WWDC 2015: iOS 9, OS X El Capitan, WatchOS 2 ed Apple Music

Come ad ogni WWDC le sorprese, anche quest’anno non sono mancate. Tante novità per i possessori di qualunque dispositivo Apple, vediamo le principali e le più interessanti.

OS X 10.11 El Capitan:

Ebbene si, il nome mi ha da subito lasciato un po’ perplesso ma passiamo alle novità più interessanti. Nuovo Spotlight con nuove opzioni di ricerca, nuovo layout con applicazioni “ancorate” sullo schermo per una migliore gestione degli Spaces utilizzando Mission Control. Altra funzione importante per chi naviga spesso è la possibilità di ottimizzare lo spazio fra i pannelli come vedete in foto.

Pannelli Safari

OS X 10.11 Performance

iOS 9:

Il nuovo sistema operativo per dispositivi mobili di Apple rivoluziona un po’ il suo modo d’essere. Vengono innanzitutto presentate le nuove funzioni di Siri, sempre più integrato e con una funzione chiamata Proactive che capisce ciò che stiamo facendo per esempio nell’arco della giornata come avvisarci non appena arrivati a casa di un Link che stavamo visitando precedentemente su Safari.

Safari iOS 9 Link

Note invece subisce un profondo cambiamento, con iOS 9 si potranno infatti inserire immagini, disegnare all’interno del campo di testo o creare liste personalizzate.

News App iOS 9

E’ stata anche presentata una nuova App che sarà presente nitidamente all’interno di iOS 9: News. Non e’ altro che un aggregatore di Feed, una sorta di Flipboard ma a quanto pare, non così “aperto”, cioè non potremo inserire qualunque nostro feed ma solo quelli esistenti.

iOS 9 per iPad:

No, tranquilli, non siete diventati pazzi, avete letto bene: iOS 9 per iPad..motivo? Ve lo spiego subito.

Dopo diverse novità presentate per iPhone Federighi ha cominciato a spiegare quelle di iPad. Comincia con QuickType Keyboard che non solo semplifica la possibilità di copiare o incollare del testo ma permette di spostarsi o selezionare lo stesso appoggiando 2 dita sulla tastiera e spostandosi sopra/sotto/destra/sinistra a seconda della posizione del puntatore.

Schermata-2015-06-08-alle-20.04.10

Multitasking iOS 9

Altra incredibile (per noi utenti Apple) novità riguarda il NUOVO Multitasking. Finalmente Apple ha presentato un vero raccoglitore di applicazioni, niente più buffering se usciamo da Youtube per rispondere a un messaggio e possibilità di utilizzare 2 app in una volta sola sullo stesso schermo (50/50 o 75/25). Non solo, oltre ad un nuovo multitasking sono state presentate altre 2 funzionalità, la prima si chiama PIP: Picture in Picture. Si tratta in sostanza di un video che viene riprodotto mentre giriamo all’interno del sistema operativo rimanendo in primo piano, funzione già nota su Android. La seconda invece si chiama SlideView, basterà infatti fare uno slide dalla cornice destra dello schermo verso il centro e apparirà il menù con un’app di sistema che potremo utilizzare “velocemente” ma sarà differente dallo SplitVIew (due app sullo schermo funzionanti allo stesso tempo) in quanto il menù che apparirà “oscurerà” il resto dello schermo portandosi in primo piano rispetto all’app aperta sullo sfondo.

Ora arriva la nota dolente. Lo Split View sarà disponibile solo su iPad Air 2 mentre tutto il resto che vi ho elencato anche su tutti gli altri dispositivi che supporteranno iOS 9.

iOS 9 Compatibilità

Watch OS 2:

Apple Watch non è ancora arrivato in italia (26 giugno) che l’azienda di Cupertino già ha pronto il nuovo sistema operativo. Vi dico subito che principalmente punta ad essere un po’ più indipendente dall’iPhone, ad esempio con la possibilità di utilizzare delle foto come sfondo per l’orologio o la possibilità di sentire la musica dalla cassa di Apple Watch.

All’interno della prima schermata dell’orologio sarà possibile vedere impegni futuri semplicemente girando la corona digitale, comodissimo in quanto non dovremo più andare nell’app calendario per vederne i futuri.

Schermata-2015-06-08-alle-20.32.08

 Possibilità di rispondere alle email, alle chiamate di FaceTime (solo audio ovviamente) e tante nuove funzioni per Siri sono le principali novità di questo nuovo Watch OS.

Apple Music:

Ecco la One More Thing di questa WWDC 2015.

432284cfb80f053c3903bee1f339551b7649df0d_expanded_xlarge

Apple ha inserito in questa nuova App la possibilità di interazione fra artisti e fan..una sorta di SoundCloud/Vine/Instagram/Facebook tutto insieme.

Schermata-2015-06-08-alle-20.57.23

All’interno del tab “My Music” troveremo ovviamente tutta la musica sincronizzata da iTunes. Se però utilizzeremo il campo di ricerca troveremo non solo le nostre canzoni ma anche quelle disponibili nel catalogo di iTunes, per ascoltare in streaming o salvarle per ascoltarle Offline, un po’ come Spotify. Apple Music trasmetterà in più di 100 paesi la radio globale (24/24h 7 giorni su 7).

Parliamo di prezzi e disponibilità.

Apple Music sarà disponibile in 100 Paesi dal 30 Giugno su iPhone, iPad, Mac (iTunes), Windows e Android (solo da questo autunno) al prezzo di 9,99 € al mese. Avremo però i primi 3 mesi di “prova” gratuiti.

Qual’è la novità che più vi ha colpito? Discutiamone insieme.

Lascia un commento