Recensione Motorola Edge 30 Neo

Un piccolo concentrato di tecnologia

La nuova famiglia Edge 30 di Motorola risulta ampia, avendo al suo interno addirittura cinque modelli, ognuno dei quali con le proprie caratteristiche ben definite.

Dopo Motorola Edge 30 Pro e Edge 30, presentati in precedenza, tocca ora agli ultimi Edge 30 Ultra, 30 Fusion ed infine al Motorola Edge 30 Neo, che rappresenta la proposta entry level della casa alata, ma capace di racchiudere in un design molto gradevole e ricercato diverse tecnologie che lo fanno sembrare un buon medio di gamma, capace di giocarsela ad armi pari i quotati competitor, sia fuori casa che in casa.

Un ritorno in grande stile della tanto amata Motorola che, grazie alla strettissima collaborazione con il colosso informatico Lenovo, sta decisamente impressionando per prodotti ricchi di stile, qualità e contenuti tecnologici. E il nuovo Edge 30 Neo ne è perfetta sintesi.

MOTOROLA EDGE 30 NEO : Voto 8.5

Pro :

  • Sottile e leggero
  • Colorazioni cool
  • Ottimo display 120 Hz
  • Software stock
  • Modalità desktop Ready For
  • Buon comparto cam stabilizzato otticamente
  • Ricarica rapida 68W e ricarica wireless
  • Audio stereo di ottimo livello
  • Prezzo competitivo

Contro :

  • Prestazioni nella media

CONFEZIONE DI VENDITA MOTOROLA EDGE 30 NEO : Voto 9.0

Come i fratelli maggiori, anche Edge 30 Neo è proposto in un packaging ecologico completamente in cartone riciclato, contenente :

  • Smartphone
  • Carica batterie rapido da 68 Watt
  • Cavo dati Usb Type C
  • Custodia in plastica rigida
  • Auricolari in ear
  • Manualistica e attrezzo per rimozione carrello sim card

Dotazione di serie decisamente completa e di buona qualità, con la sola mancanza di una pellicola protettiva preinstallata alla quale Motorola ci ha ben abituati, ma stranamente non presente in Edge 30 Neo.

DESGIN COSTRUZIONE E ERGONOMIA MOTOROLA EDGE 30 NEO : Voto 8.5

Motorola si dimostra azienda dinamica capace sempre di interpretare le nuove tendenze in merito a design e stile, avvalendosi anche del supporto di importanti partner come è accaduto per i nuovi Edge 30.

Partiamo proprio dai colori, che sono stati studiati e realizzati in collaborazione con Pantone, azienda americana leader nel settore.

Motorola Edge 30 Neo è disponibile in quattro accattivanti colorazioni, molto cool e di tendenza :

  • Very Pei
  • Ice Palace
  • Black Onyx
  • Acqua Foam

La colorazione Very Pei, una sorta di violetto metallizzato, è la più particolare ed è stata nominata come colore più fashion e modaiolo dell’anno. Molto particolare anche la Acqua Foam ( verdino ) e la Ice Palace ( argento, oggetto della nostra recensione ) mentre sobria e elegante risulta essere la Black Onyx ( un classico nero ).

Il nuovo Edge 30 Neo ha un design gradevole e curato, con una forma rettangolare con angoli arrotondati che, uniti a dimensioni di soli 152,9×71,2×7,8 mm ed un peso contenuto in 155 grammi lo rende estremamente maneggevole e pratico da usare anche con una sola mano.

La back cover, in policarbonato con finiture satinate, presenta in basso il logo Pantone con relativo codice colore, al centro, in rilievo e lucido, il mitico logo Motorola, mentre in alto a sinistra è stato posizionato il comparto fotocamere principali.

Quest’ultimo è composto da due sensori, che sono inseriti in una sezione sporgente, anch’essa di forma rettangolare con angoli ovali che segue il design dello smartphone, che è nella sua parte superiore opaca, mentre in quella inferiore lucida, andando a creare un bel contrasto che si sposa con il logo Motorola, anch’esso lucido. 

