Recensione Realme 9 Pro+ 5G

Il vero best buy per come dovrebbe essere

Realme prosegue la sua continua ed inarrestabile ascesa nel mercato occidentale, proponendo ancora una  volta una serie di device capaci di bilanciare perfettamente i contenuti tecnologici con l’esborso economico necessario pe possederli.

Realme Pro+ 5G ne è l’espressione massima, il senso di quello che la che l’azienda vuole essere per i suoi sempre più numerosi estimatori. Un terminale concreto e funzionale dotato di specifiche che lo avvicinano a top di gamma dal costo ben superiore.

REALME 9 PRO+ 5G : Voto 8.5

Pro :

  • Prestazioni elevate
  • Ottimo display Amoled 90 Hz
  • Sensore principale 50 Mp con Ois 
  • Software maturo e aggiornato
  • Autonomia e ricarica 60W
  • Colorazioni particolari
  • Leggero e sottile
  • Jack audio 3,5 mm

Contro :

  • No certificazione IP
  • Sensori cam di supporto non eccelsi
  • Memoria non espandibile

CONFEZIONE DI VENDITA REALME 9 PRO+ 5G : Voto 9.0

Il classico ed immancabile box giallo che caratterizza i prodotti mid level di casa Realme è composto da :

  • Smartphone
  • Carica batterie rapido Super Dart da 60W
  • Cavo dati Usb Type C
  • Custodia in tpu semitrasparente
  • Pellicola protettiva preinstallata

Ottima la dotazione di serie, che va ben oltre le aspettative di coloro che nel 2022 acquistano uno smartphone che, aprendo la confezione, notano la sola presenza del cavo dati e nella migliore delle ipotesi anche del caricabatterie standard.

Piccolo appunto solo per quello che riguarda la presenza della cover, ottima, ma semitrasparente, che non permette di godersi a pieno i colori e le tonalità particolari della back cover di Realme 9 Pro+.

COSTRUZIONE ED ERGONOMIA REALME 9 PRO+ 5G : Voto 8.0

Realme 9 Pro+ 5G è un device solido e ben costruito dalle dimensioni relativamente compatte. I suoi 160.2×73.3.6×7.99 mm con un peso ben bilanciato di 182 grammi lo rendono uno smartphone maneggevole e comodo da tenere in tasca.

Il frame è in metallo e presenta nella parte sinistra il carrello dual nano sim e i tasti volume, sulla parte sinistra il tasto on/off, su quella superiore un microfono mentre in quella inferiore il sempre gradito jack audio da 3.5 mm, un ulteriore microfono, la porta Type C e uno dei due speaker.

Da notare la presenza del jack audio da 3.5 mm in uno spessore inferiore agli 8 mm.

La back cover invece è in policarbonato lucido davvero di ottima qualità anche se soggetto a ditate e presenta in alto a sinistra il comparto cam principale inserito in un rettangolo leggermente sporgente che ripone le tre cam ed il flash led, mentre in basso a destra vi è il solo logo Realme.

Nella parte frontale vi è il display da 6.43 pollici di diagonale, con selfie cam posta in alto a sinistra e finger print inserito al suo interno.

Stilisticamente Realme 9 Pro+ 5G riprende le linee dei suoi predecessori, non  osa nulla di diverso e prosegue nel segno della continuità.

È disponibile in tre colorazioni, ognuna delle quali in grado di soddisfare differenti tipologie di consumatori finali :

  • Midnight Black
  • Aurora Green
  • Sunrise Blue

Tutte e tre le colorazioni hanno una sorta di glitter al loro interno e riescono a cambiare tonalità se inclinati in posizioni differenti, ma quella che merita una menzione è la Sunrise Blue, capace di cambiare completamente colore passando da un blue sky a un violet con la sola esposizione ai diretti raggi del sole per qualche minuto, per poi tornare alla tonalità principale nello stesso lasso di tempo, se non esposto alla fonte di luminosità.

