bungie \ TBD
Diablo III \ Blizzard Entertainment \ TBD
DriveClub \ Evolution Studios \ TBD
Dying Light \ Techland \ TBD
EA Sports UFC \ EA Sports \ TBD
The Evil Within \ Tango Games \ 2014
FIFA Soccer 14 \ EA Sports \ TBD
Final Fantasty (PS4) \ Square Enix \ TBD
Infamous: Second Sun \ Sucker Punch \ TBD
Knack \ Studio Japan \ TBD
Killzone: Shadow Fall \ Guerrilla Games \ TBD
Madden 25 \ EA Sports \ TBD
NBA Live 14 \ EA Sports \ TBD
Need for Speed \ Ghost Games \ TBD
Primal Carnage: Genisis \ Lukewarm Media \ TBD
Sniper Elite 3 \ 505 Games \ TBD
Thief \ Eidos Montreal \ TBD
War Thunder \ Gaijin Entertainment \ Fall 2013
Watch Dogs \ Ubisoft Montreal \ November 19, 2013 (current-gen)
The Witcher 3: Wild Hunt \ CD Projekt RED \ 2014
The Witness \ Thekla, Inc \ TBD
Wolfenstein: The New Order \ Machine Games \ TBD

XBox One:

Assassin’s Creed 4 \ Ubisoft Montreal \ October 29, 2013 (current-gen)
Battlefield 4 \ Digital Illusions CE \ October 29, 2013 (current-gen)
Call of Duty: Ghosts \ Infinity Ward \ November 5, 2013 (current-gen)
Destiny \ Bungie \ TBD
Dying Light \ Techland \ TBD
EA Sports UFC \ EA Sports \ TBD
The Evil Within \ Bethesda \ TBD
FIFA Soccer 14 \ EA Sports \ TBD
Forza Motorsport 5 \ Turn 10 \ TBD
Madden 25 \ EA Sports \ TBD
NBA Live 14 \ EA Sports \ TBD
Need for Speed Rivals \ Ghost Games \ TBD
Quantum Break \ Remedy Entertainment \ TBD
Ryse \ Crytek \ TBD
Thief \ Eidos Montreal \ TBD
Watch Dogs \ Ubisoft Montreal \ November 19, 2013 (current-gen)
The Witcher 3: Wild Hunt \ CD Projekt RED \ 2014
Wolfenstein: The New Order \ Machine Games \ TBD

Vi sono altri titoli ma non starò ad elencarli tutti, poichè l’obbiettivo di questo articolo è fare una chiaccherata con voi utenti, per avere un quadro generale su cosa aspettarsi e cosa vi piacerebbe vedere a questa fiera tanto acclamata. Lascio a voi la parola, sperando in un sano dibattito.

 

Lascia un commento