[Video] ZTE si accorda con un misterioso operatore Europeo per un terminale con FirefoxOS nel 2013

Quello nell’immagine in testa non sarà l’hardware che vedremo in commercio. Mozilla lancerà l’OS che girerà su diversi hardware in base alle scelte dei produttori. Continua dopo il salto.

Cheng Lixin a capo della divisione US di ZTE si è lasciato sfuggire la notizia:

ZTE sta lavorando con un operatore Europeo per immettere sul mercato nel 2013, un dispositivo con l’OS di Mozzilla.

In Italia ZTE è stata partner di differenti operatori, rilasciando parecchi terminali di fascia bassa e media, posizionandoli ad ottime fasce di prezzo a volte gratuiti con abbonamenti. Forse nei prossimi mesi, troveremo sugli scaffali un dispositivo con questo OS ad un prezzo modico da poter provare.

Firefox OS è interamente compilato in HTML5, fa parte della nuova ondata di Sistemi Operativi, che mirano a portare nelle nostre tasche delle WebApp compatibili con ogni piattaforma.

L’hardware minimo per permettere a questo OS di funzionare, è un processore ARMv6 con 256Mb di RAM. Specifiche che suonano “ridicole” con i mostri di potenza che portiamo in tasca oggi.


via Engadget.com

Lascia un commento