Recensione luce LED ULANZI VL49

Ero alla ricerca di una fonte di illuminazione economica, ma allo stesso tempo affidabile, da utilizzare in fotografia, il mio hobby. Incuriosito dalle numerose recensioni positive e dal prezzo contenuto, ho acquistato la luce LED RGB VL49 di ULANZI che (spoiler) ha dimostrato ottime qualità, fino ad ora, se consideriamo soprattutto i circa 25 euro (in offerta su Amazon) sborsati per il suo acquisto.

Ecco quindi qualche considerazione a riguardo.

Iniziamo questo breve resoconto dalle dimensioni in cm della VL49: circa 6 (L) x 8 (A) x 3 (S). Il peso è di 140 grammi.

La scocca è interamente in plastica economica. Non avverto scricchiolii quando la sollecito, ma francamente non farei cadere questa luce su una superficie dura per testarne la resistenza…In effetti l’unica vera e propria debolezza strutturale che percepisco, potrebbe essere rappresentata dalla rotella situata in basso, utilizzata per stringere l’aggancio con la cold shoe. Anche la relativa filettatura, a lungo andare, temo possa rovinarsi prima del dovuto. Staremo a vedere…

Sempre sul lato inferiore troviamo un utile foro da 1/4” mentre sui restanti 3 lati ci sono altrettanti attacchi per cold shoe. 

Posteriormente abbiamo:

  1. Un piccolo schermo LCD che mostra (in maniera chiara): la temperatura in gradi Kelvin (da 2500 a 9000), la percentuale di intensità, la tonalità del colore, la quantità di carica della batteria e la tipologia di effetto speciale selezionato (ce ne sono 13 pre-impostati). 
  2. L’ingresso USB type-c per la ricarica (nella confezione è presente solo il cavo)
  3. I tasti di diminuzione e aumento da usare in abbinamento con il tasto al punto 4
  4. Il tasto di selezione delle funzioni
  5. Il selettore di accensione/spegnimento
  6. Zona magnetica per agganciare la luce su superfici metalliche

Per ciò che riguarda il tasto di selezione funzioni in particolare, va detto che per passare da una opzione all’altra (es: dalla tonalità, alla relativa intensità) è sufficiente premere rapidamente una volta, mentre con una pressione un pochino più lunga si cambia menu. Bastano poche sessioni di utilizzo per prenderci confidenza. 

Anteriormente c’è ovviamente il pannello di emissione della luce. L’angolo di illuminazione arriva fino a 120° e la luminosità può raggiungere 800 Lux a 50 cm. 

La batteria è da 2000 mAh con un tempo di ricarica di circa 2 ore. Non è mai semplice stabilire, nella realtà, l’autonomia di un accessorio di questo tipo, ma nel mio caso ho sempre raggiunto più o meno le 2 ore, sfruttando l’intensità al massimo, nella maggior parte delle occasioni. Volendo è possibile usare la luce mentre è in ricarica, anche tramite powerbank. Per dovere di cronaca il produttore indica fino a 2 ore di autonomia al massimo della luminosità e fino a 10 ore, se settata al minimo.

E per ciò che riguarda la mia esperienza sul “campo”? Tutto sommato direi ottima. Uso queste luci per fotografia amatoriale close up e macro, quindi distanze piuttosto ravvicinate dal soggetto (spesso intorno ai 20 – 30 cm o meno) e i diversi settaggi disponibili hanno permesso grande flessibilità. Trovo ad ogni modo che l’ intensità sia buona anche per distanze superiori.

Anche i vari attacchi si sono dimostrati più che opportuni. 

Ho utilizzato poco le 13 scene pre-impostate (ambulanza, macchina della polizia, ecc…) e ancora meno la capacità magnetica che trovo poco affidabile su alcune superfici…ma sono funzioni disponibili, e per qualche altro utente potranno sicuramente rappresentare un valore aggiunto. 

Certamente una gestione anche tramite app sarebbe stata molto comoda, così come avere l’impermeabilità o la possibilità di temporizzare a piacimento il cambio tra un colore e l’altro. Dubito però che il prezzo sarebbe stato il medesimo. Come detto ho acquistato due esemplari a 25 euro ciascuno, durante il Black Friday di Amazon e, allo stato attuale, sono molto soddisfatto. Nel momento in cui scrivo, leggo che il prezzo consigliato è pari a 49.99 euro e se questo fosse stato anche l’effettivo prezzo che avrei dovuto pagare, mi sarei probabilmente rivolto altrove.

Ho inoltre letto di alcuni acquirenti che hanno visto la propria luce “morire” definitivamente dopo un paio di mesi…ebbene se dovesse accadere una cosa simile, anche nel mio caso, aggiornerò questa recensione. Ma per adesso, bene così 🙂

Lascia un commento