Ren Zhengfei, Fondatore e CEO di Huawei, ottimista sulle prospettive di crescita

Milano, 5 Luglio 2012: Ren Zhengfei Fondatore e CEO di Huawei, ha partecipato in qualità di relatore all’International Economic Forum di San Pietroburgo, durante il quale ha sottolineato l’impegno intrapreso dall’azienda per rendere la comunicazione sempre più semplice e accessibile a tutti ed affrontare le tematiche relative alla sicurezza dei dati.

“La chiave del futuro sviluppo del settore IT è legato alla tecnologia della comunicazione informatica nel ciberspazio, che rappresenta un nuovo settore strategico, con logiche diverse dallo spazio fisico. I due campi sono differenti, la competizione nello spazio virtuale non è caratterizzata dalla chiusura delle posizioni, ma dall’essere completamente accessibili”, ha affermato Mr. Ren. “Dobbiamo utilizzare l’informazione per apportare significativi benefici a tutta l’umanità e adottare un approccio più positivo rispetto al flusso dei dati, non limitandoci esclusivamente all’analisi delle complessità e alle difficoltà che essi comportano”.

Huawei ritiene che il traffico delle reti crescerà di 75 volte nei prossimi 10 anni, mentre il traffico mobile a banda larga crescerà di ben 2.000 volte. La chiave per lo sviluppo del settore delle telecomunicazioni è la creazione di canali di trasmissione dati abbastanza capaci da gestire in modo scorrevole un tale flusso di informazioni. Il flusso di dati tende a essere “aperto” per natura, e il loro pieno potenziale va sfruttato fino in fondo. Finché il volume di dati aumenterà più velocemente rispetto allo sviluppo tecnologico della sicurezza informatica, l’intero settore dovrà affrontare sfide impegnative. La sicurezza informatica è un problema comune a cui l’intero mondo dell’ICT deve far fronte e dobbiamo collaborare per rispondere proattivamente a queste sfide”.

Lascia un commento