Recensione Oppo Enco X2

L’evoluzione dell’ANC

I dati di vendita e di gradimento dimostrano sempre di più che gli auricolari true wireless stanno diventando parte integrante e fondamentale dell’ecosistema smartphone.

E Oppo, da grande azienda attenta ai minimi particolari, non sta a guardare, rinnovando la propria line up con una serie di dispositivi interessanti, più o meno prestazionali, che hanno come punta di diamante le nuovissime Oppo Enco X2, auricolari top di gamma realizzati in collaborazione con Dynaudio, azienda danese leader in ambito musicale e sempre in grado di sfornare prodotti di eccellenza.

Oppo Enco X2 rappresentano la naturale evoluzione delle predecessori Enco X, apprezzate da tutti come una delle migliori proposte della passata stagione. Si riuscirà a migliorare l’eccellenza?

OPPO ENCO X2

Pro :

  • Audio top
  • ANC di livello assoluto
  • Comode e trasportabili
  • Fast paring ( android )
  • Autonomia
  • Prezzo in linea con i contenuti tecnologici

Contro :

  • Controlli touch non intuitivi
  • Manca un equalizzatore personalizzabile

CONFEZIONE DI VENDITA OPPO ENCO X2

Elegante e di dimensioni generose il box di vendita, argentato, contenente :

  • Auricolari tws riposti nell’apposita custodia di ricarica
  • Cavo di ricarica Type C
  • Gommini antibatterici di dimensioni differenti
  • Manualistica

Già da un primo impatto Oppo tende a specificare che ci si trova di fronte a un prodotto premium, con una confezione curata. L’abito non fa il monaco, ovviamente, però fa piacere capire che anche il dettaglio di come vengono presentati gli auricolari ai nuovi possessori sia stato curato, evitando scatolette microscopiche realizzate con materiali economici.

COSTRUZIONE E CONFORT OPPO ENCO X2

Oppo Enco X2 riprendono come costruzione e design la precedente versione, apprezzata per una elevata portabilità e vestibilità, oltre che per un’ottima qualità costruttiva.

Infatti anche la seconda versione oggetto della nostra recensione è costruita in modo ineccepibile dalla casa madre, che utilizza un policarbonato lucido molto bello sia al tatto che alla vista, ma che ha la tendenza con un utilizzo intenso a creare qualche micro graffio. In ogni caso esistono case protettivi per i più pignoli e attenti.

Disponibili nelle classiche colorazioni nera e bianca, Oppo Enco X2 sono costituite da un case di ricarica di forma ovale, ergonomico sia nel trasporto che maneggiandolo. La sua forma quindi unita a dimensioni e peso ridotti permette di essere riposto facilmente e senza fastidi per esempio nella tasca dei jeans, grazie anche a uno spessore minimizzato all’estremo.

Un fattore molto importante che può essere una delle discriminanti di scelta decisivi, perché essendo un dispositivo che spesso si ripone in tasche varie va tenuto sempre in considerazione.

Quindi peso ( 47 grammi ) e spessore ( 22,7 mm ) sono dei punti a favore del case di trasposto e ricarica, che però è come sempre costruito bene e gode di un design gradevole, ispirato a quelli che sono gli auricolari TWS di riferimento e che tutti noi ben conosciamo.

Il meccanismo di chiusura magnetico è molto saldo e impedisce agli auricolari una volta riposti di fuoriuscire accidentalmente. Nello stesso tempo la loro estrazione, una volta aperta la custodia, è agevole grazie a una forma perfettamente armonizzata.

La parte frontale del case è pulita, su quella posteriore è presente in bella vista il logo Dynaudio, mentre in quella inferiore è posta la porta Usb Type C per la ricarica.

Così come il case, anche gli auricolari sono in policarbonato lucido, leggeri e comodi da indossare grazie a una forma ergonomica, che agevola anche l’isolamento acustico passivo.

Il loro peso è di soli 4.7 grammi cadauno, dimostrando quanto è stato buono il lavoro di snellimento svolto da Oppo e giustificando l’ampio utilizzo di policarbonato a favore del contenimento del peso e conseguente comodità nell’indossare gli auricolari anche per periodi prolungati.

