Huawei Mate 9 recensione video e conclusioni

Dopo vari focus e alcune considerazioni, ecco alla recensione finale del nuovo Mate 9 di Huawei, uno smartphone senza alcun dubbio molto prestante ma senza una suite apposita che ci consenta di utilizzarlo come un blocco note con la possibilità di scrivere con le dita, senza la quale un grande smartphone diventa uno smartphone grande …

Autonomia

Riusciamo ad arrivare all’ora di cena con un uso intenso, il display consuma poco ma ho notato che la parte fotografica incide abbastanza sulla batteria.

Qualità Telefonica
Buonissimo l’audio in capsula e viva voce e ricezione sempre ben presente.
Fotocamera

I nostri test, generale e con luce artificiale, hanno evidenziato problemi nel gestire la luce ambientale e/o fioca, ma non essendo il software con cui verrà messo in vendita ci asteniamo dal dare un voto per il momento.

Audio
Ottima sia la potenza che la qualità.
Display
Un bel full HD molto luminoso e con colori ben contrastati ma fedeli alla realtà.

Software

Ulteriore evoluzione della EMUI, ora basata su Android 7.0 e relativo sistema di notifiche, possibilità di utilizzare il drawer, dual apps ( app gemella ) e private space integrati, oltre alla tendina delle notifiche ridisegnata, peccato la mancanza di una suite “blocco note” da utilizzare con le dita.

Ludicità
Come evidenziato dal nostro test non ci sono incertezze e giocarci è un piacere.

Assemblaggio/Materiali

Materiali ed assemblaggio di prim’ordine come avrete visto nel nostro Unboxing.

Ergonomia

Dimensioni e peso si sentono, anche se è stato fatto un ottimo lavoro sulle cornici, ridotte all’osso.

Buona visione.

Lascia un commento