Huawei intensifica il proprio impegno in Canada

Huawei annuncia tre nuovi ed importanti impegni con l’obiettivo di portare le sue reti mobili 5G d’avanguardia in Canada e sostenere la crescita dell’economia e delle comunità locali. Di seguito, i tre fronti su cui l’azienda sarà impegnata:

  • Entro il 2020, Huawei Canada offrirà corsi di formazione e aggiornamento nell’ambito ICT (Information and Communications Technology) ad oltre 1000 canadesi. Le attività saranno promosse dal programma Huawei Authorized Learning Partner (HALP) e da altre simili iniziative implementate su tutto il territorio canadese.
  • Entro la fine del 2019, Huawei Canada lancerà il suo primo smartphone 5G specificatamente progettato per il mercato canadese.
  • Con inizio immediato e in collaborazione con United Way Ottawa, Huawei Canada farà una donazione di 100.000 dollari alle unità di soccorso attualmente al lavoro per far fronte alle alluvioni che hanno devastato la città di Ottawa. Inoltre centinaia di dipendenti Huawei di Ottawa avranno la possibilità di dedicare delle giornate retribuite allo svolgimento di attività di volontariato.

“Siamo incredibilmente orgogliosi del lavoro che abbiamo svolto in Canada negli ultimi 10 anni”, ha affermato Eric Li, Presidente di Huawei Canada, durante la conferenza stampa in occasione del Digital Transformation Forum tenutosi presso la sede di Huawei Canada a Markham, in Ontario. “Con un team di oltre 1.100 dipendenti – di cui 600 ingegneri – vantiamo le più brillanti menti canadesi sulle quali continueremo a investire in termini di formazione. Il Canada è un naturale sbocco per il 5G di Huawei e per questo motivo continuiamo a lavorare con l’obiettivo di preservare la nostra posizione di leader nel campo della tecnologia 5G”.

Sull’imminente lancio dello smartphone 5G, Kevin Li, Presidente del Consumer Business Group di Huawei Canada, ha dichiarato: “Nel quarto trimestre del 2019, Huawei lancerà sul mercato canadese un nuovo smartphone che sarà compatibile con le tecnologie 4G e 5G. Si tratterà del primo cellulare di Huawei abilitato al 5G proposto in Canada. Nei prossimi mesi, addentrandoci sempre più nell’era del 5G, seguiranno altri interessanti annunci da parte nostra”. 

All’interno della demo area, allestita per l’occasione, sono stati illustrati gli ambiti di applicazione della tecnologia 5G tra cui:

  1. Apparecchiature 5G, forniscono una maggiore larghezza di banda assicurando una connessione più rapida ed efficiente;
  2. Droni connessi, essenziali nelle situazioni che richiedono analisi urgenti e in tempo reale come nelle attività di ricerca e soccorso, in risposta a disastri ambientali e nel monitoraggio di aree difficilmente raggiungibili;
  3. Applicazioni Internet of Things (IoT) in ambito Smart Agriculture – Il 5G contribuisce al monitoraggio e tracciamento finalizzati alla protezione delle colture e all’ottimizzazione dei raccolti;
  4. Applicazioni Internet of Things (IoT) in ambito Connected Vineyard – Il 5G assicura il rilevamento di cambiamenti ambientali per proteggere le colture e limitare eventuali danni;
  5. Applicazioni Internet of Things (IoT) in ambito Smart Tracker – L’utilizzo integrato di più dispositivi aiuta a tracciare e monitorare lo stato di salute degli individui grazie all’analisi di alcuni parametri vitali, tra cui la temperatura e il battito cardiaco;
  6. Cloud Mixed e realtà virtuale, per vivere le emozioni di un concerto o fare trekking in montagna grazie alla realtà virtuale che si connette al Cloud in modalità wireless;
  7. Smartphone 5G di Huawei, interoperabile tra reti 4G e 5G, pronto per portare la rete di ultima generazione in Canada;
  8. WiFi 6, il nuovo standard Wi-Fi che si basa sulle tecnologie chiave del 5G. Rispetto al Wi-Fi 5, il Wi-Fi 6 ha una maggiore larghezza di banda e consente un numero di utenti simultanei quattro volte superiore, riducendo la latenza di rete media da 30 a 20 millisecondi.

“La sicurezza informatica è molto importante per Huawei”, ha dichiarato Olivera Zatezalo, Chief Security Officer di Huawei Canada. “Ogni anno Huawei destina il 5% del budget di Ricerca & Sviluppo alla sicurezza informatica. Questa è per Huawei una strategia cruciale e conferma ancora una volta l’impegno dell’azienda nell’espandere e perfezionare un sistema solido e condiviso per garantire la piena osservanza delle leggi canadesi. Huawei vanta un’esperienza di ben 30 anni nell’ambito della sicurezza informatica a livello globale e siamo impegnati incessantemente a investire in sistemi di sicurezza informatica globale end-to-end. Siamo in Canada dal 2008 e abbiamo sempre collaborato con il governo e i fornitori canadesi per introdurre un programma completo di revisione delle pratiche sulla sicurezza”.

“Stiamo entrando sempre più in un’era intelligente e connessa”, ha affermato Robert Backhouse, CTO di Huawei Canada. “L’intero settore si trova di fronte a enormi opportunità. I canadesi trarranno vantaggio da connessioni più veloci e affidabili ma avranno anche a disposizione la larghezza di banda necessaria per sfruttare tutto ciò che ricade sotto il dominio dell’Internet of Things. La tecnologia 5G sarà determinante per un futuro intelligente: dalle smart city ai veicoli autonomi, passando per il miglioramento della banda larga delle zone rurali, fino ad esperienze di connessione immersiva grazie al Cloud”.

Beneficenza e volontariato a seguito delle alluvioni di Ottawa

“Mentre centinaia di persone colpite dalle alluvioni primaverili nell’Ontario orientale guardano al futuro per la ripresa a lungo termine necessaria per ritornare alla normalità, siamo grati a Huawei Canada per essere stata la prima azienda a mettersi in contatto con United Way e ad offrire supporto a Ottawa e alle altre comunità colpite”, afferma Mark Taylor, Vice Presidente per lo Sviluppo delle Risorse presso United Way Ottawa. “La beneficenza e l’impegno di Huawei a collaborare con noi nel lungo periodo aiuteranno i residenti a superare le difficoltà e a risollevarsi da un disastro naturale di questa portata, fornendo supporto in ogni fase del loro percorso”.

Lascia un commento