Inoltre la sezione del comparto cam è circondata da una striscia led che se attivata, oltre a una funzionalità estetica, serve a fungere da vero e proprio led di notifica, oltre che di ricarica.

Il frame, in policarbonato lucido, ha il lato sinistro completamente pulito, quello destro comprende invece il bilanciere volume ed il tasto accensione/spegnimento, parte superiore il microfono mentre in quella inferiore vi sono carrello dual nano sim, porta Type C, speaker e microfono.

La parte frontale è occupata dal display da 6.28 pollici con bordi ridotti all’essenziale e perfettamente simmetrici, proprio come tanto piace alla nostra redazione, interrotto dalla piccola selfie cam posta nel centro. Ben nascosta all’interno del bordo superiore è posizionata la capsula per le chiamate vocali.

Motorola Edge 30 Neo gode di certificazioni IP52, consentendo alla casa produttrice di garantire la resistenza a polvere e schizzi d’acqua.

Curato e alla moda, Motorola Edge 30 Neo è proprio un bel terminale da vedere e maneggiare, grazie a colori fashion, ottima qualità di assemblaggio, peso e spessore che lo rendono maneggevole e semplice da trasportare.

I dettagli e le finiture, nonostante i materiali utilizzati non sono vetro e metallo, donano a Edge 30 una sensazione di qualità e raffinatezza che difficilmente troviamo in smartphone appartenenti a questa categoria di mercato. Caratteristica comunque comune a tutta la famiglia Edge 30 che abbiamo avuto modo di testare.

DISPLAY MOTOROLA EDGE 30 NEO : Voto 9.0

Motorola Edge 30 Neo dispone di un bel pannello da 6.28 pollici di diagonale, tecnologia P-OLED, risoluzione FHD+ con refresh rate fino a 120 Hz, densità 409 ppi e luminosità massima fino a 1000 nit.

Nonostante il collocamento di prezzo sia intorno alle 400 Euro, il display che abbiamo modo di apprezzare ha delle caratteristiche tecniche e funzionali che troviamo in device di altro livello.

Godiamo quindi di contrasto e ottimo bilanciamento di colori, neri decisi e bianchi accesi, perfetta visibilità in tutte le angolazioni e soprattutto, grazie a una luminosità che difficilmente troviamo in questo segmento di mercato, di una perfetta leggibilità anche sotto la luce diretta del sole.

Non manca lo “schermo interattivo”, la classica rivisitazione dell’always on che Motorola inserisce in tutti i suoi smartphone con tecnologia compatibile, che può essere ampiamente personalizzato in forma e contenuti.

Entrando nel menù dedicato al display, possiamo modificare luminosità e attivarne quella adattiva, tema scuro programmabile, dimensioni di visualizzazione e carattere, luminosità notturna, temperatura di colore, frequenza di aggiornamento ( Auto, 60 o 90 Hz ), attivare tutte le varie gesture e abilitare la modalità desktop Ready For.

I sensori di prossimità e di luminosità sono, come in tutti i Motorola, perfetti, così come il sensore di impronte digitali, veloce e preciso, anche se posizionato troppo in basso all’interno del display, risultando in una sezione così ridotta un po’ scomodo.

Motorola si dimostra azienda intelligente, ponendo molte delle risorse a disposizione per i vari smartphone sul display, che è sempre di categoria elevata e superiore al collocamento del device stesso. Ribadiamo intelligentemente perché alla fine lo strumento con  il quale il consumatore finale interagisce per la maggior parte del tempo è proprio il pannello, che nel caso specifico di Motorola Edge 30 Neo è proprio bello e luminoso.

