Samsung Gear S2 Classic: la recensione completa

Cari amici di batista70phone, dopo tre settimane di utilizzo, ecco la recensione completa dello smartwatch di Samsung, un prodotto che mi ha molto soddisfatto sotto tanti aspetti e che pecca solo di piccole inezie per essere considerato un vero must.

Partendo dal presupposto che se state leggendo questa recensione siete interessati all’utilità di uno smartwatch o solo per semplice curiosità, direi di passare subito ad esaminare punto per punto i pregi e i difetti di questo nuovo prodotto.

Unboxing:

20151229_180315

Appena portato a casa nella sua sobria confezione di vendita, il Gear s2 Classic rivela all’interno quello che ci aspetterebbe di trovare: caricabatterie con basetta ad induzione (anche se non funge da sveglia da comodino come l’utile funzione di Motorola) manuali di istruzioni e garanzia, ma a sorpresa troviamo anche un cinturino di ricambio più piccolo rispetto a quello montato, segno dell’azienda di voler accontentare tutti i suoi utenti sia uomini che donne con un polso più piccolo di quello “standard” e senza la scocciatura e l’onere economico di andare in un negozio per cambiarlo.

Design e costruzione:

Il gear s2 classic si differenzia dalla versione Sport solo per alcuni dettagli estetici che lo rendono più classico come farebbe intuire il nome e quindi più adattabile a diverse situazioni quotidiane.

20151229_175943

Personalmente mi piacciono entrambi i modelli, se da una parte il classic ha dalla sua una corona zigrinata e un binomio di metallo nero lucido, dall’altra lo Sport fa notare un po meno il gap fra corona e display appiattendola. L’hardware dei due modelli rimane invariato.

samsung_gear_s2_sport_black_ugol

In entrambi i casi si tratta di un prodotto che più di assomiglia ad un vero orologio da polso con peso e spessore veramente ben contenuti e senza nessun tipo di surriscaldamento in fase di utilizzo al polso. Cassa in acciaio e cinturino in pelle nera di ottima qualità. Misure 39,9 x 43,6 x 11,4 mm per un peso complessivo di soli 42 gr, le anse sono standard nella versione “Classic” e questo vi permetterà di utilizzare un qualsiasi cinturino standard in caso vogliate cambiarlo, cosa più difficile nella versione sport.

20151229_180350

Nota dolente, il fondello in plastica che oltre ad essere terribilmente fragile (ne sa qualcosa Motorola con il suo primo smartwatch il moto 360) esteticamente stona con il design dell’oggetto. In più la versione “classic” in prova ha dalla sua la ghiera zigrinata come detto sopra, che da un lato assicura una sensazione di rotazione e con un feedback migliore della versione sport dove sembra più lenta e si ha paura che a breve possa rompersi.

20151229_180421

Infatti anche se presenti i due tasti laterali, vi ritroverete ad usare sempre la comoda ed intuitiva ghiera girevole, più comoda ed intuitiva, a tal punto da desiderarla anche su altri smartwatch. Per il resto design promosso a pieni voti anche se un total black a mio parere sarebbe stata una valida opzione perché come noterete dalle foto il nero della casa tende più ad apparire un grigio antracite specialmente al sole.

Display:

20151229_180129

Il display da 1,2 pollici con risoluzione 360×360 e ben 424 ppi,  amoled, tondo del Gear s2 merita un plauso per luminosità e fedeltà cromatica oltre ad avere neri quasi perfetti che vanno a sposarsi perfettamente con il look dello smartwatch. Ma proprio su uno schermo così bello la casa coreana pecca su un banale sensore, quello di luminosità automatica.

20151229_180735

Attenzione è presente il sensore di luminosità ambientale che svolge discretamente la sua funzione, per esempio se settate la luminosità al minimo in un ambiente buio e dopo uscite in ambiente esterno al sole, lo schermo aumenterà al massimo la luminosità per permettervi di vedere. Questa funzione la trovate esplicata nell’esempio fotografico sotto, il primo scatto in ambiente buio e il secondo in piena luce.

20151224_093609

20151224_093426

Hardware ed esperienza d’uso:

Sotto il cofano di questo smartwatch troviamo un processore 2 core a 1,0 GHz con 512 mg di ram e 4 gb non espandibili di memoria interna.Connettività wifi e bluethooth, sensore di luminosità ambientale,sensore del battito cardiaco,Accelerometro, giroscopio e barometro.

20151229_180535

Passando all’esperienza d’uso con Tizen, posso dire che la velocità e la fluidità di questo smartwatch sono ai massimi livelli della categoria, mai un lag o un rallentamento così anche nessun crash di sistema, veramente da lodare sotto questo aspetto. Il wi-fi funziona molto bene e vi permette di allontanarvi parecchio dallo smartwatch senza aver paura di perdere notifiche importanti o chiamate. Utile la funzione di poter rispondere a messaggi e what’s app tramite una tastiera virtuale anche se su uno schermo così piccolo non è proprio facilissimo e veloce, magari è più utile sfruttare una delle emoticons presenti o delle frasi di risposta già preimpostate.

Certo le app più importanti ci sono tutte anche se Tizen è ancora in fase di sviluppo e proprio da questo aspetto ci si pone delle domande; saprà Samsung portare avanti questo progetto arricchendo il parco app con continue innovazioni? O lascerà tutto nel dimenticatoio come è successo in passato con altri prodotti? Di sicuro al momento sullo shop per Tizen non è che si naufraghi in centinaia di app anzi, e la personalizzazione dei quadranti tranne qualcuno gratuito per il resto è a pagamento ma ripeto le app più importanti per quella che è la natura dello smartwatch sono già installate e altre più specifiche pronte per essere scaricate ma non aspettatevi la miriade di app presenti per android wear ovviamente.

20151229_180607

Conclusioni:

Di sicuro se cercate uno smartwatch bello, leggero e che non vi faccia sembrare degli spacciatori di Brooklyn o usciti dall’ultimo film di Star Trek questo Samsung può essere un ottimo acquisto in virtù di una velocità di sistema ottima, di un bellissimo display e di un ergonomia fra le migliori degli ultimi prodotti del settore. Se non vi spaventa utilizzare un nuovo sistema operativo che fra l’altro è unito ad una semplicità di utilizzo ottima, allora è il prodotto che fa per voi.

Love and peace gente!

Lascia un commento