Viene Oggi è il grande giorno del Google I/O keynote day 1, seguite l’evento live con noi dalle 18:30 !

Scusate per le notizie a singhiozzo ma ci sono stati alcuni problemi logistici indipendenti dalla nostra volontà, in serata arriverà un riassunto completo.

NEXUS Q

Nexus Q è il nuovo dispositivo in grado di connettersi alla rete per riprodurre foto, video, musica, video di YouTube e altro ancora. Può ottenere il materiale direttamente dalla rete internet oppure direttamente dallo smartphone Android. Sarà in grado di riprodurre in streaming una canzone, una playlist o della musica conservata sullo smartphone Android, senza fili e con una potenza di 25 watt. Collegato alla televisione, Nexus Q permetterà di visualizzare i video presenti sul dispositivo Android diventando un interessante e comodo multimedia domestico. Avrà anche alcuni tasti soft touch per alzare e abbassare il volume o per metterlo in modalità “muto” in un lampo. Sarà compatibile con la tecnologia Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth, e NFC. Gli utenti potranno usarlo anche come semplice amplificatore da collegare all’impianto audio domestico; avrà 1GB di memoria RAM e 16GB di memoria interna per archiviare file multimediali. Disponibile ad un prezzo di 299 $ per ora solo negli Stati Uniti.


In questo momento sul palco si sta parlando della nuova Camera App che permetterà l’editing e la condivisione delle immagini direttamente dall’app senza passare dalla galleria. E’ la volta di Android bean che sarà arricchito rispetto ad ICS. Nuovo sistema di Notifiche che riguarda tutte le maggiori applicazioni, dagli SMS alle mail a G+ o Foursquare. Anche la barra di ricerca in Jelly Bean è stata completamente rivista dotandola di una nuova UI, nuova e più precisa ricerca vocale nonchè i risultati di Google Now, una funzione che permetterà di avere le informazioni più accurate in tempo praticamente reale, sia che si tratti di informazioni sul traffico piuttosto che di comuni richieste come quelle relative ai bus, di voli (aggiornati in tempo reale) o risultati sportivi. Si prova la nuova funzione di Voice imput, molto precisa a quanto sembra. Jelly Bean sarà disponibile a partire dalla metà di luglio per Nexus S, Galaxy Nexus e Motorola Xoom. Si passa a parlare delle novità di Google Play. Venti miliardi di Applicazioni installate e 600 mila contenuti presenti nello Store. Si stanno illustrando le novità riguardanti la community degli sviluppatori. Sarà possibile acquistare film e serie Tv da poter vedere e rivedere quante volte si vuole senza limite di download. Sarà possibile acquistare anche i più famosi periodici che normalmewnte si trovano nelle edicole.

Eccoci al momento del tablet. Confermata la costruzione di Asus del nuovo Nexus Seven con Jelly Bean. Display 1280×800, processore Tegra 3 quad-core e GPU a 12 core, batteria che garantisce fino a nove ore di autonomia.

 

Si parte

 
Prezzi Nexus 7

8Gb 199$ e 16Gb 249$

Nexus Q

 

Iniziamo con una prima immagine del Tablet via BGR

Via Modaco: 7” 1280×800 HD display (216 ppi) / Back-lit IPS display / Scratch-resistant Corning glass / 1.2MP front-facing camera / 198.5 x 120 x 10.45mm / 340g / WiFi 802.11 b/g/n / Bluetooth / 8/16 GB internal storage / 1 GB RAM / Micro USB / 4325 mAh (Up to 8 hours of active use) / Android 4.1 (Jelly Bean) / Quad-core Tegra 3 processor / Microphone / NFC (Android Beam) / Accelerometer / GPS / Magnetometer/ Gyroscope

Dopo i tanti rumors apparsi anche sulle pagine del nostro blog, finalmente oggi al Moscone Center di San Francisco, è il grande giorno del Google I/O che promette di essere zeppo di novità a partire dalla presentazione del Nexus 7, il tablet 7 ” made in ASUS su cui girerà la nuova versione di Android 4.1 Jelly Bean.

Sulle novità di Jelly Bean  non è trapelato praticamente nulla e quindi si sono solo fatte alcune ipotesi in base a rumors e a sensazioni che ho esposto in un mio precedente articolo e di cui sono ansioso di sapere se potrò fregiarmi del titolo di profeta (visto che Microsoft ha i suoi “evangelist” 😀 )  per quanto riguarda le mosse di Google  …

Naturalmente se volete, potrete seguire l’evento in diretta con noi, in cui potremo commentare a caldo quanto viene detto e presentato, e ovviamente fino a venerdi riporteremo puntualmente tutte le novità.

Infatti ho linkato direttamente in questa pagina il canale youtube di GoogleDevelopers dalla quale a partire dalle 18:30, potremo seguire insieme l’evento direttamente dal nostro blog preferito e comodamente commentare a caldo quanto ci passerà sotto gli occhi.

Questo articolo verrà aggiornato in tempo reale da me, da Massimiliano e altri membri dello staff, in modo da non perderci nulla 😀

Stay tuned ! 😉

 

Lascia un commento