HP presenta la line-up 2016: potenza e design

Hp ha presentato ieri la nuova line-up 2016, fra conferme di modelli già in commercio adesso aggiornati a Windows 10 e nuovi prodotti in linea con la richiesta business e consumer, la casa produttrice conferma l’affidabilità e la concretezza che da sempre gli ha contraddistinti; in particolare la ricercatezza di design e l’aver accolto suggerimenti e tendenze del pubblico hanno fatto sì di realizzare dei prodotti con un connubio perfetto fra prestazioni e portabilità.

Vediamo nel dettaglio la linea di prodotti presentati ieri:

Hp Envy curved all-in one (34-a090nl)

Partiamo dalla vera novità in casa Hp, un sogno per molti e una macchina di lavoro per altri.

IMG_0103

Il nuovo all-in one curved infatti è rivolto a più categorie di utenti, dall’architetto che può mostrare i suoi progetti ad una platea di persone che riuscirà ad osservare l’immagine perfetta da qualsiasi angolazione si trovi, al gamer più esigente che troverà la comodità del multischermo in uno solo, l’esperienza d’uso viene migliorata tantissimo, l’immagine a 360 gradi frammentata in 3 schermi diversi viene invece in questo prodotto visualizzata per intero.

IMG_0119

Il risultato è una gioia per gli occhi e non solo, in quanto a livello hardware non è secondo a nessuno.

La ricercatezza del design di questo prodotto la si nota in tante piccole cose; dall’ottimo sistema audio affidato come di consueto a Bang&Olufsen alla ricerca delle staffe perfette che reggono il prodotto adagiandolo come una scultura su ogni scrivania.

Proprio osservando questo particolare, Hp ci ha rivelato che il progetto di questo particolare design è nato osservando il  telaio delle poltrone presenti nella loro sede: le Barcellona Chair.

IMG_0120

Passando poi al lato delle prestazioni non si può che rimanere sbalorditi dallo schermo da 34 pollici con la superficie curva più ampia al mondo, le proporzioni di 21:9, l’alta risoluzione qhd+ conferiscono a questo prodotto e a chi lo guarda un’esperienza sensoriale unica.

Disponibile in diverse configurazioni con processori  potenti ed alte prestazioni, l’all-in one a noi presentato ha un prezzo di 2499 euro, tanti sicuramente ma giustificati dall’ottima realizzazione del prodotto oltre all’unicità nel suo segmento e la cura in ogni minimo dettaglio.

HP-Spectre X360

IMG_0118

Lo Spectre x360 non è una novità nel catalogo di Hp, infatti questo prodotto era stato già presentato in precedenza nei mesi scorsi  e rimane ovviamente ancora il flagship  anche per quest’anno per il settore orami così richiesto dei convertibili.

Portabilità e varie modalità d’uso non vogliono dire però scarse prestazioni come succede con altri produttori, anzi.

L’Hp Spectre coniuga la massima espressione di design, robustezza e prestazioni di un  ultrabook dal guscio bellissimo in alluminio CNC,alto 15,9 millimetri e con un peso di soli 1,49 kg.

La parte laterale in metallo lucido viene realizzata in una singola lavorazione a macchina, questo ne conferisce una preziosa rifinitura in color argento naturale, impossibile non rimanere colpiti dal design di questo prodotto, credetemi.

Lo spectre 360 offre poi una tastiera full size alta1,5 mm e un touchpad in vetro molto reattivo,la batteria inclusa permette grazie ad una perfetta ottimizzazione di ottenere ottime performance sulla durata e sul consumo.

IMG_0117

Lo schermo disponibile in versione full hd o Quad hd non tradisce le aspettative, colori vivaci e saturi al punto giusto, un punto di nero soddisfacente e un pannello touch abbastanza reattivo ne fanno un compagno di svago o di lavoro perfetto, in virtù soprattutto delle 4 modalità in cui si può utilizzare: Tablet-Laptop-Stand-Tent

In qualsiasi modo lo si utilizzi, lo Spectre mantiene buone prestazioni, aiutato tra le altre cose da una solidità delle cerniere progettate per durare nel tempo.

Equipaggiato con processori Intel Core i5 o i7 e con un’unità ssd fino a 512 gb, il sistema si presenta sempre veloce e scattante sia nel riavvio che nell’eseguire operazioni più complesse.

IMG_0114

I prezzi partono da 1099 euro fino ad arrivare a 1499,99 per la versione business.

Prezzo a parte rimane sicuramente uno dei convertibili meglio realizzati sul mercato, anche se la concorrenza sta diventando sempre più agguerrita in questo settore.

HP-Envy notebook 13 pollici

IMG_0106

Passiamo ora a quello che ritengo sia il più bel laptop presente oggi sul mercato: Hp Envy 13.

Il connubio perfetto fra prestazioni estreme, solidità e ricercatezza dei materiali, portabilità ,peso e dimensioni , tradotto in parole povere : La perfezione.

Credetemi, trovarsi davanti ad un portatile così bello mette emozione, uno schermo full hd opaco bellissimo, nitido e con colori naturali, pieni ma non saturi ,è una gioia per gli occhi.

IMG_0110

Si passa poi ad esaminare lo chassis tutto in alluminio e ultra leggero, lo si solleva e si rimane sbalorditi dal peso, solo 1,27 kg, a tal punto che sembra di sollevare un portatile senza batteria e se questa non bastasse è anche ultrasottile; solo 12,95 mm per capirci meno spesso di una moneta da 10 centesimi americani.

Si esaminano poi le raffinatezze; lo schermo curvo che alla fine del portatile quasi sembra accarezzare lo chassis , fa sì che oltre ad essere di una bellezza estetica disarmante sia utile perché avendo la presa d’aria di dissipazione del calore sul fondo, crea un circuito di espulsione dell’aria continuo; geniale come idea.

IMG_0108

Questo potente ultrabook realizzato solo con schermo da 13,3 pollici (disponibile però sia full hd che quadhd) è equipaggiato con processori Intel di sesta generazione i3\i5\i7, SSD con capacità fino a 512 gb, tre porte usb, una porta hdmi  e un lettore di schede sd.

Il comparto audio è affidato a Bang&Olufsen, sinonimo di qualità ed affidabilità.

La tastiera è retroilluminata, inoltre  è presente il lettore di impronte digitali, standard ormai compatibile con Windows Hello.

Completa il quadro multimediale una webcam HP Truevision con microfoni dual array capaci di sopprimere il rumore esterno perfettamente, in questo modo la produttività e il lavoro è reso più agevole per chi ha previsto questo utilizzo per questo portatile.

Chi necessita di un ultrabook  classico e ultramoderno non potrà trovare di meglio.

Prezzi a partire da 1199 euro.

Conclusioni:

In conclusione, questa nuova ma “classica” linea di Hp mi ha soddisfatto per tanti fattori.

Partendo dal presupposto che sono tutte macchine già in commercio e disponibili, la variegata scelta a cui punta è sicuramente un plus, ogni utente potrà trovare la macchina più adatta alle sue esigenze che sia un semplice notebook, un ultrabook perfetto, un convertibile attualissimo e potente o un all-in one futuristico.

Chi diceva una volta che i portatili Windows erano brutti esteticamente e con materiali non “Apple” oramai si dovrà ricredere, HP sta sfornando apparecchi dal design perfetto e con un hardware moderno e all’altezza delle aspettative.

Certo, le cose belle si pagano…

Love and peace gente

Lascia un commento