Natale con Batista70 – Terza puntata

batista70phone
Eccoci giunti alla terza puntata di Natale con Batista70, la nuova rubrica che per 5 settimane vi accompagnerà con alcuni consigli per i vostri regali natalizi! La puntata di oggi è dedicata alla fascia 100-250€!

Un Natale per eroi…o aspiranti suicidi!
La prima idea che vorrei proporvi è la videocamera Go Pro HD Hero 3, videocamera studiata e progettata per pazzi scatenati che amano filmarsi nel corso dei loro originali tentativi di suicidarsi 😀
Scherzi a parte, il prodotto è ottimo, adatto a chi fa sport ordinari o un pochino fuori dal comune, ma anche a chi ama fare escursioni e altre attività che normalmente metterebbero a rischio la vita di una videocamera normale!
La potete trovare al prezzo di 215 € sul sito di Euronics!
Foto e Video!
A questo punto entriamo in un discorso molto delicato: fotocamere e videocamere. Perchè delicato? Perchè questa fascia di prezzo è intasata di prodotti, molti dei quali veramente scadenti, è dunque difficile orientarsi. Io non sono un esperto in materia, per cui ho chiesto ad un amico appassionato di fotografia e video di darmi poche ma buone dritte, da ritenersi puramente di riferimento e non lo stato dell’arte.
Partiamo con due compatte della Canon, la SX500IS, che trovate qui a 163,32€, e la SX260HS che trovate qui a 170€.
L’utente alexleon, che ringrazio, ci segnala nei commenti la Panasonic Lumix FZ62, acquistabile a 212,55€ da qui!
Abbiamo poi una bridge della Fujifilm, la SL1000, che potete acquistare a 248,12€ da questo sitoche mi dicono essere una buona macchina se ci si vuole affacciare per la prima volta alla fotografia in modo “non occasionale”.
Per quanto riguarda le videocamere, la scelta è caduta su due Canon: la Legria HFR406, acquistabile da qui a 176,09€ e la Legria HFR46, che costa 245,13€.
Piccola nota a margine: i siti che ho indicato per l’acquisto non sono stati scelti perchè offrivano il prezzo minore, ma perchè avevano Paypal come sistema di pagamento. Una piccola garanzia anche per voi 😉
Natale per studenti!
Due tipologie di articoli estremamente utili, il primo se conoscete uno studente che frequenta una facoltà tipo ingegneria, l’altro più universale.
Partiamo con le calcolatrici grafiche: sono calcolatrici programmabili, molto utili sia nel corso degli studi universitari che in seguito, nella professione. Le più diffuse sono le Texas Instruments, in particolare la TI-89 Titanium, e la loro diffusione fa sì che in giro per la rete si trovino tantissime risorse già pronte per questo modello. La potete acquistare su Amazon al prezzo di 203,07€!
Se invece mirate ad un prodotto più professionale, a mio modo di vedere dovreste puntare su una HP 50G, che trovate su Amazon a 104,24€, io personalmente possiedo il modello precedente, la 49G+, e devo dire che è stato uno degli acquisti migliori che abbia mai fatto.
La seconda categoria di consigli riguarda i registratori digitali: io mi permetto di indirizzarvi puramente su un marchio, ossia Olympus, e indicativamente sul modello WS-813, dal costo di 124,12, ma come ho detto è un’indicazione di massima: io mi sono sempre trovato estremamente bene col mio e penso che se sceglierete un prodotto della Olympus in questa fascia di prezzo non rimarrete affatto delusi. Resta inteso che comunque il modello che vi ho indicato è ottimo!
Smartphone
E qui, naturalmente, siamo su un altro terreno scivoloso, perchè i modelli sono talmente tanti e le esigenze così diverse che è difficile restringere i consigli a pochi modelli; inoltre, inevitabilmente, coi miei consigli sto implicitamente dando un voto a quelli che ritengo essere gli smartphone migliori di questa fascia, cosa non semplice e naturalmente opinabile.
Io parto da tre terminali entry level, ma solo di nome, perchè secondo me sono tanta roba: Huawei Y300, che se lo cercate su un sito come trovaprezzi vi accorgete che ho appena sforato al ribasso come fascia di prezzo. L’Y300 è davvero uno degli smartphone più completi che abbia mai provato, specie in quella fascia: veloce, fluido, batteria estremamente duratura e addirittura led di notifica; inoltre, cosa che io apprezzo sempre, è ben supportato dagli smanettoni (settimana scorsa ne ho frugato uno con Android 4.4 già a bordo :P).
Il secondo che vorrei consigliarvi è il Huawei Ascend W1, terminale Windows Phone 8 che anche lui a mio parere merita moltissimo: economico (lo trovate qui a 119,90€), batteria duratura, ideale se volete regalare o regalarvi un Windows Phone senza spendere molto ma senza rinunciare a niente; infine, il terzo entry level che vorrei portare alla vostra attenzione è il Lumia 520: io personalmente gli preferisco il W1 perchè al Lumia manca il flash led, però bisogna riconoscere che in questa fascia ce ne sono davvero pochi come questi due WP8.
E Windows Phone 8 torna nei miei consigli perchè il prossimo terminale che mi sento di consigliare a chi vuole spendere qualcosa in più è il Lumia 720: secondo me è esteticamente il più bel Windows Phone 8 sul mercato, degno erede di quel gioiellino di design che era il Lumia 800. I pro di questo terminale sono: fotocamera molto buona e batteria di lunga durata, oltre al già citato design superlativo.
Fondamentalmente i motivi per cui lo preferisco all’820 sono la batteria che si comporta nettamente meglio, una fotocamera che ritengo essere superiore e un design molto migliore. Naturalmente sono da valutarsi anche 820, che dalla sua ha l’avere la batteria removibile, e il 920, che se li cercate su trovaprezzi scoprirete appartenere a questa fascia di prezzo, ma il mio consiglio cade sicuramente sul 720, che è il giusto mix tra design, fotocamera, batteria e memoria disponibile. Potete trovarlo qui a 198€! Chiudo questa ampia parentesi dedicata a Windows Phone dicendo a tutti gli interessati (quindi se non erro abitanti di Sardegna e Lombardia) che negli Euronics Galimberti stanno dando via il 720 a 199€: per me assolutamente un regalone.
Per me una menzione la merita anche il Sony Xperia Lche potete trovare a 204,90€, così come il dual-sim NGM Dynamic Maxi che potete acquistare a 199.90 da Unieuro; poi c’è un mio pallino, e cioè il Galaxy S2/S2 Plus: nella mia testolina è stato l’ultimo telefono della serie Galaxy ad avere realmente un senso, perchè, tolta la serie Note, ritengo S3 ed S4 delle accozzaglie di caratteristiche messe insieme “tanto per”, alcune molto interessanti ma mal sviluppate, come il controllo degli occhi per decidere se accendere o spegnere il display, ma altre che secondo me non hanno nessun senso (come le air gestures, che a meno che non siate dei cuochi con le mani costantemente imbrattate, ad una persona normale non servono a una mazza). Si, secondo me S3 ed S4 sono principalmente esercizi di stile, siete liberi di lapidarmi 😀
A parte le cazzate, tornando al mio consiglio, secondo me S2 Plus è un telefono che per una persona con esigenze normali va ancora benissimo ed ha molto da dire e dare: lo trovate qui a 194,99€.

