iPad 2018: perchè è un ottimo acquisto per un lavoro (non da grafico)

Condivido con voi le mie considerazioni riguardo l’acquisto e utilizzo di iPad 2018, un acquisto che ho fatto l’anno scorso e che per me ha rinnovato il modello di iPad 3 che avevo da diverso tempo, vi proposi anche la recensione retrò in questo articolo dopo sei anni di onorato servizio.

In questo articolo aggiungerò anche qualche nota personale, che per qualche lettore sarà superflua, ma qualcuno potrebbe trovarsi nella stessa situazione e avere una opinione da chi, come il sottoscritto, ha fatto l’acquisto.

In famiglia sono l’unico ad avere questo modello: cognate e moglie hanno o le versioni Air 1 o Air 2, spesso mi chiedono se possono utilizzare la S Pen di prima generazione, ma devo sempre rispondere che non c’è compatibilità con i loro modelli. La compatibilità minima, anche di alternative come la Logitech Crayon I o II, iniziano sempre da iPad di sesta generazione cioè iPad 2018.

S Pen non garantisce comunque una precisione millimetrica assoluta, al contrario di quanto farebbe su un iPad Pro e men che meno a oggi quando è uscita la seconda versione di S Pen; c’è sempre un ‘gioco’ di imprecisione che stimo del 10% tra dove posizioniamo la penna sul display a dove viene mostrato il tratto che si va a fare.

Utilizzo personale nel lavoro:

Nel mio lavoro l’unità di misura maggiore sono i millimetri, e quando devo fare una foto a prodotti di legno o metallo e segnare delle quote la S Pen è una soluzione da 9/10. Per questo motivo ho scritto all’inizio che, se facessi il lavoro del grafico, la combo di questi prodotti iPad 2018 e S Pen non andrebbe bene.

Non mi aspetto di avere la precisione delle misure che ho nel Cad, quelle le ho a PC, ma ho dati e misure importanti a portata di click e di occhio umano, protetti dalla mia impronta e in una soluzione leggera come peso.

Memoria interna: 32 GB o di più?

Ho colmato la memoria interna di 32 GB stoccando parte dei dati in servizi cloud: trovo molto utile i gruppi Telegram insieme ai collaboratori – fornitori – clienti, ma mi sento di dire che 32 GB sono abbastanza.

WiFi o WiFi+ cellular ?

Mi è bastato aver buttato i soldi nel primo iPad che aveva anche la sim per i dati, ormai il tethering hot-spot è qualcosa reso gratuito dalla maggior parte degli operatori, non ho ripetuto lo sbaglio di acquistarne uno con anche i dati.

A riguardo aggiungo un consiglio: tenete sempre iPad in modalità aereo, la batteria si consuma meno e dura di più nel tempo. Ho constatato questa cosa facendolo su iPad 3 per diversi anni, e a oggi la sua carica la tiene ancora bene.

Tenendolo in modalità aereo, inoltre, quando spegnete il WiFi dalla tendina di controllo viene disattivato completamente, non diventa blu che significa disattivato fino a mezzanotte del gioco in corso.

Load More Related Articles
Load More By Gabriele Capelli
Load More In Apple

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Rendere le foto piane sferiche con l’app gratuita Planetical per Android

Planetical è una applicazione per Android, gratis nel Play Store, che svolge questa funzio…