Sono anatomici e ben si inseriscono nelle orecchie, grazie alla loro conformazione in ear e alla presenza di gommini di diverse sezioni capaci di rendere adattabili a praticamente tutte le tipologie di orecchie le Enco X2. Ricordiamo che, nonostante le dimensioni ridotte, ogni auricolare ha al suo interno un driver da 11 mm dedicato alle frequenze basse ed un altro da 6 mm per gli alti e i medi.

Le asticelle, molto ridotte e discrete, hanno in esse i controlli touch dei quali parleremo in seguito, mentre la distinzione tra auricolare sinistro e destro avviene attraverso un piccolo inserto di colore nero presente in ogni singolo auricolare.

Oppo Enco X2 sono certificate IP54 per una resistenza cospicua a acqua e polvere, adatte quindi a coloro che svolgono attività sportiva.

Design e costruzione non sono stati stravolti, perché non vi era la necessità di cambiare un ottimo prodotto come le precedenti Enco X.

Oppo è andata ad affinare dimensioni e peso, e soprattutto a implementare la dotazione tecnologica presente nella nuova versione senza influire su vestibilità e trasportabilità.

QUALITA’ AUDIO E FUNZIONALITA’ OPPO ENCO X2

Superba è la qualità audio che le nuove Oppo Enco X2 riescono ad esprimere. I dubbi erano pochi, visto che già il precedente modello era stato apprezzato per un ascolto pulito e cristallino. Ma la collaborazione con Dynaudio e nuove tecnologie presenti nelle Enco X2 hanno reso ancor più performante l’esperienza multimediale, motivo per il quale un utente di fascia alta si rivolge a auricolari top a discapito dell’esborso economico richiesto.

Nonostante l’aspetto minimale e semplice, le Oppo Enco X2 sono un dispositivo altamente sofisticato, grazie al sistema di doppio driver coassiale denominato SuperDBEE, che permette di far “lavorare” il driver da 11 mm e quello da 6 mm in simbiosi, uniti tra loro da un quadruplo magnete che enfatizzano tutte le frequenze sonore senza distorsioni e ronzii.

Avremo quindi dei bassi caldi e profondi, che mai si sovrappongono agli alti, acuti e cristallini.

Tutto ciò è possibile anche a un vero e proprio processore DAC dedicato inserito incredibilmente in questi piccoli auricolari, alla modalità Hi Res e alla certificazione Dolby Atmos.

Un’esperienza immersiva a tutto tondo che è in grado di giustificare l’esborso economico impegnativo richiesto per possedere queste Oppo Enco X2 e che le rende adatte anche agli audiofili più esigenti.

Anche le chiamate audio vocali sono di ottima qualità, grazie ai 3 microfoni a induzione ossea presenti negli auricolari che ne permettono un buon utilizzo anche in condizioni particolarmente difficoltose ( vento ) senza comunque perdere qualità, che rimane più che soddisfacente. Presente inoltre un doppio sistema di cancellazione del rumore dedicato esclusivamente alle chiamate vocali.

Particolarmente curata è stata la cancellazione attiva del rumore ANC che arriva a ridurre i rumori esterni fino a un massimo di 45 Db.

Un risultato che abbiamo riscontrato nell’utilizzo quotidiano in ambienti chiassosi e affollati, ma anche in ufficio quando l’esigenza di concentrazione e di silenzio ci è stata offerta da questo sofisticato sistema.

Attraverso l’applicazione Oppo HeyMelody è possibile settare tre differenti livelli di cancellazione attiva preimpostati :

  • Massima
  • Moderata
  • Tenue

Oltre a una modalità che sfruttando l’intelligenza artificiale e gestendo i microfoni presenti nei singoli auricolari è in grado di adattare l’intensità dell’ANC in base al luogo dove ci troviamo, adeguandone l’inensità.

La modalità trasparenza invece ha una modalità automatica molto interessante : si attiva in autonomia quando indossando gli auricolari iniziamo a parlare. In questo caso il volume di ascolto si abbassa automaticamente, si attivano i microfono e siamo in grado di parlare tranquillamente senza dover togliere gli auricolari.

Oppo Enco X2 hanno un ottimo sensore di prossimità, ben calibrato che interrompe l’ascolto multimediale quando tiriamo via dalle orecchie gli stessi.