Ergonomicamente Realme 9 Pro+ 5G è il giusto compromesso per chi desidera uno smartphone con un ampio display da 6.43 pollici senza correre il rischio di avere tra le mani un terminale impegnativo da utilizzare e trasportare. Consente infatti di essere nello stesso tempo fruibile e maneggevole, grazie alle sue forme con angoli leggermente smussati, un peso ben bilanciato e uno spessore ridotto che vanno a vantaggio della maneggevolezza.

Realme 9 Pro+ 5G è quindi un device dotato del classico design Realme che dona una sensazione di solidità, ben costruito ( seppur privo di certificazioni IP ), ma allo stesso tempo adatto anche ad un pubblico cool e giovanile, grazie alle sue colorazioni particolari.

Solito ottimo smartphone Realme, brand che ci ha piacevolmente abituati alla cura dei dettagli anche in smartphone con un costo moderato.

DISPLAY REALME 9 PRO+ 5G : Voto 9.0

Realme utilizza un pannello da 6.43 pollici di diagonale tecnologia Super AMOLED risoluzione FHD+ 1080×2040, refresh rate fino a 90 Hz, picco di luminosità 1000 nits con media a 430, densità 409 ppi e supporto HDR10+.

Il solito ottimo display proposto dalla casa madre, capace di fornire colori ben contrastati e bilanciati, neri profondi e bianchi brillanti, perfettamente leggibile in qualsiasi condizione di luminosità e di angolazione.

Saremo ripetitivi analizzando i display Realme, ma è cosi. Non deludono mai.

La selfie cam è posta in alto a sinistra e non infastidisce l’utilizzo del pannello, mentre il finger print è posto sotto lo stesso e non perde un colpo risultando preciso e rapido. Inoltre è possibile utilizzarlo tramite app dedicata come un vero e proprio sensore di battito cardiaco.

Sia il sensore di luminosità automatica che quello di prossimità non hanno dato problemi e fastidi durante il nostro test, come da tradizione Realme.

A livello software è possibile intervenire su diversi settaggi come modalità chiara e scura ( anche programmabile ), luminosità, modalità colore dello schermo ( vivace, naturale o pro ), temperatura colore, confort visivo e velocità di aggiornamento dello schermo che può essere automatica, alta ( 90 Hz ) o standard ( 60 Hz ) con relativi proporzionali consumi energetici.

Presente come su tutti gli Amoled Realme la funzionalità Always On, ampiamente personalizzabile in forma e contenuti via software.

Un ottimo pannello degno di un altrettanto ottimo smartphone.

HARDWARE REALME 9 PRO+ 5G : Voto 8.0

Scheda tecnica Realme 9 Pro 5G

  • Dimensioni: 160.2×73.3.6×7.99 mm
  • Peso: 182 grammi
  • SoC: MediaTek Dimensity 920 5G  2.5 Ghz (6 nm)
  • GPU: Mali-G68 MC4
  • Memoria:
    • RAM: 6/8 GB DDR4X
    • ROM: 128/256 GB UFS 2.2
  • Reti: 5G Dual SIM (Dual Nano Sim)
  • Connettività:
    • NFC
    • Bluetooth 5.1
    • WiFi a/b/g/n/ac
    • GPS + GLONASS
  • Display: 6,43″  Super Amoled FHD+, 90 Hz
  • Fotocamere:
    • Primaria da 50 MP f/1,8 Ois PDAF 
    • ultra grandangolare da 8 MP: f/2.2
    • macro 2 MP f/2.4
    • Anteriore: 16 MP: f/2.4
  • Batteria:
    • 4.500 mAh
    • Ricarica con cavo a 60 Watt

Realme 9 Pro+ 5G è dotato del potente processore MediaTek Dimensity 920 5G, supportato da 6/8 Gb di memoria Ram DDR4X e 128/256 Gb di memoria utente UFS 2.2 non espandibile.

