Con il consueto Keynote Google ha rilasciato la versione Beta di Android O, che introduce nuove funzioni e miglioramenti rispetto alla precedente Developer Preview.

Segnaliamo :

  • TensorFlowLite un machine learning ” lite ” per dispositivi mobili
  • Picture-in-picture comodo per gestire due funzioni contemporaneamente, in modo nativo
  • Home rivista per Android TV più snella ed intuitiva
  • Notifications dots: estensione e semplificazione delle notifiche
  • Smart Text Selection, copia e incolla razionalizzato ed intelligente
  • Autofill che consente di configurare un nuovo dispositivo Android in modo semplice tramite user e password con le applicazioni più utilizzate

Contemporaneamente e’ stato presentato Android Vitals, un programma dedicato al miglioramento del sistema operativo nelle sue strutture funzionali, come aumentare l’autonomia e ridurre i tempi di avvio.

Se volete provare le novità di Android O e possedete un Google Pixel, Pixel XL, Nexus 5x o Nexus 6p potete scaricare QUI la factory image o QUI l’OTA, oppure iscrivervi al programma Beta Developer di Google.