Come detto non è semplice circoscrivere a pochi consigli un settore così saturo come quello degli smartphone, quindi sono sicuro che ciò che ho scritto potrebbe essere facilmente integrato, e nel caso vogliate dirmi la vostra e farmi qualche segnalazione nei commenti, sarò lieto di completare il pezzo. Qui si è solo voluto mostrare qualche modello notevole che offrisse delle buone prestazioni a fronte di un prezzo non esagerato.
Varie ed eventuali
E via col calderone finale dei consigli!
Partirei con un paio di tablet: sicuramente il Kindle Fire HD, che potete acquistare su Amazon nel taglio da 8 GB a 139€ e da 16GB a 169€; Nexus 7 2012 è un altro di quei dispositivi appartenenti alla categoria old but gold, sempre che di old si possa parlare: su Saturn stanno dando via la versione da 32 GB a 149€, mica cazzi!
Abbiamo poi il Sony Smartwatch 2, recensito da Loris (qui invece un approfondimento), che trovate su Unieuro a 189€, mentre qui potete trovare il Pebble a 199€.
Valgono sempre i consigli su Home Theater, borse per computer e accessori di questo genere, noi abbiamo solo voluto fare una panoramica generale, quindi vi invitiamo a segnalarci prodotti che in base alla vostra esperienza possano essere interessanti, naturalmente stando dentro la fascia 100-250€. Non è retorico dire che la nostra forza siete voi utenti, per cui le vostre segnalazioni possono solo migliorare il servizio che cerchiamo di offrirvi.
Per questa settimana è tutto, alla prossima puntata!

<< Natale con Batista70 – Seconda Puntata         Natale con Batista70 – Quarta puntata >>

Lascia un commento