Nexus Prime e Galaxy Nexus appaiono rispettivamente nei sistemi Best Buy e Verizon: errore nella nomenclatura o lancio WorldWide ?

Nella giornata di oggi ho letto due notizie che a prima vista erano la conferma della stessa cosa e cioè il lancio imminente del nuovo Googlefonino, subito dopo la presentazione del 19 Ottobre a Hong Kong alle 4  e si  potrà seguire live su Youtube …. (chissà che non metta una sveglia 😀 ).

Mai come questa volta Google è riuscita a mantenere un così alto riserbo sulla sua ultima creazione, a parte una foto con video di cui non si riesce a capire se il protagonista è un normale Nexus S con ICS .

Mai come questa volta ci sono stati rumors così discordanti tra loro a partire dalle caratteristiche tecniche, per passare poi alle dimensioni e al modo in cui verrà venduto.

Mai come questa volta l’attesa è davvero a livelli altissimi, soprattutto dopo l’ultima affermazione di Lerry Page riportata nell’articolo di stamane dal nostro immenso Massi, in cui assomigliava all’affermazione fatta in Blade Runner: “Io ho visto cose che voi umani  …”

Mai come questa volta si aspetta il gioco di Google che può fare la sua mossa sulla scacchiera,  dopo che il re Apple ha scoperto lo sue carte per primo, dove è emerso che il 4S sicuramente venderà, ma mi è sembrato che almeno noi italiani non è che siamo proprio del tutto contenti (addirittura qualche telegiornale ha parlato di “tiepido consenso” …). Confermato poi dal calo delle azioni subito dopo. Poi la morte improvvisa di Steve Jobs ha stravolto tutto: si è vista l’immediata impennata nei preorder e il ritardo anche del lancio del Nexus.

Tornando all’oggetto dell’articolo, la cosa che mi ha fatto riflettere,  è che le due notizie riportavano la presenza del Googlefonino su due siti e due realtà diverse: Verizon e Best Buy.

Eccovi le foto che attestano le notizie:

Sistemi Verizon:

Sistemi Best Buy:

Come potete vedere, nella foto Verizon, il terminale è chiamato Galaxy Nexus e si vede chiaramente che la banda è 4G. Questa in effetti era la prima notizia che ho letto e che mi aspettavo, in quanto Google i primi 2 Nexus non si sa per quale astruso motivo, li ha voluti lanciare solo negli States, o al massimo in UK,  impedendoci di fatto di comprarlo se non aggirandoli o ricorrendo alla baia. Per poi vederli arrivare da noi con molti mesi di ritardo …

Ho pensato ad un antipatico nazionalismo anglofono da parte di BigG che mi infastidisce non poco e ho pensato che nel lanciarlo in esclusiva con Verizon, almeno all’inizio, Google avrebbe dormito sonni tranquilli evitando “esportazioni indesiderate”.

Poi però ho visto anche l’immagine Best Buy e ho visto il nome che cambia, ed è quello che per noi è ormai più familiare; Nexus Prime. L’unica cosa è la sigla che in teoria non torna con quella Samsung il che mi spinge a credere che ci sono due possibilità: confusione da parte di Best Buy, sbagliando il nome reale, oppure si tratta davvero di due terminali diversi e Google vuole sorprendermi facendo un lancio globale fin dal primo giorno, visto che la settimana scorsa è passato all’FCC anche il Nexus Prime GSM.

A questo punto qualche speranza in più ce l’abbiamo, ma ci sono ancora troppe cose che sono confuse ….

Voi cosa ne pensate ? 😉

FONTE1    FONTE2

Lascia un commento