Arriva oggi in Italia Google Cloud Next, l’evento globale di Google dedicato al cloud, con oltre 1.000 partecipanti tra dirigenti, manager, decision maker IT, sviluppatori, partner e Google Engineer per fare un punto sull’evoluzione dei servizi di Google Cloud e conoscere le migliori storie di successo italiane e internazionali.

La tecnologia e l’approccio di Google Cloud sono il risultato di un impegno volto a ideare, sviluppare e perfezionare strumenti e servizi innovativi dedicati al mondo aziendale, che culmina nel recente investimento triennale di 30 miliardi di dollari in asset durevoli[1]. Sono oltre 3 milioni le aziende nel mondo che oggi utilizzano Google Cloud, dalle grandi multinazionali alle startup, grazie a un’offerta differenziata che va dagli strumenti di produttività aziendale a soluzioni per l’analisi ed l’elaborazione di grandi quantità di dati.

Per Google, cloud computing significa velocità, agilità, collaborazione, consapevolezza e trasparenza, con il machine learning alla base di tutto. Un’azienda tecnologica deve essere esperta di reti, mobilità, sicurezza, gestione dei dati e affidabilità, con un’offerta a basso costo e ad alte prestazioni su scala globale. Google ha guidato l’innovazione in molti di questi campi e li ha riuniti in Google Cloud, che oggi serve più di 1 miliardo di utenti unici ogni giorno.

Insieme alle testimonianze di clienti come Barilla, Sky Italia, Cattolica Assicurazioni e Lastminute.com, a presentare la prospettiva globale di Google Cloud saranno Sebastien Marotte, VP EMEA di Google Cloud, e Miles Ward, Director Global Solutions.

“lastminute.com group, dopo aver esplorato applicazioni e strategie collegate all’utilizzo di tecnologie come l’Intelligenza Artificiale e il Machine Learning, vuole fare tesoro dell’esperienza accumulata e rendere industriale un approccio che fino ad oggi è stato sperimentale. Google Cloud platform è la piattaforma che abbiamo scelto per eseguire il “bootstrap” di questo nuovo approccio, orientato a rendere l’esperienza dei nostri clienti e visitatori sempre più rilevante.”

Filippo Onorato, CIO, lastminute.com Group

I temi della giornata, articolati in 20 sessioni, spaziano dal machine learning (computer vision, modelli predittivi, elaborazione del linguaggio naturale e riconoscimento vocale, elaborazione video) all’analisi ed elaborazione dati (Hadoop, Spark, BigQuery, Cloud Dataflow, Cloud Dataproc, Cloud Datalab, Cloud ML), dallo sviluppo di applicazioni (App Engine, Container Engine, Firebase) agli strumenti di produttività (G Suite, Gmail, Drive, Hangout), dalla sicurezza delle infrastrutture (Titan, Security Key Enforcement, Detective PII) alla gestione dei dispositivi e dei sistemi operativi (Chrome, ChromeOS e Android).

Per ulteriori informazioni: cloudnext.withgoogle.com

[1] Investimento Capex globale

Load More Related Articles
Load More By Loris alias batista70
Load More In Google

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

ASUS presenta la famiglia ZenFone 4 in Europa

Il CEO di ASUS Jerry Shen ha presentato ufficialmente a Roma l’attesa nuova famiglia di sm…