Prestazioni da vero top di gamma fornite dal nuovo processore MediaTek, uno dei più potenti realizzati dalla casa cinese, con la collaborazione della buona quantità di memoria Ram, all’occorrenza espandibile a livello software, della memoria Rom decisamente veloce, del display 90 Hz e del software perfettamente sincronizzato con l’ottimo hardware.

Avremo quindi a disposizione uno smartphone prestante e veloce, che mai si impunterà anche in operazioni complesse di multitasking o di gaming, con una dissipazione del calore ottima grazie alla camera di vapore studiata da Realme per ovviare a naturali surriscaldamenti quando il terminale sarà sotto stress.

Anche le connettività sono da terminale premium, con il supporto 5G, dual sim, WiFi 6, NFC, GPS Glonass, Bluetooth 5.2 e il sempre gradito jack audio da 3.5 mm.

L’audio stereo Dolby Atmos è fornito dallo speaker inferiore e da quello presente nella capsula posta sopra il display del 9 Pro+ 5G ed è di ottima qualità, anche se con volume non  esagerato.

Una piacevole sorpresa è il motorino della vibrazione, che in questo terminale risulta essere piacevole e preciso come in smartphone di fascia ben superiore, donando un feedback tattile gradevole e non invasivo.

I sensori di prossimità, luminosità automatica e di impronta digitale come detto in precedenza ricalcano gli elevati standard ai quali Realme ci ha abituato, decisamente elevati.

Un vero e proprio hardware da top di gamma.

SOFTWARE REALME 9 PRO 5G : Voto 8.5

Realme 9 Pro+ insieme a Realme 9 Pro 5G  ( QUI la nostra recensione ) inaugurano Android 12 nativo con interfaccia grafica personalizzata Reale UI 3.0.

Il sistema operativo è lo stesso che abbiamo apprezzato sugli ultimi terminali made in Realme, parente stretta di Oppo; molto razionale e ordinato, scattante e privo di indecisioni anche grazie all’ottimo hardware a supporto, Realme 9 Pro+ 5G ha tutte quelle chicche presenti anche nei fratelli maggiori GT2 Pro e GT2, come la barra laterale, le finestre fluttuanti, la modalità gaming e tutta una serie di personalizzazioni ( caratteri, animazioni, temi e sfondi ) che ci permettono di plasmarlo a nostro gusto e piacimento.

Ovviamente non mancano tutte le features introdotte da Google con la versione 12 di Android, incentrate soprattutto sulla sicurezza e sulla privacy, mentre Material You è poco visibile se non nelle applicazioni Google utilizzate di default, come il dialer telefonico, messaggi e Gmail.

Quando analizziamo il software dei dispositivi Realme notiamo piacevolmente che la casa cinese sta sempre più affinando e ottimizzando l’interfaccia grafica, rendendola snella e rapida, ma con una propria e precisa identità in gradi di distinguerla dalle altre.

Un giusto mix tra semplicità e completezza, che di rado abbiamo visto in UI di altri competitor che sono o troppo stock o altresì troppo pesanti e personalizzate, risultando a volte disordinate.

Realme insieme a Oppo sta invece affinando una UI che è ben definita e propria, senza rincorrere e copiare soluzioni presenti in altri Os non made in Google.

Sono infine garantiti due major update e le classiche patch di sicurezza mensili, in questo caso già aggiornate al 5 Aprile 2022.

FOTOCAMERA REALME 9 PRO+ 5G : Voto 8.5

  • Fotocamere:
    • Primaria da 50 MP f/1,8 Ois PDAF 
    • ultra grandangolare da 8 MP: f/2.2
    • macro 2 MP f/2.4
    • Anteriore: 16 MP: f/2.4

Realme 9 Pro+ è dotato di un ottimo sensore principale da 50 Mpixel stabilizzato che ci consente di ottenere scatti ben definiti in ogni condizione di luce, la grandangolare non distorce, la macro è precisa nella messa a fuoco e nei contorni, niente male anche il video in 4k 30fps.

