Fitbit per Windows, arriva la beta con supporto alle notifiche

Fitbit ha annunciato una nuova versione beta privata dell’app per Windows 10 che sfrutta le nuove API Bluetooth che introducono il supporto al server GATT.
Il server GATT viene infatti utilizzato per inviare notifiche dallo smartphone all’indossabile, sfruttando la connettività Bluetooth. Tale funzione non è accessibile a tutti gli utenti, ma è stata introdotta con la recente build 15007 di Windows 10.
Fitbit, uno dei principali brand nel settore dei dispositivi indossabili, ha scelto di sfruttare la nuova feature. In questo modo anche gli utenti Windows 10 Mobile potranno visualizzare sull’indossabile chiamate, SMS e altre notifiche inviate dalle app. Il programma di beta test della nuova versione di Fitibit prenderà il via entro le “prossime settimane”.
L’obiettivo di Fitibit è di rendere inizialmente disponibile in Windows 10 il supporto alle notifiche relative a chiamate ed SMS, per poi estenderlo a quelle del Calendario e delle app di terze parti, e al GPS.
Gli utenti interessati possono chiedere di essere inseriti nel programma di test collegandosi a questo indirizzo.

Lascia un commento