HARDWARE MOTOROLA EDGE 30 NEO : Voto 8.0

Scheda tecnica Motorola Edge 30 Neo

  • Dimensioni: 152,9×71,2×7,8 mm
  • Peso: 155 grammi
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 695 5G 2.2 Ghz (6 nm )
  • GPU : Adreno 619
  • Memoria:
    • RAM: 8 GB LPDDR5X
    • ROM: 128 GB UFS 3.1
  • Reti: 5G Dual SIM (Dual Nano Sim)
  • Connettività:
    • NFC
    • Bluetooth 5.2
    • WiFi 6 a/b/g/n/ac
    • GPS + GLONASS
  • Display: 6,28″ P-OLED FHD+, 120 Hz
  • Fotocamere:
    • Primaria da 64 MP: f/1,8 Ois PDAF Laser AF
    • ultra grandangolare da 13 MP: f/2.2
    • Anteriore: 32 MP: f/2,4
  • Batteria:
    • 4.020 mAh
    • Ricarica con cavo a 68 Watt
    • Ricarica wireless a 5 Watt

Motorola si affida a Qualcomm, nello specifico al nuovo Snapgragon 695 5G 2.2 Ghz con processo produttivo a 6 nanometri e GPU Adreno 619, completamente riprogettato da TSMC. Inoltre abbiamo a disposizione ben 8 Gb di memoria Ram DDR5 ( espandibile via software ) e 128 Gb di memoria Rom UFS 3.1, non espandibile.

Un processore affidabile che prende spunto dal predecessore e ne migliora soprattutto la gestione del calore, che infatti non comporta problematiche di utilizzo anche se si sollecitano le prestazioni.

Gradevole quindi utilizzare il Motorola Edge 30 Neo, che non soffre di rallentamenti o lag nemmeno in sessioni di gaming e di multitasking evoluto.

Ottima le connettività, che comprendono il supporto 5G, dual nano sim, WiFi 6 e Bluetooth 5.1, GPS Glonass, NFC, USB Type C, speaker stereo. Manca solo il jack audio da 3.5 mm.

L’audio stereo, che è generato dallo speaker frontale posto nella capsula sopra il display e da quello inserito nella parte inferiore del frame, è corposo e ovale, con un buon effetto surround nel quale interviene anche la tecnologia Doldy Atmos, oltre che di elevato volume. Considerate le dimensioni del terminale il risultato è davvero sorprendente.

Molto buono infine il feedback del motorino della vibrazione, deciso ma mai ronzante come in molti altri dispositivi appartenenti a questa fascia di mercato.

Edge 30 Neo ha quindi un hardware equilibrato, non prestante come altri terminali che sono i suoi avversari di mercato, ma funzionale. La scelta della casa madre è stata quella di prediligere altre sezioni come display e fotocamere, per un ovvio contenimento dei prezzi. Rimane comunque un buon hardware che fa bene il suo dovere.

FOTOCAMERA MOTOROLA EDGE 30 NEO : Voto 8.0

  • Fotocamere:
    • Primaria da 64 MP: f/1,8 Ois PDAF Laser AF
    • ultra grandangolare da 13 MP: f/2.2
    • Anteriore: 32 MP: f/2,4

Chi vi dà una cam stabilizzata e non solo, a meno di 400€ ? Nessuno, il giudizio non può che essere estremamente positivo, le foto sono nitide in ogni condizione di luce, anche in notturna il rumore digitale è molto contenuto, precise le macro e piuttosto fluido il video in 60fps.

SOFTWARE MOTOROLA EDGE 30 NEO : Voto 9.0

Motorola Edge 30 Neo nasce con Android 12, con patch di sicurezza aggiornate a Settembre 2022 e personalizzazione grafica MyUX di Motorola.

Un software praticamente Google Stock, il più vicino a quello che troviamo sui Pixel di mamma Google, con una massiccia presenza di Material You, cosa che alla nostra redazione fa sempre piacere.

Pulito, razionale e capace di essere personalizzato all’ennesima potenza da parte dell’utente finale, la vera essenza della filosofia di Google, con le personalizzazioni di Motorola che vengono raggruppate nella Moto App, che racchiude :

  • Personalizza ( layout, caratteri, colori, forma icone, suoni, ecc.. )
  • Gesti ( davvero molti che sfruttano anche i sensori e il bilanciere volume )
  • Suggerimenti
  • Schermo
  • Svago

Possiamo quindi modificare a nostro piacimento la UI, con i colori dinamici e tutto ciò che abbiamo già visto e analizzato nei Google Pixel e nei precedenti Motorola di ultima generazione.

