Milano si conferma sempre più capitale dell’innovazione tecnologica, con la Lombardia, unica Regione italiana a essere presente nella top 20 delle Regioni più innovative d’Europa; secondo il Technology Report 2017 Ambrosetti. In cima, nella classifica nazionale, anche per la presenza di startup innovative (1.596, pari al 23,2% del totale italiano), brevetti (30%), Università (14) e Istituti del Consiglio Nazionale delle Ricerche (12), nonché per provvedimenti legislativi in ricerca e innovazione, che vedono ad esempio la legge “Lombardia è ricerca e innovazione” potenziare l’investimento regionale per favorire la competitività del sistema economico-produttivo (100 Milioni di Euro all’anno per l’acquisto di soluzioni innovative e 40 Milioni di Euro per la prima sperimentazione). E’ in questo quadro di fermento e dinamicità che Technology Hub – L’evento professionale delle tecnologie innovative promosso da Senaf,  annuncia la prossima edizione al MiCo – fieramilanocity, dal 17 al 19 maggio 2018, dopo il successo dello scorso aprile, che ha registrato oltre 7.350 visitatori.

Un appuntamento fieristico nazionale ormai consolidato. Technology Hub è ritenuto importante da seguire per la propria attività dal 78,7% dei visitatori intervistati, per la possibilità di “conoscere le novità e l’orientamento del mercato” (81,1%), e fare “formazione e aggiornamento tecnico” (50,6%). Nell’ampia panoramica di soluzioni all’avanguardia, Technology Hub è un autentico centro di interscambio di soluzioni e conoscenze in ambito tecnologico, capace di offrire l’esperienza reale di un incontro fisico con il mercato, in cui investire il proprio tempo, formarsi e stringere relazioni, rappresentando un punto di riferimento per imprese e professionisti.

Nel 2018 Technology Hub tornerà con una nuova edizione a Milano – afferma Emilio Bianchi, Direttore di SenafUn territorio vitale, che tra gli ultimi progetti ambiziosi vede ad esempio lo Human Technopole, hub tecnologico internazionale di ricerca scientifica, programmato nell’area Ex Expo con 7 centri e 1.500 ricercatori da inserire entro il 2023. In questa straordinaria macchina che si è azionata, e che ha visto negli incentivi e nelle tecnologie abilitanti individuate dal Piano Industria 4.0 un acceleratore di crescita naturale delle imprese, noi ci inseriamo per raccogliere tutta l’espressione delle tecnologie innovative per il business. L’Italia sta accelerando il processo di innovazione, grazie alle nostre aziende di piccole e medie dimensioni, ma molto flessibili. Ecco perché è sempre più importante l’esigenza di momenti di confronto, che aiutino a comprendere le modalità di industrializzazione in corso e le nuove opportunità.”

  • Technology Hub Milano: Hi-tech e scienza si incontrano

    Una piacevole giornata quella passata al Mico di milano in occasione del Technology Hub, f…
Load More Related Articles
Load More By Loris alias batista70
Load More In Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Gameloft porta le Hot Wheels su Asphalt 8: Airborne

Gameloft, leader nello sviluppo e nella distribuzione di videogiochi per mobile, annuncia …