Waze visualizza i Pronto Soccorso italiani grazie alla Community

Waze, la social navigation app gratuita con una community di oltre 140 milioni di utenti in tutto il mondo, grazie al lavoro della sua Community di Map Editor volontari, permette ora agli utenti utilizzatori dell’app di visualizzare la posizione di 644 unità operative di Pronto Soccorso e di Emergenza Sanitaria in tutta Italia. 

Inserendo l’emoji raffigurante l’ambulanza nella barra di ricerca sull’app, sarà possibile visualizzare, in tempo reale e in pochi istanti, l’elenco dei centri in cui vengono prestate le prime cure nei casi di emergenza. L’app guiderà gli automobilisti direttamente all’ingresso auto del Pronto Soccorso più vicino permettendo così di guadagnare minuti preziosi in caso di emergenza.

Le informazioni relative alla posizione dei Pronto Soccorso presenti sul territorio italiano sono state aggiornate dai Map Editor basandosi sui dati divulgati dal Ministero della Salute, dalle Aziende Sanitarie Locali (ASL), dalle Agenzie di Tutela della Salute (ATS) e dalle Aziende Sanitarie Provinciali (ASP). 

In soli quindici giorni, venti Map Editor locali hanno potuto aggiornare sull’app le informazioni relative ai centri d’urgenza ed emergenza, fornendo un nuovo servizio utile a tutti gli utenti di Waze e alla cittadinanza. Grazie alla dedizione della Community di Waze l’app sarà sempre aggiornata e anche in questa occasione, l’azione dei Map Editor si è dimostrata importante e ha sottolineato come Waze e la tecnologia in generale svolgano un ruolo importante per la collettività.

“Questo nuovo aggiornamento disponibile su Waze e introdotto grazie al prezioso contributo della nostra Community di volontari, sarà di grande supporto sia agli utenti attivi sull’app sia a tutta la cittadinanza. Infatti, in caso di emergenza, inserendo nella sezione “cerca” dell’app l’emoji dell’ambulanza, gli utenti potranno visualizzare in pochi secondi il centro di primo soccorso più vicino. Avere a portata di mano queste informazioni, in maniera rapida e veloce, diventa molto importante in situazioni di emergenza sia se ci si trova nella propria città di residenza, ma soprattutto se si è in viaggio” Dichiara Dario Mancini, Regional Manager Italy and EMEA Emerging Markets di Waze.

L’app di Waze è disponibile gratuitamente per iOS e Android ed è possibile scaricarla da tutti i digital stores.

Lascia un commento