Microsoft pensa a tablet Windows 8 ad un prezzo contenuto?

 

New Surface tablet computers by Microsoft are displayed at its unveiling in Los Angeles, California, June 18, 2012. REUTERS/David McNew

 

I tablet con a bordo Windows 8 stanno registrando una lenta partenza, in molti ancora attendono l’uscita del fantomatico Surface Pro prima di procedere all’acquisto, ma rispetto alla concorrenza c’è una grossa differenza di prezzo. Continua dopo il salto!

Nel mercato attuale, stracolmo di tablet Android da 200€ e iPad mini da 330€ è difficile giustificare al cliente una spesa di 500€  per un Surface RT.

Durante un’intervista, sono state poste alcune domande a Peter Klein (Microsoft CFO):

Cosa ne pensa sulla prospettiva di abbassare i prezzi dei dispositivi per generare interesse e possibili nuovi acquirenti?

Rispondendo, non rivela che Microsoft sta cercando di abbassare il prezzo, ma lascia trapelare che la loro intenzione è offrire prodotti differenziati e migliori, dando più scelte al cliente.

Stiamo lavorando a stretto contatto con i nostri partner di chip e le OEM, per portare il giusto mix di dispositivi che significa, il giusto insieme di dispositivi touch al giusto prezzo a seconda delle esigenze specifiche del singolo. Abbiamo imparato molto su questo e una delle cose che vedrete è una maggiore varietà di dispositivi in una varietà maggiore di fasce di prezzo, in grado di soddisfare le diverse necessità dei nostri consumatori

Anche se la risposta può indicare nuovi tablet che faranno abbassare il prezzo di quelli già sul mercato, credo che la strategia che seguiranno sarà la medesima adottata per Windows Phone, ovvero rilasciare dei dispositivi mirando proprio alla fascia bassa del mercato contenendo i prezzi.

Allo stesso prezzo acquistereste un tablet con Windows 8 RT piuttosto che con android o iOS?

via PocketNow.com

Lascia un commento