Volete sapere cosa c'è dentro il nuovo Nexus?? Ecco la lista…

Siete curiosi di sapere cosa c’è nascosto dentro il nuovo gioiello by Google/Samsung, cosa è stato inserito oltre al cuore pulsante che tutti conoscono come il dual core Omap 4460? Bene i ragazzi di Engadget hanno cercato di scoprirlo grazie ad un aiuto di eccezzione, un tale Francois Simond che forse ai più non dirà nulla, ma è meglio conosciuto come SuperCurio. Continua dopo il salto

 
 

 
Non aspettatevi meraviglie, visto che molti di voi sono già rimasti un pelo delusi al momento dell’annuncio, si tratta di un mero esercizio di stile, ma che permette di svelare cosa si cela dietro il display del device che fà impazzire le vostre scimmie. Bando alle ciance ed  eccovi la lista delle principali parti scoperte durante questa analisi:
Silicon

  • CPU: Texas Instruments OMAP4460 (same as the Droid RAZR and Archos G9 tablets), 2047.7 BogoMIPS
  • GPU: Imagination Technologies PowerVR SGX 540 (same as the Galaxy S and Nexus S)
  • WiFi / Bluetooth module: Broadcom BCM4330 (same as in the Galaxy S II)
  • Audio codec: Texas Instruments TWL6040
  • HDMI: Silicon Image MHD SiI9234 transmitter over MHL (same as Infuse 4G and GSII)
  • USB Switch: Fairchild semiconductors fsa9480 (industry standard)
  • Framebuffer controller: Samsung S6E8AA0 MIPI LCD with Gamma correction driver

Sensors

  • Geomagnetic sensor: Brand new tri-axial Yamaha YAS530
  • TouchScreen sensor: Melfas MMSxxx touchscreen
  • Optical / proximity sensor: GP2A (same as Galaxy S and Nexus S)
  • Barometric pressure sensor: BOSCH BMP180 (first of its kind in a smartphone)
  • Triaxial acceleration sensor: BOSCH BMA250
  • Triple Axis MEMS Gyroscope: InvenSense MPU3050
  • Fuel Gauge (algorithm to track battery’s state of charge): MAXIM MAX17040

Misc. internals

  • Facial recognition elements (Face Unlock): left eye, right eye, nose base, head, face
  • Available resolution for standard apps: 720 x 1184px
  • Refresh rate: 60Hz
  • LCD Density: 320
  • Default display color depth: 32bit
  • Camera uses OMAP Ducati Subsystem, on-screen preview size is 768 x 576
  • Linux kernel: 3.0.1 compiled for SMP with voluntary kernel preemption for best interactivity
  • Android ROM: version 4.0.1, built October 13, 2011
  • Device name: Maguro
  • Main input/output type supported: Headphone, Speaker, Microphone, Bluetooth, Voice, FM, S/PDIF over HDMI; USB Audio DAC (digital-to-audio converter with USB input and stereo outputs) should also be supported

Come potete vedere certe componenti sono state “riciclate” dal SGS2, mentre altre sono novità, come i sensori interni e ambientali, forse perchè questo device vuole essere un capostipite di una nuova generazioni di device, partendo anche dalla sua anima software, quell’OS versione 4.0 che riunifica la linea di sviluppo di android in una sola, dopo un anno di separazione. E voi che ne pensate cari lettori, questo Nexus sarà un nuovo esempio da seguire e migliorare, per i prossimi device?

Fonte
 

Lascia un commento