AUTONOMIA E RICEZIONE REALME 9 PRO+ 5G : Voto 9.0

La batteria integrata presente nello smartphone è di 4.500 mAh, con supporto ricarica rapida fino a 60W, che ci permette un ciclo completo da 0 a 100% in circa 45 minuti utilizzando l’apposito supporto fornito in dotazione.

Anche in questo caso Realme ci consente di utilizzare il suo 9 Pro+ 5G per un’intera giornata stress senza la minima preoccupazione di rimanere senza ricarica residua e di andare oltre sfiorando le due giornate se lo si usa meno intensamente.

Un risultato che considerando le prestazioni elevate, l’ottimo display e soprattutto lo spessore ed il peso ridotti possiamo definire ottimo.

Non è presente il supporto ricarica wireless.

Ottima anche in questo Realme 9 Pro+ 5G la ricezione sia voce che dati, che non ci ha mai dato problemi nemmeno nel nostro ufficio “bunker” che utilizziamo per testare i terminali e metterli alle strette in merito a comparto radio.

Il solito piacevole Realme, uno dei pochi brand che ci permette di usare serenamente il terminale al 1005 senza continuare a guardare la percentuale batteria residua.

CONSIDERAZIONI FINALI E RAPPORTO QUALITA’ PREZZO REALME 9 PRO+ 5G : Voto 8.5

Realme 9 Pro+ 5G è disponibile sul mercato italiano al netto di offerte e promozioni al  prezzo di :

  • Versione 6/128 Gb Euro 399
  • Versione 8/256 Gb Euro 439

Realme ci aveva abituati a rapporti qualità/prezzo shock, mentre il 9 Pro+ 5G ha un costo che è in linea con la dotazione tecnologica del quale è dotato, soprattutto nella versione da 256 Gb, più interessante perché con soli 30 Euro a listino in più offre il 2 Gb di memoria Ram in più e soprattutto il doppio della memoria Rom che ricordiamo non è espandibile.

Ci è piaciuto molto e lo abbiamo utilizzato per un lungo periodo prima di recensirlo.

Dotato di un design sobrio ma piacevole, costruito bene e maneggevole, con delle colorazioni che non passano inosservate. La dotazione hardware è notevole, partendo dal potente processore MediaTek che lo spinge al massimo senza surriscaldamenti, per proseguire con un ottimo display AMOLED, un comparto audio più che buono, una fotocamera principale degna degli ultimi top di gamma di casa Realme, Oppo, Vivo e Xiaomi, un’ottima autonomia e per finire un software maturo e razionale con Android 12 nativo.

I compromessi da accettare sono davvero pochi, come la mancanza della certificazione IP, della ricarica wireless e di sensori cam di supporto non di livello eccelso come il 50 Mp stabilizzato otticamente adottato come principale.

I competitor principali sono da trovare in casa Samsung, Xiaomi, OnePlus  e Motorola, ma a nostro avviso Realme 9 Pro+ 5G è una proposta più completa e concreta perché risulta essere superiore nelle caratteristiche più apprezzate dai consumatori come la cam, l’autonomia e le prestazioni, e pecca rispetto ai vai A52s, Redmi 11 Pro Plus, OnePlus Nord 2 o Moto Edge 30 in merito a design e costruzione, che per molti sono meno importanti.

Realme 9 Pro+ 5G è uno smartphone potente e completo, che rappresenta quello che la casa madre vuole essere in un mercato sempre più competitivo e complicato, anche per motivazioni che vanno oltre quelle tecnologiche ( carenza di materie prime ).

Lo consigliamo a tutti coloro che vogliono uno smartphone top nelle caratteristiche fondamentali, concreto e maneggevole, senza però voler spendere cifre importanti, rinunciando a features che effettivamente sono superflue per la maggior parte degli utenti.

Al momento della stesura di questa recensione pensiamo che Realme 9 Pro+ 5G sia il miglior terminale in merito al prezzo proposto, che potrà anche essere più appetibile con le sicure promozioni e offerte flash che la casa madre siamo sicuri proporrà.

Lascia un commento