Un’altra funzionalità implementata da Motorola e per la prima volta portata su un terminale di fascia media è la Ready For, una vera e propria modalità desktop che rende Edge 30 Neo, al pari dei suoi fratelli maggiori, un vero e proprio pc portatile sempre in tasca, capace di essere connesso alla TV, al monitor o al PC e di creare un vero e proprio ambiente simile a quello di Windows 11, oltre che di essere connesso con un mirroring  o con una modalità semplificata per l’intrattenimento. Il tutto connettendo Edge 30 Neo via Wireless.

Una bella esperienza stock arricchita dall’esperienza Motorola e Lenovo, che implementano funzionalità ludiche e produttive anche in un terminale di fascia media.

Il supporto software garantito da Motorola si attesta ai due anni di major update e di aggiornamenti patch di sicurezza, in linea con i principali competitor.

AUTONOMIA E RICEZIONE MOTOROLA EDGE 30 NEO : Voto 9.0

La batteria integrata da 4.020 mAh permette di utilizzare senza affanni la classica giornata stress, con un utilizzo completo e intenso in tutte le sue funzionalità. Questa può essere allungata a quasi due se il device viene utilizzato da utenti medi, senza attività produttive o lavorative.

Ottimo risultato considerando che il peso e lo spessore del dispositivo sono estremamente contenute, raggiunto grazie alla scelta di una CPU parsimoniosa e di una ottimizzazione software che pochi produttori sanno ottenere.

La ricarica a cavo raggiunge la velocità di 68W che ci permette di ricaricare Edge 30 Neo completamente in circa 40 minuti. 

Inoltre piacevole sorpresa è la presenza della ricarica wireless a 5W, comoda soprattutto in auto, e non sempre presente anche in terminali di fascia ben superiore.

Come in tutti i terminali Motorola ( e non poteva essere diversamente, visto che il brand ha praticamente inventato la telefonia mobile ) la ricezione, sia voce che dati, è ai massimi livelli e anche Edge 30 Neo rispecchia questa specifica, anche migliorandola grazie all’assenza di vetro e metallo, materiali che rendono la ricezione del segnale più complicata.

PREZZO MOTOROLA EDGE 30 NEO

Motorola propone il nuovo Edge 30 Neo ad un prezzo di listino al pubblico di Euro 429,99 nella sola versione 8/128 Gb, che scendono in promo lancio a Euro 399,99.

CONSIDERAZIONI FINALI MOTOROLA EDGE 30 NEO : Voto 8.5

Motorola Edge 30 Neo è un device che davvero ci è piaciuto moltissimo, probabilmente quello insieme al fratello maggiore Edge 30 Fusion che maggiormente ci sentiamo di consigliare a un’ampia fascia di utenza, amanti e non  del brand.

Ha portato una serie di contenuti tecnologici, tutti insieme, che raramente abbiamo trovato in un device di questo collocamento, racchiusi in un design gradevole con colorazioni cool e alla moda.

Leggero e maneggevole, ben costruito, con un ottimo display nettamente al di sopra della media dei competitor, buona cam principale stabilizzata otticamente, buon sensore secondario finalmente utile, buona autonomia e ricarica che è sia rapida fino a 68W che wireless.

Comparto multimediale potente e di qualità e soprattutto un software bello e funzionale arricchito da chicche come le Moto Action e Ready for completano un pacchetto che ha davvero pochi punti deboli.

L’unico compromesso da accettare sono le prestazioni, buone ma non al livello di alcuni agguerriti competitor come Realme, Xiaomi o Samsung di questa categoria, che però non possono vantare il design e la completezza del nuovo Edge 30 Neo.

Ricordiamo infine, ma non meno importante per il consumatore finale, una confezione di vendita davvero completa di tutto ciò che occorre senza esborsi economici aggiuntivi, al netto della mancanza della pellicola protettiva.

Un bel lavoro da parte di Motorola che ancora una volta dimostra di essere davvero tornata in grande stile, proponendo un dispositivo completo e alla portata di molti.

Paradossalmente i suoi rivali forse più pericolosi sono in casa, con Motorola Edge 30 e Edge 30 Fusion. Ma nessuno di loro è compatto e leggero come Edge 30 Neo.

A voi la scelta.

Lascia un commento