Oggi Spotify è lieta di annunciare il lancio di Spotify Premium for Students in Italia. Spotify Premium for Students permette a tutti gli studenti iscritti all’Università di godere di tutti i vantaggi dell’abbonamento Premium a metà prezzo.

Il lancio di Spotify Premium for Students permette agli studenti universitari in Italia di acquistare Spotify Premium al prezzo di 4,99 Euro, ovvero la metà del costo standard. L’offerta è disponibile per tutti gli studenti di qualsiasi di corso ed è disponibile da oggi: basta visitare https://www.spotify.com/it/student per attivare l’offerta e cominciare ad ascoltare tutta la musica che desiderano, ovunque e in qualsiasi momento.

Con soli 4,99 Euro, gli studenti possono usufruire di tutti i vantaggi di Spotify Premium:

○      Musica senza interruzioni pubblicitarie
○      Accesso immediato a oltre 30 milioni di canzoni in qualsiasi momento – basta schiacciare play
○      Sincronizzare la propria musica offline – ascoltare la propria musica e playlist ovunque senza utilizzate dati
○      Una migliore qualità del suono

 Per lanciare l’offerta dedicata agli studenti, Spotify collabora con SheerID, leader nei software di autentificazione e eligibility verification, per aiutare ad amministrare e supportare il programma.

 Spotify lancia Spotify Premium for Students in 33 paesi in tutto il mondo, portando l’offerta studenti in 36 mercati** – diventa, quindi, l’offerta di musica in streaming per studenti più ampia in termini di diffusione geografica.

Alex Norstrom, Chief Premium Business Officer di Spotify, commenta: “Siamo contenti di lanciare Spotify Premium for Students in tutto il mondo oggi: si tratta della più grande e migliore offerta per questo tipo di target sul mercato. Gli studenti sono tra i fan di musica più appassionati e coinvolti e siamo felici di dare a milioni di loro l’opportunità di creare la propria colonna sonora con Spotify Premium a metà prezzo”.

*AT, AU, BE, BR, CA, CH, CL, CO, CZ, DK, EC, EE, ES, FI, FR, GR, HK, HU, ID, IE, IT, JP, LT, LU, LV, MX, NL, NZ, PH, PL, PT, SG, TR

**US, UK e DE hanno già l’offerta studenti attiva

Per festeggiare il lancio di oggi Spotify ha analizzato come gli studenti ascoltano musica su Spotify e ha scoperto che:

●      Ed Sheeran è l’artista più popolare tra gli studenti italiani, in base alle abitudini di ascolto della fascia d’età 18-21 negli ultimi 12 mesi.

●      Cheap Thrills di Sia è la canzone preferita dagli studenti italiani, in base alle abitudini di ascolto della fascia d’età 18-21 negli ultimi 12 mesi.

●      A livello globale, gli studenti sono i più grandi fan di musica su Spotify: dedicano infatti il 70% in più di ore alla settimana ad ascoltare musica rispetto all’utente medio.

●      Gli studenti in tutto il mondo ascoltano musica soprattutto il sabato con un picco alle 17.

●      Tutte le giornate in cui gli studenti ascoltano di più la musica che li aiuta a studiare/ concentrarsi sono a metà dicembre con un picco il 12 dicembre.

●      Spotify ha inoltre analizzato gli ascolti delle playlist dedicate ai “momenti” e, esaminando quando tempo viene speso per ognuno di essi, è emerso che gli studenti trascorrono meno tempo a studiare rispetto a quello che dedicano al relax, all’allenamento o a fare festa. Ma studiano più di quanto giochino o amoreggino.

Relax: 35%
Allenamento: 20%
Party: 16%
Studio/Concentrazione: 14%
Sesso/Romanticismo: 7%
Running: 3%
Gaming: 1%

●      I generi preferiti dagli studenti:

1.     Pop
2.     Dance Pop
3.     Pop Rap
4.     Rap
5.     Southern Hip Hop
6.     Hip Hop
7.     Trap Music
8.     Dwn Trap
9.     Post-Teen Pop
10.  Gangster Rap