Ufficiale ASUS Zenfone AR: Tango, Daydream VR e 8GB di RAM

Dopo Zenfone 3 Zoom, ASUS ha ufficializzato al CES 2017 lo Zenfone AR, il primo smartphone a supportare sia Tango che Daydream VR.
Ecco le caratteristiche tecniche:

  • Schermo da 5,7” AMOLED QHD
  • SoC Qualcomm Snapdragon 821 con GPU Adreno 530
  • 6/8GB di RAM LPDDR4 e 32/64/128/256GB di memoria interna UFS 2.0
  • Fotocamera posteriore da 23 megapixel con stabilizzatore ottico a 4 assi, autofocus laser, Flash LED dual tone e apertura focale f/2.0
  • Fotocamera frontale da 8 megapixel con apertura f/2.0
  • Batteria da 3300mAh con supporto alla ricarica Quick Charge 3.0
  • Supporto alle tecnologie Google TangoGoogle Daydream
  • Connettività WiFi 802.11ac 2×2 MIMO, Bluetooth 4.2, LTE, USB Type-C
  • Android 7.0 Nougat con interfaccia ZEN UI 3.0
  • Lettore di impronte digitali
  • Supporto Dual SIM Ibrido (microSIM+nanoSIM/microSD)


Si tratta dunque del primo smartphone in grado di supportare contemporaneamente sia la piattaforma di realtà aumentata di Google sia quella di realtà virtuale.
Grazie alla presenza dell’hub di sensori All-Ways Aware di Qualcomm e al DSP Hexagon 680, contenuti nel chipset Snapdragon 821, ASUS Zenfone AR dispone di tutte le tecnologie in grado di rendere possibile l’utilizzo di Tango.
Sarà inoltre possibile utilizzare ASUS Zenfone AR con un visore Daydream View di Google e sfruttare la nuova ondata di titoli, videogiochi e applicazioni, resa disponibile da Google. Anche il comparto audio è di primo livello, grazie allo speaker a cinque magneti con supporto all’audio HiFi e DTS Virtual Surround.
ASUS Zenfone AR che sarà disponibile nel secondo trimestre del 2017 nella colorazione Charcoal Black.

Lascia un commento