Galaxy Nexus non aggiornato ad Android 4.4: Google lo ha fatto per marketing?

gfail
Come potete leggere in questo post comparso ieri sera su XDA, sono stati aggiornati i file binari della GPU del Galaxy Nexus; molti di voi ricorderanno che una delle scusanti per il mancato aggiornamento di tale terminale ad Android 4.4 era stata il cessato supporto di Texas Instruments, oltre alla fine del supporto di 18 mesi garantito da Google.
Ora, non per sembrare polemico, ma almeno due parole in merito, alla luce di quanto emerso, le vorrei spendere.

E’ evidente che se TI ha tirato fuori un aggiornamento dei binari della GPU per il GNexus non può averlo sviluppato in tre notti di lavoro, vi pare? Allora delle due una: o Google ha perso il numero di cellulare del signor Texas Instruments e non è riuscita a parlare con l’interlocutore, o dietro a questa scelta c’è una precisa strategia di marketing (peraltro dilettantesca).
A mio parere vale la seconda ipotesi: puntare tutto sulla scimmia degli appassionati per sostituire il vecchio modello (tra l’altro il GNexus è stato il Nexus più venduto di sempre, era ed è un terminale fantastico ed è stato oggetto di numerose campagne promozionali anche qui in Italia). Quindi la loro equazione deve essere stata: tanti Gnexus venduti= buona parte di quei Nexus sostituiti da un N5.
Ma nessuno meglio di Big G dovrebbe sapere che un vero appassionato, col GNexus, ci fa esattamente l’accidenti che gli pare e non avrebbe certo pianto lacrime amare per il mancato aggiornamento…il primo pensiero di questi smanettoni sarà stato sicuramente “Ok, nessun dramma, via con le rom moddate!”.
Ritengo quindi che Google, comunque siano andate le cose, abbia toppato alla grandissima, e dovrebbe solo tornare sui suoi passi, specie ora che sono emersi questi dettagli importanti.
Se non lo facesse rischierebbe seriamente di compromettere la propria immagine per quanto riguarda il lato che lotta contro la frammentazione: sarebbe una prova di incoerenza macroscopica.
D’altra parte questa è anche una notizia meravigliosa per tutti i possessori di questo terminale, dal momento che con questi binari la community sarà in grado di sfornare ROM su ROM basate su Android KitKat di qualità pressochè perfetta 😉

Lascia un commento