VIA technologies cita in giudizio Apple

Verrebbe da dire “tira tira, la corda si strappa…”, Cupertino ha rotto così tante scatole in giro a così tanti produttori concorrenti e non, che adesso deve iniziare a guardarsi le spalle per le cause che gli cominciano a piovere adosso di rimando, sia per ripicca sia per giuste motivazioni. Continua dopo il break.

Come ricorderete pochi giorni fà è circolata la voce che Samsung sia pronta a far causa alla mela morsicata, non appena il suo nuovo device farà la sua comparsa sul mercato, bene è di ieri la notizia che un colosso dell’industria elettronica: VIA Techologies, ha citato in giudizio Aplle per la violazione di ben 3 suoi brevetti. La richiesta di citazione in giudizio è stata presentata negli Stati Uniti e precisamente presso l’US District Court del Delaware, più un reclamo presso gli United States International Trade Commission (ITC) e riguardano i seguenti prodotti della casa di Cupertino: iPhone, iPad, iPod e la linea Apple TV più relativi software correlati e per la precisione si riferiscono ai seguenti brevetti appartenenti a VIA:

  • US Patent No. 6253312, Method and apparatus for double operand load
  • US Patent Nos. 6253311 & 6754810, Instruction set for bi-directional conversion and transfer of integer and floating point data.

 

Ora non ci resta che attendere la reazione di Apple e vedere quali saranno le eventuali conseguenze di questa citazione in giudizio…
E voi cari lettori cosa ne pensate di quest’ennesima causa, sempre esprimendo i vostri pareri in maniera pacata e obiettiva.

Fonte

Via

Lascia un commento