L’applicazione HeyMelody inoltre ha un buon equalizzatore con quattro livelli di ascolto preimpostati, EncoMaster EQ, appositamente studiati da Dynaudio :

  • Autentica
  • Chiara e semplice
  • Classica
  • Decisa

Manca purtroppo la possibilità di un equalizzatore personalizzato, peccato perché a nostro avviso l’hardware avrebbe consentito di sbizzarrire i possessori con modalità di ascolto esclusive.

Il paring è semplice e immediato sia con dispositivi Android che iOS. Sfrutta la modalità fast con OS Google, con la sola apertura del case e il bluetooth attivo nel dispositivo sorgente.

Il Bluetooth 5.2 permette di collegare due dispositivi contemporaneamente e grazie al protocollo LHDC 4.0 la velocità di trasmissione dati senza fili è di circa 3 volte superiore a altri dispositivi presenti in commercio nella stessa fascia.

A tutto vantaggio della latenza, che permette a Oppo Enco X2 di essere perfettamente sincronizzate anche quando vengono utilizzate nel gaming o per l’ascolto multimediale di audio presenti nei video.

I controlli touch presenti sulle asticelle sono di tipo Squeeze, riproducono un buon feedback aptico se attivati e permettono con una serie di “pizzicate” di interagire con le varie funzionalità delle Oppo Enco X2.

Ci vorrà un po’ di pratica e talvolta l’utilizzo non risulterà intuitivo e rapido, ma dopo un breve periodo di adattamento potremmo :

  • Con una pressione play/pausa e rispondere alle chiamate vocali
  • Con due pressioni avanti e rifiutare chiamate vocali
  • Con tre pressioni indietro
  • Pressione prolungata interazione con ANC
  • Volume su e giù swipe sull’asticella

Non semplice, ma precisi.

AUTONOMIA OPPO ENCO X2

Ottima l’autonomia d’esercizio, in correlazione soprattutto al peso e alle dimensioni del case e dei singoli auricolari.

Durante i nostri test siamo arrivati con ANC attivo a 5 ore di utilizzo continuativo, che salgono a 20 considerando il case di ricarica che permette di effettuare 3 cicli completi.

Con ANC disattivato, invece, siamo saliti a più di 6 ore per gli auricolari e quasi 25 con la custodia.

Oppo Enco X2 sono dotate di ricarica wireless, molto comoda, con funzionalità attiva anche con smartphone dotati di ricarica wireless inversa, come per esempio Oppo Find X5 Pro.

In questo caso basterà appoggiare semplicemente il case di ricarica allo smartphone per usufruire di una carica rapida di emergenza, mentre ci troviamo seduti al tavolino di un bar, su un bus o su un treno, ecc…

CONSIDERAZIONI FINALI E RAPPORTO QUALITA’ PREZZO OPPO ENCO X2

Oppo Enco X2 sono disponibili in Italia ad un prezzo, al netto di offerte e promozioni, di Euro 199,90 nelle colorazioni bianca e nera.

Sono però facilmente reperibili, anche QUI nello store Oppo ufficiale, a Euro 169,90, che le rendono particolarmente appetibili e concorrenziali.

Oppo Enco X2 sono auricolari premium di fascia alta, che si inseriscono in una fascia di mercato esigente e prestazionale.

Riescono a emergere per una qualità audio di assoluto livello, una cancellazione attiva del rumore che gli altri competitor non riescono ad avvicinare e per una comodità di trasporto e di utilizzo che ben pochi possono vantare.

Audio pulito e cristallino, volume prestante e qualità delle chiamate vocali sono parte integrante delle qualità di Oppo Enco X2, così come tecnologie avanzate che permettono di ottenere funzionalità esclusive.

L’autonomia inoltre è ottima e permette di sfruttare anche la ricarica wireless.

A livello costruttivo, nonostante ampio utilizzo di policarbonato, la percezione qualitativa è elevata, con un sistema di chiusura solido e assistito da magneti.

Peccano nella mancanza di un equalizzatore personalizzabile e nella poca immediatezza dei controlli touch, che sono rapidi, ma non intuitivi.

Le consigliamo a tutti gli audiofili che vogliono possedere auricolari TWS top in riproduzione audio, comodità e cancellazione attiva del rumore senza dover spendere cifre folli.

Comode, prestazionali e al giusto prezzo. Queste sono in sintesi le Oppo Enco X2.

Lascia un commento