Il browser più sicuro? È Internet Explorer 10!

internet-explorer-10-release-preview
Recentemente abbiamo parlato di un modo abbastanza semplice ma altrettanto efficace per velocizzare Win RT, ossia disabilitare Windows Defender.
Una delle “garanzie” che avevamo elencato in quell’articolo era che, navigando su  internet da un device dotato del sistema operativo targato Microsoft dedicato alla piattaforma ARM, saremmo stati protetti dalle nuove misure di sicurezza di Internet Explorer 10, come la sandbox e il filtro smartscreen.

Ecco che a confermare la nostra analisi arrivano i dati della ricerca indipendente di NSS Labs, azienda specializzata nell’analisi e testing di soluzioni per la sicurezza, che ha messo a confronto i 5 principali browser (Internet Explorer, Firefox, Google Chrome, Opera e Safari) nella loro capacità di proteggere gli utenti da malware legati al social engineering. Vediamo i risultati!

browserCome potete osservare i browser che si piazzano meglio in questo test sono Internet Explorer 10 e Google Chrome, attualmente giunto alla versione 26.
Dietro di loro l’abisso, il che sta a confermare quanto ancora a mio parere molti browser siano rimasti fermi ad “un’era” in cui ci si doveva limitare a garantire un buon comfort nella navigazione, supporto agli standard più disparati e tutti si sfidavano a chi impiegava meno millisecondi a renderizzare una pagina.
Tornando all’analisi del grafico, è possibile notare come la maggior parte dei malware bloccati da Internet Explorer siano merito della reputazione degli indirizzi URL, mentre il grosso del lavoro di malware blocking in Google Chrome è svolto da CAMP (Content Agnostic Malware Protection), un approccio simile a quello della reputazione degli URL ma che ha come oggetto della propria attenzione la reputazione dei file che vengono scaricati dagli utenti. Nonostante anche Internet Explorer sia dotato di un algoritmo CAMP, è possibile notare come quest’ultimo ottenga risultati migliori basandosi sulla URL reputation.
Che dire, sembra passata una vita da quando durante i vari Pwn2Own Internet Explorer veniva regolarmente bucato con estrema facilità!
Vi lascio con un’immagine in tema, classica ma sempre divertente 🙂
browser-fight-google-chrome-21865454-600-531

Lascia un commento