Nordeus, lo sviluppatore di giochi che ha creato Top Eleven, il più famoso gioco online di sport al mondo, presenta oggi la nuova funzionalità “Associations”, una novità assoluta per i giochi manageriali di calcio. Potenziando ulteriormente l’aspetto sociale del gioco, viene data l’opportunità ai giocatori di creare la propria associazione calcistica e invitare i propri amici nella stessa.

I giocatori di Top Eleven potranno confrontare le proprie abilità manageriali e quelle dei propri amici con altre società calcistiche di tutto il mondo in tornei che possono durare anche un intero week-end. Il primo torneo di sempre tra le Associazioni si terrà il prossimo 11 Giugno e le partite si svolgeranno da Sabato a Domenica, consentendo agli allenatori di Top Eleven di competere nei campionati e nelle sfide di coppa settimanali.

Questa nuova funzionalità consentirà ai 140 milioni di allenatori di Top Eleven in tutto il mondo di creare associazioni calcistiche da quattro fino a sei amici. Oltre che partecipare ai tornei per farsi strada nelle Associations Divisions, questa nuova feature mette anche a disposizione una chat in-game, offre la possibilità di aiutare le squadre degli amici con bonus, consente di prestare i giocatori più bravi e prevede ricompense in-game per i successi ottenuti.

Garantendo un nuovo livello di collaborazione tra amici, Top Eleven Associations consente al fondatore, che diventa il Capitano dell’Associazione, di prendere decisioni sulla partecipazione degli altri membri e su chi potrà essere il suo Vice Capitano, che avrà a sua volta la possibilità di promuovere, retrocedere o rimuovere qualsiasi membro dell’associazione che non farà la sua parte a dovere.

Diversi video che illustrano questa funzionalità esclusiva e altre novità sono disponibili sul canale Youtube di Top Eleven.

“Per diventare il miglior allenatore del mondo occorrono dei giocatori eccellenti, tattiche sorprendenti e un ottimo training.”, ha affermato José Mourinho. “Ma è necessario anche essere supportati al meglio e saper aiutare gli altri quando serve. Queste capacità vengono davvero messe alla prova con la nuova funzionalità di Top Eleven Associations, con cui i giocatori possono confrontarsi in nuove sfide per ottenere riconoscimenti ancora più ambiziosi.”

José Mourinho ha, inoltre, recentemente rivelato le sue considerazioni sugli Europei 2016, al via tra pochi giorni, in un divertente video realizzato per Top Eleven: https://www.youtube.com/watch?v=4VqQqCXKPg4

Commentando il lancio, Branko Milutinovic, CEO di Nordeus, ha dichiarato: “Con questa nuova funzionalità portiamo Top Eleven a un nuovo livello. Unendo le proprie forze a quelle degli amici per confrontarsi con altre associazioni, possiamo davvero provare quali gruppi di amici sono i migliori allenatori del mondo. Questa nuova funzionalità di Top Eleven favorisce la collaborazione e il lavoro di gruppo, perché è essenziale lavorare insieme per ottenere la vittoria.”

Top Eleven ha già sei anni ma sta continuando a crescere. Questa nuova funzionalità porta anche l’aspetto più social dell’esperienza manageriale su mobile e rappresenta un altro esempio di come sia tuttora possibile continuare a regalare stimolanti novità ai fan di Top Eleven.“, ha affermato.

Questo concetto viene ripreso anche nel commento di Mladen Markovi?, Games Designer del team di sviluppo di Top Eleven: “Con il rilascio della funzionalità Associazioni, Top Eleven entra in una nuova dimensione. I feedback finora sono stati così positivi che siamo fiduciosi che i nostri giocatori l’apprezzeranno almeno quanto noi. Giocando ai tornei insieme agli amici è possibile condividere la passione per il calcio come mai prima d’ora!”

Load More Related Articles
Load More By Loris alias batista70
Load More In Application Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Fiera Milano Congressi sceglie i proiettori professionali Panasonic per il MICO

In occasione della riqualificazione degli spazi derivati da Fiera MilanoCity, Fiera Milano…